Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 30 settembre 2010

Il vaccino contro gli orecchioni non funziona!


Questa notiza viene niente meno che dalla CNN, tramite il suo sito. Qui di seguito la traduzione di alcune parti particolarmente interessanti dell'articolo More than 1,000 get mumps in New York, New Jersey since August pubblicato il 9 febbraio 2010.

 

Più di 1.000 persone hanno contratto gli orecchioni negli stati di New york e New Jersey a partire da Agosto

New York (CNN) -- Le autorità sanitarie hanno affermato lunedì che  a partire da agosto si sono ammalate di orecchioni [ovvero parotite - N.d.T.] più di 1.000 persone negli stati del New Jersey  e di New York, molte delle quali sono adolescenti ebrei ortodossi.

La contea di Orange, nello stato di New York, ha confermato 494 casi a novembre, ha detto alla CNN il portavoce della contea Richard Mayfield. Quasi tutte queste persone infette dal virus, egli ha detto, appartengono alla popolazione ebraica ortodossa o chassidica, e la loro età media è di 14 anni.

(... dopo un piccolo elenco di cifre relative ai casi di parotite ed alla loro distribuzione geografica ed una precisazione sul fatto che l'epidemia è partita da un campo estivo dei ragazzi ebrei ortodossi, ecco la parte più importante ...)


Il rabbino Yehunda Pirutinsky di Lakewood, nel New Jersey, è rimasto sorpreso quando al suo figlio di 14 anni è stata diagnosticata la parotite una settimana fa. Lakewood appartiene alla contea di Ocean.

"E' stato completamente vaccinato [ovvero ha ricevuto entrambe le vaccinazioni per gli orecchioni, come specificato in seguito - N.d.T.]" ha detto Pirutinsky. "E quindi è stata una sorpresa per noi che si sia ammalato di orecchioni."

Chiunque sia completamente vaccinato  nei confronti della parotite riceve due dosi del vaccino, secondo quanto raccomanda il Center for Disease Control [CDC - Centro per il Controllo della Malattie]. Dei casi del New Jersey, il 77 per cento erano vaccinati, afferma Terjesen [in parole povere il vaccino non funziona proprio! - N.d.T]

Ma il vaccino non è efficace al 100 per cento, secondo il CDC. Dopo la somministrazione delle due dosi, il vaccino è efficace dal 76 al 95 per cento afferma il CDC sul suo sito Web [ci piacerebbe sapere come fa il famigerato CDC a fornire simili stime irreali quando le prove raccolte sul campo mostrano esattamente il contrario, ovvero che il vaccino non funziona nella stragrande mnaggioranza dei casi, dato che  il  77% delle persone che hanno contratto il virus era già stata vaccinata - N.d.T.].

(... segue la solita lista delle possibili complicazioni della malattia, tra le quali è menzionata la sordità, vorrebbero forse convincere la gente a farsi vaccinare con la paura dopo che i dati appena presentati nell'articolo mostrano la sua pressoché totale inutilità?)

Aggiornamento del 10 ottobre 2010: da ulteriori ricerche si evince che i malati vaccinati (almeno una volta) erano in realtà l'88%, e che mancano prove scientifiche che dimostrino come la somministrazione di due dosi successive del vaccino (nel giro di pochi anni) sia più efficace della somministrazione di una singola dose: vedi l'articolo relativo. 




Se il vaccino funziona così male possiamo  permetterci persino di dubitare che i ragazzi che non hanno contratto la malattia si siano preservati grazie al vaccino, forse la naturale efficienza del sistema immunitario vale molto di più dell'innaturale immunizzazione ottenuta inoculando, per altro, tutta una serie di eccipienti e coadiuvanti potenzialmente pericolosi.

