Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

martedì 1 marzo 2011

Il pensiero del giorno (Prosveta)


"Lo spirito e la materia… Ecco una questione senza fine, poiché – sotto forme diverse – lo spirito e la materia sono il maschile e il femminile, il positivo e il negativo, l’emissivo e il ricettivo, il cielo e la terra. Nulla è più importante dei due principi, maschile e femminile, ma occorre comprendere quali sono rispettivamente il posto e il ruolo di ciascuno, per non privilegiare l’uno a scapito dell’altro. Gli esseri umani hanno sempre tendenza ad andare agli estremi: o si concentrano soltanto sullo spirito e trascurano la materia, o si concentrano sulla materia e abbandonano lo spirito. È ciò che si verifica attualmente: moltissimi sono presi dalla materia senza mai cercare di introdurvi lo spirito. Allora, la materia rimane inerte, inanimata, e finisce per fagocitarli. 
Se gli uomini e le donne possono essere così vivi ed espressivi, è grazie allo spirito che vive in essi e anima la loro materia. Questo è talmente vero che, quando alla sua morte lo spirito abbandona un essere umano, non resta altro che seppellirlo. È sempre lo spirito ad agire attraverso la materia, è lui che dà la vita; ma senza la materia lo spirito non può manifestarsi. "


Nessun commento:

Translate