Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

sabato 28 marzo 2015

Sogno

Quanto vi racconterò ha qualcosa di incredibile. E' un sogno. E' un sogno di qualche giorno fa e lo scenario aveva qualcosa di magico ma allo stesso tempo la realtà si mischiava tra l'onirico ed il reale, e tutti i passaggi nel sogno mi hanno fatto capire, risalire ad una verità fondata, ma sconcertante.
Forse l'incredibile esperienza di questo sogno è dovuta all'ultima eclissi avvenuta il 20 marzo scorso...chissà...le influenze degli astri incidono nelle fasi REM.
Ma torniamo alla mia esperienza.
Durante il sogno percepivo perfettamente il mio corpo, sentivo perfino i battiti ed il respiro.
Fui catapultato ad un tratto in un luogo non ben definito, sapevo in un primo momento di essere solo, non c'era anima viva. Era un luogo silenzioso pensai in un primo momento una caverna, c'erano pareti...ma continuavo a camminare, e parlavo tra me e me, strillavo ascoltavo persino il mio eco.
Proseguii così a camminare in questo luogo così strano, misterioso.
Ma il mio sguardo era rivolto verso il basso, quasi nel tentativo di trovare una via. Sentivo delle gocce toccare a terra, e l'eco non solo della mia voce ma delle gocce stesse.
Sopraggiunse un affanno, perché guardando indietro non vedevo nulla, ne intorno a me voltandomi.
Così pensai di essermi perso, nonostante fosse un sogno ero lucido nei miei pensieri, credevo fosse una stanza senza porte, cubica. Ma continuai a camminare...e vidi..vidi...qualcosa di importante.
Era la mia salvezza, lo sapevo.
Vidi a terra dei segni, solcati da pittura bianca, tutti su uno stello filo continuo, che proseguivano con delle interruzioni ben precise. Continuai a percorrerle...per tutto il tragitto buio.
Ero stremato con le forze...ed ad un punto vidi.
Mi si illuminò una luce bianca.
Ero dentro una galleria.
Un tunnel.
Ed in fondo al tunnel...

Vidi la luce. :-)

venerdì 27 marzo 2015

Acqua e limone al mattino, quali i benefici?



La mattina a digiuno una tazza di acqua tiepida e limone corrisponde ad una "doccia interna". Scopriamo meglio i benefici di questa buona abitudine quotidiana...
DISCLAIMER: Tutte le informazioni contenute nel seguente video e nelle risposte ai commenti non devono considerarsi sostitutive del consulto medico.

Loreto Nemi è un Dietista specializzato In Scienze della Nutrizione. Lavora come libero professionista a Roma e Frosinone.
www.dietistaroma.com

Per approfondire: Acqua e limone: 10 benefici per la salute http://www.greenme.it/mangiare/alimen...

Acqua e limone: disintossicarsi e remineralizzarsi in maniera naturale http://www.greenme.it/spazi-verdi/nat...

ECCO LA MIA DIETA ALCALINA VEGANA



Il mio BLOG www.sosestetista.it
 troverete tutte le info.
dieta altamente alcalinizzata attraverso alimentazione di solo verdure crude e mela al massimo cotte a vapore per 5 minuti.Con amore Susanna

lunedì 23 marzo 2015

Gianna Nannini - Ti voglio tanto bene



http://suoni-vibrazioni.blogspot.com


io vivrò con te
ogni giorno comincia dove i baci finiscono
ora che è inevitabile
un dolore fantastico nei minuti che restano
per sempre

ti voglio tanto bene
e ci sarò per te
se sentirai nel cuore
un amore che non c'è

ti voglio tanto bene
e ti raggiungerò
con tutta la mia voce
ascoltami

io canterò per te
mi sentirai nell'aria
entrare nei tuoi occhi
sola nell'anima

io vivrò con te
guardandoti esistere e nel sole rinascere
io lo so che siamo fragili
e con gli occhi degli angeli
ci guardiamo resistere

io vedo un mondo migliore
si girano le nuvole
abbi cura di splendere

ti voglio tanto bene
e niente finirà
se non avrai paura
di continuare a vivere

io canterò per te
mi sentirai nell'aria
entrare nei tuoi occhi
sola nell'anima

io canterò per te
canterò per te
ricordati il mio nome
ti voglio tanto bene

non vedrò con te
quell'alba di luce
noi
ora dov'è

mercoledì 18 marzo 2015

Strudel al radicchio (Vegan)

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
1 porro
150 gr di radicchio rosso

 
 

Friggi i pezzetti di porro e il radicchio. Mettili nella pasta sfoglia.
Inforna a 180 ° gradi seguendo le indicazioni sulla confezione della pasta sfoglia.

fonte: http://vereveg.altervista.org/strudel-al-radicchio/

e ora guardatevi questo FILM : https://youtu.be/phT2KEoKSwo

ciao! :-)

Translate