A tale proposito basta consultare una lista di tali ingredienti per verificare come tutti i vaccini contro gli orecchioni negli Stati Uniti contengano l'antibiotico neomicina (un antibiotico indicato per le infezioni del tratto intestinale), il quale secondo il sito della farmacia di Muria presenta i seguenti effetti collaterali

Effetti collaterali: la neomicina presenta potenti proprietà nefrotossiche (proprietà di essere tossico per le cellule del rene) e ototossiche (qualità di farmaci tossici a livello auricolare) il rischio di sordità è generalmente collegato all'uso prolungato del farmaco e può essere incrementato in caso di danno renale o in presenza di timpano perforato. La neomicina può provocare paralisi neuromuscolare che si può manifestare con depressione e/o blocco respiratorio. Può inoltre indurre nausea, vomito, diarrea, sindrome da malassorbimento con steatorrea. Presenza di una eccessiva quantità di grassi nelle feci e diarrea. La neomicina somministrata per via orale provoca una riduzione della flora batterica intestinale alla quale consegue il rischio di infezioni secondarie da parte di organismi opportunisti. Probabilmente questa è la causa della diarrea comparsa nei pazienti trattati per lunghi periodi con neomicina nel trattamento dell'ipercolesterolemia.


Forse può sembrare paradossale, ma non sarebbe certo il primo caso nell'ambito farmacologico, che il vaccino che dovrebbe proteggere dalla parotite e dalle sue complicazioni, tra le quali la sordità, contiene un composto che è  tossico a livello auricolare: il rischio di sordità è generalmente collegato all'uso prolungato del farmaco e può essere incrementato in caso di danno renale o in presenza di timpano perforato. Ma generalmente collegato all'uso prolungato del farmaco vuol dire che ci sono casi in cui un uso del farmaco limitato nel tempo può generare sordità.

In ogni caso si capisce meglio adesso come mai tanti bambini australiani sono stati colpiti da convulsioni e vomito  al punto che la vaccinazione anti-influenzale è stata sospesa per i minori di 5 anni. Tra gli ingredienti di quel nuovo vaccino anti-influenzale somministrato in Australia infatti ci sono la neomicina e la polimixina B-sulfato, a loro volta contenuti nel panvax, vaccino contro l'influenza suina che è uno dei componenti del vaccino contro l'influ enza stagionale somministrato quest'anno in Australia ed in altri paesi. 

In Australia come in Italia i discussi vaccini contro l'influenza suina, che la stragrande maggioranza dei cittadini si è rifiutata di farsi inoculare, rientrano alla chetichella dalla finestra dopo essere stati sbattuti fuori dalla porta.

Del resto basti guardare il grafico sul sito ufficiale del sistema sanitario canadese: sia  per gli orecchioni che per il morbillo il vaccino è stato introdotto quando la malattia era già in netto declino, e l'introduzione della vaccinazione ha lasciato assolutamente inalterato il trend in discesa: per gli orecchioni la pendenza del grafico prima e dopo l'introduzione del vaccino nel 1969 è assolutamente la stessa, e anche per il morbillo la pendenza del grafico dopo l'introduzione del vaccino nel 1963 non cambia minimamente.


 



Scarica il dossier per visionarlo off-line e/o per diffonderlo.

Le lacrime dell'umanità - l'incredibile storia di Cathy O'Brian



CATHY O'BRIAN - L'INCREDIBILE STORIA.

Cathy O’Brien è una giovane americana di origine Irlandese. Pubblicò a proprie spese il libro Trance-Formation of America. Vi riporteremo la sua incredibile esperienza dal libro di David Icke "Io sono Me stesso, io sono Libero". Potrà sembrare disgustosa,vi darà fastidio lo stomaco per le cose orribili che ha passato. Ma è necessario che la gente sappia la verità. ... 

Per leggere la sua storia vai al seguente link: http://ufologiadm.jimdo.com/cathy-o-brien/

lunedì 27 settembre 2010

Johnny Saints ed i Siriani


Era il 1976. Johnny Saints, cantante country, stava viaggiando con la sua auto verso Las Vegas, quando vide nel cielo un raggio ed un oggetto a forma di sigaro. Di botto il motore della vettura si spense, mentre due figure (Saints nei suoi racconti li definì "alieni) si avvicinarono all’auto. Spaventato, l'uomo tentò di rimettere in moto la vettura per allontanarsi, ma invano. I due esseri, dagli occhi luminosi, la bocca rugosa, il naso grosso e con strane protuberanze ai lati del viso, comunicarono con Saints, ma senza muovere le labbra. Gli rivelarono di venire da lassù. Infine le creature sparirono in un bagliore.

