Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

mercoledì 30 marzo 2011

Cavie da laboratorio


Mesi fa vidi una intervista di un professore di una prestigiosa università italiana. Si parlava di metodiche di guarigione, sul DNA e sui fotoni. In quel caso si faceva notare l'esito positivo di un esperimento di guarigione sui dei "simpatici topolini". Praticamente secondo questa SCIENZA MARCIA, l'italiano imbecille (il professore) dopo aver iniettato una sostanza tossica nei topi ha compreso che il DNA funziona come una antenna e che la luce (i fotoni) possono essere "sparati" a distanza come mezzo di guarigione.

La scienza marcia...usa la morte per comprendere la vita. 


se ti piace la notizia CLICCA SU OK, oppure No - Grazie! !

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.

Nessun commento:

Translate