Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 6 gennaio 2011

Due milioni di pesci trovati morti nel Maryland - Uccelli morti cadono dal cielo negli USA (e non solo)


Morìe di uccelli e di pesci in varie parti del mondo, mentre le "catastrofi naturali"  sono aumentate a dismisura nell'ultimo anno. In questo articolo e negli altri segnalati in fondo trovere diverse notizie su alcune di queste morìe di animali insieme ai tentativi degli scienziati del settore di scoprire la verità ... o forse di occultarla?

La contemporaneità di tutti questi eventi lascia sgomenti infatti gli stessi naturalisti e biologi  che si occupano di questi casi e lascia supporre che la vera causa risieda altrove,  in veleni sparsi intenzionamente nell'aria o nell'uso di armi ad energia diretta, simili a quelle utilizzate in Iraq. Non a caso alcuni commenti dei lettori di Sky News Online puntano infatti il dito sulla tecnologia HAARP.

E come non citare, a proposito di quanto sta succedendo, la profezia degli hopi secondo la quale:

"Ci sarà un giorno in cui gli uccelli cadranno dal cielo, gli animali che popolano i boschi moriranno, il mare diventerà nero e i fiumi scorreranno avvelenati. Quel giorno, uomini di ogni razza si uniranno come guerrieri dell'arcobaleno per lottare contro la distruzione della Terra".




Due milioni di pesci trovati morti nel Maryland 

Traduzione, a cura di scienzamarcia, dell'articolo di Hannah Thomas-Peter Two Million Fish Found Dead In Maryland, pubblicato il 5 gennaio 2011 su Sky News Online.

Circa due milioni di pesci sono morti nella Baia di Chesapeake nel Maryland, pochi giorni dopo che altri due simili incidenti in altre località degli stati Uniti hanno sconcertato gli scienziati.

Dawn Stoltzfus, portavoce del Ministero dell'Ambiente, ha detto a Sky News Online che al momento non sembra che la colpa si possa attribuire all'inquinamento .

Lei ha detto: "I pesci morti sono soprattutto dei giovani pesci spot [Leiostomus xanthurus], ed essi non possono sopravvivere a temperature molto fredde dell'acqua. Tipicamente in questo periodo dovrebbero avere già lasciato la baia".

"L'ipotesi sulla quale stiamo lavorando, che sembra abbastanza valida, è che il fatto è stato causato dall'acqua fredda."

Questa moria di massa dei pesci, come viene chiamata, è avvenuta dopo che le temperature dell'acqua sono precipitate raggiungendo dei minimi record in quell'area a fine Dicembre, ma gli scienziati devono ancora provare in maniera definitiva che sia stata questa la causa.


Appena pochi giorni fa, circa 500 piccoli uccelli, per lo più merli, sono caduti dal cielo in Louisiana.

A capodanno, in Arkansas,  sono stati trovati migliaia di uccelli [morti] delle stesse specie, episodio seguito dalla scoperta di circa 100.000 pesci morti in un fiume distante circa cento miglia.


I funzionari pensano che le linee dell'alta tensione possano essere la causa delle morti in Louisiana, e che fuochi d'artificio o fulmini potrebbero essere stati i responsabili di quanto è successo in Arkansas.

Questi eventi non sono stati correlati, ma si aggiunge al mistero il fatto che si presentano  scenari simili in diverse parti del mondo .

Dei funzionari hanno segnalato che circa 50 taccole [un tipo di volatile - N.d.T.] sono state trovate morte in una strada in Svezia, ed altre inspiegabili morie di pesci sono accadute di recente in Brasile e Nuova Zelanda.

Grosse morie di pesci sono successe in passato nella Baia di Chesapeake Bay, particolarmente nel 1976 e nel 1980. I funzionari riconoscono che l'avvenimento più recente è il più grave successo in seguito a quegli eventi.




Nuovo mistero, altri uccelli morti cadono giù dal cielo



Traduzione, a cura di novotarechitiavvelena, dell'articolo di Rob Cole New Mystery As More Birds Drop Dead In US, pubblicato il 4 gennaio 2011 su Sky News Online.


Centinaia di uccelli morti sono caduti dal cielo in Louisiana solo pochi giorni dopo un analogo misterioso incidente in Arkansas che ha lasciato perplessi gli scienziati.
Le carcasse di circa 500 merli dalle ali rosse sono state trovate sparpagliate lungo un quarto di miglio di una strada a Pointe Coupee, riporta The Advocate.


Lo stato confina con l' Arkansas, dove circa 3.000 merli sono morti tre giorni fa in circostanze non ancora spiegate.


I resti di alcuni degli uccelli trovati morti in Louisiana sono stati portati via  al fine di effettuare degli esami.


Anche una donna a diverse centinaia di miglia di distanza, nel Kentucky, ha riferito di avere trovato decine di uccelli morti nel suo giardino.


Le morti in massa in Beebe, Ark, Arkansas, hanno lasciato perplessi gli scienziati e gli esperti di fauna selvatica.


I testimoni hanno riferito di aver visto gli uccelli che cadevano dal cielo nel tardo 31 dicembre e all'inizio del 1 gennaio.




Circa 100.000 pesci sono stati trovati morti lungo un fiume a 125 miglia di distanza, anche se gli scienziati non hanno collegato i casi.


Migliaia di uccelli sono stati trovati morti in Arkansas nel fine settimana.
 
I funzionari stanno indagando circa i vari motivi che avrebbero potuto causare  questo precipitare di uccelli morti - come l'essere stati spaventati dai fuochi d'artificio, stressati o colpiti dalla grandine o da un fulmine.


L'Associated Press riporta che i test eseguiti sugli uccelli trovati in Arkansas hanno  rilevato lesioni interne che hanno causato dei coaguli di sangue causandone la  morte.

Scienziati americani credono che i fuochi di artificio di Capodanno possano aver costretto gli uccelli a volare basso per evitare le esplosioni, ciò li ha portato a scontrarsi con alcuni oggetti.


Il 31 dicembre venti forti e tornado hanno colpito anche l'Arkansas, insieme ad un area maggiormente battuta a più di 150 km a ovest di Beebe.





Ulteriori informazioni su queste insolite morìe  di animali le trovate ai seguenti articoli:


Moria di volatili dall'Arkansas alla Svezia sino in Italia a Faenza


La morì di pesci ed uccelli è collegata ad esperimenti condotti dal governo?

Se gli storni si schiantano al suolo

1 commento:

Zak ha detto...

Non so se hai visto la serie televisiva FlashForward del 2009 veniva mostrato un esperimento da parte di una istallazione in africa dal funzionamento simile ad haarp e durante i test si evidenziavano morie di uccelli per la precisione corvi proprio come quelle di ora
http://it.wikipedia.org/wiki/FlashForward
ora come qualcuno disse "a pensar male si fà peccato ma spesso ci si piglia"

Translate