Qualche giorno dopo, il testimone, in occasione di una conferenza al Sahara Hotel, ebbe l'opportunità di commissionare ad un artista il ritratto degli ufonauti scorti nel deserto attorno a Las Vegas: il disegnatore ritrasse, seguendo le indicazioni di Saints, un essere con il naso e le branchie. Il disegnatore chiese per quale motivo avesse dovuto fissare nella ricostruzione lo strano particolare delle branchie: in quella un individuo rispose che gli extraterrestri provenivano da un pianeta del sistema di Sirio. Su quel pianeta, infatti, vivevano essere "anfibi". Lo sconosciuto che aveva dato la spiegazione, in compagnia di un altro uomo vestito di nero come lui, era un tipo goffo nei movimenti, legnoso, con gli occhi strabici, il naso camuso ed il mento un po' sporgente. Era il classico man in black.

Il caso di Saints suscitò non poco scalpore: se ne occupò la stampa ed il testimone acconsentì a sottoporsi all'esame del poligrafo nonché all’analisi dello stress vocale. Entrambi i test dimostrarono che Saints era sincero.

L’incontro ravvicinato del terzo tipo, di cui fu protagonista Saints, manifesta molti aspetti notevoli: i cosmonauti dalle singolari sembianze, la visita dei Men in black che – affermò il cantante – continuarono a pedinarlo per molti anni dopo l’avvistamento. Il tratto più interessante riguarda la descrizione dei presunti alieni di Sirio, le cui caratteristiche anatomiche ricordano quelle riportate dai Dogon circa i Nommo.

I Dogon, popolazione africana del Mali, raccontano che i Nommo approdarono sulla Terra con un’arca accompagnata da un rumore di tuono. Dal veicolo uscirono strani esseri anfibi con tre occhi e chele da granchio.

I Dogon, riportando antiche tradizioni, asseriscono che i Nommo nel loro pianeta, ruotante attorno a Sirio, vivono nell’acqua. E’ inevitabile un collegamento con il mito precolombiano di Orejona, la creatura anfibia di origine celeste apparsa nel lago Titicaca e caratterizzata da mani palmate. Più recentemente in Giappone, nell’era Heian (IX –IX sec. d.C.) si manifestarono i misteriosi Kappa, gli “uomini dei canneti”: erano esseri anfibi usciti da mezzi “simili a grosse conchiglie, capaci di muoversi a grande velocità sia sulle acque sia in cielo.”

Forse non hanno torto gli studiosi di Paleoastronautica e quegli ufologi che individuano un legame tra Sirio e la Terra.

Fonti:

Investigazione condotta da Bill Birnes, Kevin Cook, Pat Uskert
R. Malini, U.F.O. il dizionario enciclopedico, Firenze, Milano, 2002, s.v. Men in black.
R. Temple, Il mistero di Sirio, Casale Monferrato, 2001

domenica 26 settembre 2010

David Icke & Credo Mutwa (video)



Intervista di David Icke ad uno degli ultimi sciamani dell'Africa, Credo Mutwa


qui la seconda parte dell'intervista VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=yf5lFho5bpE&feature=related

vedi questo link: http://www.circle-of-life.org/

Distruggono l’insegnamento di David Icke (la caccia alle streghe continua)

traduzione dell'articolo intitolato 

It's Destroy David Icke Time (But They Won't)


A partire dallo scorso anno stavo dicendo in articoli e newsletter che una campagna pianificata da tempo sarebbe avvenuta nel corso del 2010 per screditarmi, con lo scopo di distruggere il mio lavoro in seguito alla pubblicazione del mio nuovo libro.

Sapevo che stava arrivando e sono venuto a conoscenza chi è la fonte del piano da eseguire perché ero stato ben avvisato in anticipo e ho detto che la gente sarebbe rimasta sorpresa di questi personaggi (certamente non quelli che hanno avuto già esperienza con i burattini delle Forze, per quale ho speso due decenni a smascherarle). 

Questa campagna è iniziata dietro le quinte e senza dubbio sarà pubblicata alla fine. 

Non essere sconvolto da tutto ciò che viene detto sulla mia persona – le persone dietro tutto questo sono cattive, fredde, ciniche, completamente vendicative, profondamente ambigue e totalmente auto-ossessionate che si nascondono dietro un finto personaggio di 'amore e di luce e di bontà', mentre desiderano fare solo più danni possibili a me, al mio lavoro, e al mio ampio cerchio familiare che odiano furiosamente. 

