Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

venerdì 31 ottobre 2014

il gioco quantistico (guarigione quantistica)



Il gioco quantistico e la guarigione quantistica by Andrea.
Se vuoi scambiare le tue opinioni scrivimi. Grazie
mail to: 24hsole@gmail.com

ORMONI PRESCRITTI AI BAMBINI – ECCO LO SCANDALO DEI MEDICI CORROTTI +VIDEO

ECCO UNO SCANDALO ITALIANO DI CUI NESSUN MEDIA VI HA MAI PARLATO NE VE NE PARLERA’ MAI. E’ stato raccontato da una tv svizzera e nascosto dalle nostre emittenti televisive! Un dettagliato estratto dall’inchiesta del settimanale di approfondimento “Falò” sulla RSI [radiotelevisione Svizzera in lingua italiana] svela i retroscena dello scandalo degli ormoni somministrati dai pediatri italiani per conto della casa farmaceutica elvetica Sandoz. E’ uno scandalo quasi senza precedenti in Italia, ma ancora non se ne conosce l’epilogo,grazie ai nostri media corrotti e disinformatori. Secondo l’inchiesta condotta dai Nas, coordinata dalle Procure di Bologna e Busto Arsizio e che avrebbe visto indagati 67 medici di ospedali pubblici e privati e 12 informatori scientifici, il gruppo farmaceutico svizzero Sandoz avrebbe pagato decine di pediatri italiani affinché prescrivessero alcuni farmaci di sua produzione.


IN PARTICOLARE TRA I MEDICINALI PRESCRITTI SOPRATUTTO AI BAMBINI alcuni in sovradosaggio e abbastanza costosi, c’erano l’Omnitrope, un ormone della crescita che contiene il principio attivo della Somatropina, e il Binocrit, un farmaco che fa aumentare la produzione di globuli rossi. Entrambi sono utilizzati come anabolizzanti e considerati sostanze dopanti. I media italiani avevano vagamente parlato di un’indagine complessa da parte della magistratura italiana e della decisione di Sandoz di licenziare dodici dipendenti e dirigenti sospettati appunto di aver cercato di aumentare le vendite ricorrendo a pratiche illegali,ma senza entrare nello specifico,come al solito per non farci capire nulla.  Dopo la vasta eco mediatica, in Italia il nulla, mentre la TV Svizzera si dimostra, come sempre, attenta alle esigenze informative dei consumatori raccontando i particolari di una vicenda che ha assunto non solo profili penalistici che sono sotto la lente d’ingrandimento della magistratura inquirente, ma soprattutto, risvolti umani drammatici, a partire dalle sofferenze dei ragazzi costretti ad assumere ormoni della crescita e incorrere nel rischio di pericolose conseguenze per la salute.
VIDEO


http://realtofantasia.blogspot.it/2014/10/ormoni-prescritti-ai-bambini-ecco-lo.html

http://www.ilfattaccio.org/2014/10/29/ormoni-prescritti-bambini-scandalo-dei-medici-corrotti-video/

giovedì 30 ottobre 2014

CRISI E ISIS

La CRISI ci sta letteralmente trasformando, chi più e chi meno, 
ma questa CRISI ha un livello di trasmissibilità più veloce di quanto si possa immaginare, 
più di quanto lo possa fare un Virus o un Ebola
la CRISI per chi si trova dall'oggi al domani sotto la soglia di povertà, 
quella sottile linea che separa sopravvivenza dalla non-sopravvivenza, 
stravolge la vita di milioni di persone. 
La Crisi inoltre si avvicina letteralmente parlando, tra le strane coincidenze, alla parola ISIS
quindi c'è CRI-SIS.

Questa CRISIS è umiliante, difficilmente da sopportare, specialmente per i padri di famiglia, specialmente per imprenditori costretti al suicidio (in Italia un suicidio ogni 2 giorni e mezzo).

In questi casi penso che lo Stato dovrebbe intervenire con delle azioni di sensibilizzazione, perchè la vita vale più di quanto si possa credere! La vita è un dono.

No Credit
Ma la vita è un dono, un pò meno sulla strada, e ci si perde facilmente tra
droghe: http://youtu.be/suu8M8Rgb80
alcool: http://youtu.be/QMetWv_F2Po
velocità: http://youtu.be/zvg8m-TUwBw

Ma la vita è anche un gioco d'azzardo...
Ma la vita è anche violenza...

e tutti in qualche modo dipendono l'uno dall'altro, nel bene e nel male, da tante cose...che non sto qui ad elencare perchè sarebbero così tante....

ora vi saluto, ho detto la mia anche questa volta! ;-)










Jay Guru Jay - Chandra Lacombe



http://suoni-vibrazioni.blogspot.com

mercoledì 29 ottobre 2014

Perché otteniamo sempre gli stessi risultati?


"Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettare risultati diversi". Albert Einstein

Tante volte vorremmo che le cose andassero in maniera diversa. 
Io sono il primo a credere che per cambiare grandi cose bisogna partire dalle più piccole, ma a volte anche quelle più piccole, a partire dai semplici gesti, alle semplici azioni che si posso fare per esempio nel proprio alloggio o appartamento non le vediamo, o facciamo finta di non vederle. L'esempio più eclatante è la sedia, che viene usata da quasi tutti come appendi abiti e non come uno strumento per appoggiare le proprie "chiappe". 

Così una riflessione sull'ordine e sulla pulizia, che alla fine non è nient'altro che una proiezione mentale del nostro ordine mentale che si manifesta nella realtà calza a pennello. 
In questo caso il dis-ordine che abbiamo nella "zucca" si proietta sulla casa in disordine e sulla sedia con i vestiti ammassati sopra.

Così è lecito riflettere sul perché di tanti non cambiamenti, di tanti non, anche quelli più enormi NON.

Così la nostra mente che usiamo a bassissima percentuale di funzionamento e consapevolezza, rimane sulle stesse cose, e sugli stessi risultati.

Per esempio prova ad elencare 10 cose che fai ogni giorno, poi di queste 10 inizi a toglierne una, cambiandola e facendo qualcos'altro...9+1, 8+2, 7+3 ecc.ecc...

Life is Change!





Translate