Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

lunedì 17 gennaio 2011

Un'altra illusione delle Chemtrails (seconda parte)


Della Dott.sa Ilya Sandra Perlingieri 

14 Gennaio 2011 

Qui la prima parte: 
Un'altra illusione delle chemtrails  

Per quelli di voi che hanno letto i miei articoli sulle scie chimiche e sull’ambiente, vorrei ricordare ai miei lettori: io non ho alcuna agenda nascosta. In qualità di educatrice per molti decenni, e anche come genitore e nonna, l’unico mio ordine del giorno è continuare di avere il reale interesse per la nostra sicurezza ed il nostro benessere. Queste sono le priorità per me della vita. Cittadini istruiti e ben informati possono prendere decisioni consapevoli che oggi sono essenziali per la nostra stessa sopravvivenza!

Inoltre, il Dott. Castle rileva che un’altra parte di ciò che si propaga in questo infuso letale è “un batterio di Escherichia coli, che è stato mutato con un'altra forma fungina (possibilmente Fusarium sp.). Questo è stato messo insieme con un materiale disidratato - un essiccante. Poi questo disidrata l’aria, e a sua volta idrata il batterio. Così si forma un agente di nucleazione ad una temperatura leggermente superiore.” Il Dott. Castle ha affermato che questo è stato già brevettato.

E questa è la miscela che crea o più pioggia velenosa o più neve sintetica con effetto “perlite”- la neve che stava cadendo questo inverno. Con la bufera che ha colpito l’East questi ultimi due giorni, è stato riferito che 49 dei nostri Stati hanno avuto la neve. Per quanto riguarda questa sostanza essiccante: esamina le tue mani e le tue dita. Se sono estremamente secche, screpolate, e hanno fessure, è molto probabile che la causa è l’essiccante delle Chemtrails.

Questo è ciò che stiamo respirando tutti noi, e si spiega dal fatto che tante persone sono così ammalate, specialmente quando piove, nevica o quando c'è fitta nebbia. Ma i medici non ricercano le tossine chimiche di aerosol quando i loro pazienti sono malati. Così, molti pazienti ottengono una diagnosi sbagliata. Mi vengono in mente le parole di una vecchia canzone che cantava Woody Guthrie: "viene con la polvere, e se ne va con il vento." Solo adesso non se ne è andato con il vento, ma in ogni respiro carico di chemtrails che inaliamo è uno scontro devastante per il nostro sistema immunitario già compromesso.

C'è qualcun altro che può riportare altri recenti risultati di laboratorio delle scie chimiche? Qui abbiamo due foto recenti (scattate vicino a Portland, Maine, 3 Gennaio).



Quindi, fondamentalmente, abbiamo un'altra illusione: un colore del cielo che non è reale con "nuvole" che sono false. Un'illusione mortale una sopra l’altra, appena guardiamo su. Nel quadro completo, queste illusioni non sono solo sopra di noi, ma circondano ogni nostra mossa con l’ambiguo linguaggio orwelliano dei mass-media controllato dalle corporazioni.

Spesso ho pensato, vedendo gli aerei spruzzare linee perpendicolari in questo cielo artificiale biancastro che avevano un altra tossica miscela chimica che è stata miscelata dentro, per renderla ancora più letale mentre ricade invisibilmente su di noi. E con tutti questi veleni si verificano più malattie e l’aria diventa sempre meno respirabile. Clifford Carnicom ha dichiarato nelle sue conferenze pubbliche che adesso stiamo respirando "plasma". Cioè, la nostra aria è stata elettrificata.

Molte delle sostanze chimiche in questo sintetico cielo biancastro sono state create per poter essere elettromagneticamente caricate. Le nano-particelle di fibra rivestite di alluminio aiutano a facilitare proprio questo. Plasma elettricamente conduttivo è utilizzato per le operazioni occulte dei militari (military's black operations) che fanno accrescere la conduttività dei radar militari e le onde radio." (1)

Quello, come ha detto la Dott.sa Rosalie Bertell, ha reso il nostro pianeta e, quindi ognuno di noi "l’ultima arma (i) di guerra". (2) Questo ha drammaticamente compromesso ulteriormente il nostro sistema immunitario già assediato. I nostri corpi non erano mai destinati per essere spugne per tali numeri letali di veleni. E questo spiega perché abbiamo una gamma così crescente di malattie mortali. 

Nei paesi militarizzati e corporativi, come il nostro, i cittadini sono sacrificabili per avidità di profitto aziendale. Possiamo essere deliberatamente distratti dalla più innovativa tecnologia "cool", o di essere tenuti occupati, ma niente di tutto ciò da utilizzare è sicuro per nessuno di noi. Non importa. Sicurezza e ogni tipo di REALE PRECAUZIONE non fanno parte di questi piani segreti da parte degli insider dell’elite per noi.

Amy Worthington ha scritto che: "Nel loro tentativo di essere il pezzo più grosso nella catena omicida, i fornitori della perpetua guerra hanno deliberatamente oscurato la luce del sole che dà la vita alla terra, e ridotto la visibilità atmosferica con particelle e polimeri che ostruiscono i polmoni. Questo terrorismo ecologico ha gravemente compromesso la salute pubblica, secondo migliaia di testimonianze. Interi anni di appelli di massa ai legislatori, ai media e agli ufficiali militari per ottenere informazioni e per la cessazione della catastrofica degradazione atmosferica, sono finite nelle orecchie sorde burocratiche. "(3)

Tali osservazioni ci fanno comprendere che tutto questo fa parte della crisi in corso e non appartengono ad alcuna soluzione reale. In una constatazione acuta, Rebecca Campbell chiama il “terrorismo ecologico” di Amy Worthington con un nuovo termine: ”terracidio” (in una conversazione personale).  


Qui la terza parte 



NOTE:
1. Amy Worthington. "Aerosol and Electromagnetic Weapons in the Age of Nuclear War." Nov. 21, 2004: www.rense.com/general59/aerosolandelectromag.htm

2. Rosalie Bertell. "Planet Earth: The Latest Weapon of War. A Critical Study into the Military and the Environment." London: The Women's Press, 2000.

3. Amy Worthington. Vedi nel numero 1.


se ti piace la notizia CLICCA SU OK ;-) Molte Grazie! !

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.

Nessun commento:

Translate