Loro non potrebbero fare una maledizione a tutte le persone nel mondo che stanno aiutando il mio lavoro, quanti miliardi stanno soffrendo a causa di come il mondo è controllato e manipolato da pochi. Tutta la questione riguarda “loro”. L’unica cosa che mettono a fuoco è per me, il me, l’io? Non c'è nessun altro nel loro universo. 

Certamente a loro non interessa un bel nulla di quante persone hanno fatto del male. Per loro, la gente maltrattata è solo un 'danno collaterale' nell’inseguimento che comprende l’io, l’io, l,Io.  Tuttavia, il far male alle persone è il loro proposito.

Ci sarà un momento tra alti e bassi (ma quando mai non era così?), ma io, il mio lavoro e la mia famiglia non saremo distrutti, ma solamente lo desiderano perché sono nel processo di autodistruzione mentre credono l’opposto (è una fuoriuscita della trasformazione energetica collettiva che si estende adesso intorno a noi come l’energia di un’epoca morente e malevola che cerca disperatamente di mantenere la sua posizione di controllo, d’inganno, di sfruttamento parassitario e di superiorità). 




Non ha nessuna possibilità e io non vado da nessuna parte – non ha importanza la cosa.

Per 20 anni ho ricevuto enormi scherni e abusi - e nell’avvenire ci sarà molto di più - eppure sono ancora in piedi, continuando a fare quello che io so che è giusto. 

Tanta gente ha cercato di distruggere il mio lavoro negli anni ed alcuni si sono avvicinati, ma nessuno ci è riuscito.

Dove sono adesso? 

Queste persone si ritroveranno a breve al solito posto.


Lo sciamano Zulù, Vusamazulu Credo Mutwa, 'ha gettato le ossa' per me in agosto (lo stesso principio delle carte dei tarocchi o le pietre runiche) e ha detto che stavo per affrontare un 'grande battaglia' per fermare un tentativo che mi avrebbe fatto fallire da parte di qualcuno che aveva 'la capacità di rendere le persone compassionevoli verso di loro', aiutati e spalleggiati da altri, ma che questo grande (e disperato) tentativo di screditarmi, associato a dar fine al mio compito non avrebbe avuto successo.



Troppo forte, Credo. Troppo giusto, amico. 




venerdì 24 settembre 2010

giovedì 23 settembre 2010

Modena: conferenza sulle scie chimiche il 7 ottobre ore 21


Il 7 ottobre 2010 alle ore 21 si terrà a Modena una conferenza sulle scie chimiche dalle ore 21 nella Sala villaggio Giardino in via Marie Curie 22/a.

Relatori:
Giorgio Pattera (Biologo e Giornalista) vice presidente dell'associazione Galileo

Domenico Azzone (1° Maresciallo Esperto Meteo Aeronautica Militare)

Massimo Rodolfi (editore Libro: Scie Chimiche: La Verità Nascosta. Le Prove)

La conferenza organizzata dall' Associazione Atman e da Draco Edizioni, sarà ripresa in diretta dalla webtv del Bene Comune: http://www.perilbenecomune.net/

ONU: Summit del “Millennio” per salvare 16 milioni di vite entro il 2015? Presi di mira donne e bambini!



(ASCA-AFP) - Nazioni Unite, 22 set
Onu: Ban Ki-Moon, 40 Mld Di Dollari Per Lotta Poverta'

Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha annunciato lo stanziamento di 40 miliardi di dollari per migliorare le condizioni sanitarie di donne e bambini e ''salvare milioni di vite nel mondo''. E' questo il risultato raggiunto dall'Assemblea generale dell'ONU sugli Obiettivi del Millennio. ''Sappiamo cosa serve per salvare le vite di donne e bambini, e sappiamo che le donne e i bambini sono fondamentali per raggiungere tutti gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio'', ha dichiarato Ban al termine del vertice. ''Oggi stiamo assistendo al tipo di leadership di cui avevamo bisogno da tempo'', ha aggiunto con soddisfazione. Secondo il Segretario Generale delel Nazioni Unite, questa strategia globale per la salute di donne e bambini potrebbe salvare 16 milioni di vite entro il 2015, riducendo notevolmente il numero di donne morte in gravidanza e ponendo un freno alla morte prematura dei bambini sotto i 5 anni.

Fonte: http://it.notizie.yahoo.com/19/20100922/twl-onu-ban-ki-moon-40-mld-di-dollari-pe-b689c2c_1.html


Nella notizia tedesca, sempre di Yahoo-News  http://de.news.yahoo.com/2/20100922/tts-un-plan-soll-leben-von-millionen-fra-c1b2fc3.html si può leggere invece:

 

Hillary Clinton, ministro degli esteri americano ha detto che la tematica merita "di arrivare all’apice dell’obbiettivo internazionale per lo sviluppo dei paesi del terzo mondo”. Fra i sostenitori economici ci sono oltre agli Stati anche aziende private e fondazioni. Quanto dei 40 miliardi di dollari per il nuovo programma “Millennio” appartengano ai nuovi impegni è rimasto poco chiaro. Le organizzazioni umanitarie presumono che una parte della somma potrebbe arrivare dalla rinomina dei fondi già esistenti.
"Per esperienza, dobbiamo essere scettici di tali annunci importanti del summit", ha detto Emma Seery dell'organizzazione Oxfam a New York. “E' dubbia quanto questa somma sia veramente nuova". Dalla Germania, che è stata elencata dalle Nazioni Unite come uno dei donatori nel piano d'azione, non sono arrivati "nuovi impegni", così ha detto il portavoce del Ministero dello Sviluppo a Berlino.

Il cancelliere Angela Merkel (CDU) l’ha denominata a New York come "non accettabile".

Secondo le indicazioni delle Nazioni Unite, partecipano ai costi anche società private come le fondazioni dei due uomini più ricchi del mondo, il messicano Carlos Slim e il fondatore di Microsoft Bill Gates. 

Qui sotto riportiamo l’affermazione di Ban Ki-Moon estratta dall’articolo “40 Miliardi di dollari per battere la povertàhttp://www.cnrmedia.com/esteri/newsid/11896/40-miliardi-di-dollari-per-battere-la-poverta.aspx

40 miliardi di dollari per migliorare la salute delle donne e dei bambini nel mondo. E' il risultato ottenuto al termine del vertice delle Nazioni Unite che si è svolto a New York. L'annuncio è stato dato dal segretario generale Ban Ki-Moon, secondo cui il provvedimento permetterà di salvare 16 milioni di vite entro il 2015: "Conosciamo ciò che serve per salvare la vita delle donne e dei bambini - ha detto il segretario generale al termine del vertice - e sappiamo che le donne e i bambini sono un elemento determinante per raggiungere gli obiettivi del millennio per lo sviluppo".





Bill Gates & Carlos Slim


Imperatore Microsoft
Fondazione Gates
William Henry Gates III
Nacque a Seattle il 28 ottobre 1955 in una famiglia di origini inglesi, tedesche, irlandesi e scozzesi.
Nel 2005 riceve il titolo di Cavaliere Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico (KBE) dalla regina Elisabetta 
(Wikipedia)

“Notiamo, soltanto a titolo anedottico, che David Ichbia, primo biografo di Bill Gates, era membro di Scientology, come pure uno dei più stretti collaboratori di Gates, Guy Jensen. E che una delle principali società dell'Impero Microsoft - Executive Software - proclama ufficialmente la sua affiliazione alla setta. Eh sì! è il Grande Fratello che bussa sullo schermo del vostro computer…”

Tratto da: 

Bill Gates finanzia le nanotecnologie dei vaccini celati

La Bill e Melinda Gates Foundation si sta guadagnando la reputazione per il finanziamento di tecnologie ideate per fare avanzare la sterilizzazione di massa e i programmi di vaccinazione in tutto il mondo.
  • Si potrebbe precisamente chiamare tecnologia di "castrazione temporanea".
  • "...sviluppare nanoparticelle che penetrano nella pelle attraverso i follicoli piliferi e scoppiano al contatto col sudore umano rilasciando i vaccini".
Tratto da:



 

Monopolista messicano (telefonia fissa e mobile, TV , …)

Fondazione Carlos Slim
Carlos Slim Helú
Nel Maggio 2010
-    premiato dal presidente del Libano, Michel Sleiman con il “Libanese Gold Order to Merit”
-         premitato dal “Jezzine Municipal Government” con cittadinanza d’onore 

Nacque a Città del Messico il 28 Gennaio 1940 in una famiglia di emigranti libanesi. Suo padre Julián Slim Haddad fondò nel 1911 insieme al fratello maggiore la compagnia “La Estrella de Oriente” nominata in onore del loro paese di origine.  
Tratto da: 



Partecipazione all’iniziativa “Mesoamerica Health 2015” (SM2015) che finanzia progetti come la vaccinazione di massa di donne e bambini… 
Tratto da: 


mercoledì 22 settembre 2010

UFO sopra Bello, Colombia

UFO sopra Bello, Colombia

Michael Cohen

La ripresa dell’avvistamento UFO è stata catturata alcuni giorni fa sopra la città colombiana di Bello. Non si sa molto del filmato ma il clip è stato presentato alle organizzazioni di ricerca sugli UFO per analizzarlo. Ciò che rende il filmato interessante è il modo in cui l'UFO sembra cambiare forma: Questo suggerisce che potrebbe non avere a che fare in questo caso con la tecnologia umana (Bluebeam!?!).
La Colombia è un hot-spot UFO e recentemente una grande piramide UFO è stata vista sopra la sua capitale, Bogotà.
La frequenza dei casi che coinvolgono gli UFO e gli extraterrestri, includendo gli incontri ravvicinati con gli alieni ha portato alcuni ricercatori a concludere che una base segreta aliena possa esistere nella regione.




fonte: allnewsweb

martedì 21 settembre 2010

Ipecacuana


Ipecacuana è un rimedio omeopatico ricavato per le sueproprietà dalla radice di ipecacuana, indicato in caso di nausea, vomito e affezioni dell'apparato respiratorio. L'Ipecacuanha è una pianta officinale originaria dell'India che cresce anche nelle foreste tropicali del Sudamerica. Il suo sapore amaro è il suo odore pungente provocano il vomito; per questo motivo, secondo il principio del curare il simile con il simile, esso costituisce il rimedio più indicato per problemi di nausea e vomito, accompagnati da emicranie.
L'Ipecacuanha, inoltre, rilassa i nervi ed è d'aiuto contro tutti i tipi di disturbi delle membrane mucose dell'apparato respiratorio o gastrointestinale, come per esempio dolori allo stomaco con polso debole, in caso di emorragie profuse con difficoltà di coagulazione.
Sul piano fisico il rimedio aiuta in caso di stati ansiosi e timore della morte.
Infine, è efficace per chi è troppo concentrato su di sè.
Il tipo Ipecacuanha non ha una fisionomia caratteristica e nella maggior parte dei casi ha occhi e capelli castani e carnagione chiara.
Ama la solitudine e non è uno sportivo.
Ha un carattere chiuso, facilmente irritabile, perchè teme che gli altri possano ferirlo
Azione terapeutica L'Ipecacuanha svolge un'azione molto importante sul midollo spinale, calma il nervo vago ed è utile in caso di irritazioni delle mucose, causate da nervosismo o infiammazioni. Infine, il rimedio supporta attivamente il corpo nella sua azione depurativa
Principali campi d'applicazione L'Ipecacuanha è uno dei rimedi più indicati in caso di vomito, nausea, catarro e problemi respiratori.
Esso, infatti, ha un effetto espettorante e lenisce i crampi dovuti a tosse convulsa o altri tipi di tosse. Inoltre, grazie alla sua azione normalizzante sulla membrana gastrica, è efficace nella cura di disturbi allo stomaco di origine nervosa.
Preparazione del rimedio L'Ipecacuanha viene preparato raccogliendo la radice quando la pianta è in fiore ed essiccandola.
Una volta essiccata essa viene triturata finemente, mescolando con alcol la polvere ottenuta. Infine viene aggiunto il lattosio e il tutto lavorato in compresse, gocce e globuli.
Disturbi principali
  • Chiusura e timore verso gli estranei
  • Paura delle folle
  • Sensibilità alle critiche
  • Scarsa fiducia nelle proprie capacità
  • Tendenza a rifugiarsi nel mondo dei sogni
  • Dolore pulsante ai setti nasali
  • Emicrania localizzata su una meta del viso e attorno all'occhio accompagnata da violenta nausea
  • Malattie degli occhi, soprattutto congiuntivite
  • Afonia causata da un'infiammazione alle corde vocali
  • Bronchite accompagnata da abbondante produzione di muco
  • Tosse convulsa accompagnata da crampi che provoca vomito
  • Asma con sensazione di mancanza d'aria
  • Gastrite
  • Dissenteria accompagnata da crampi dolorosi

Ipecacuana omeopatia...

Translate