Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 21 aprile 2011

La mummificazione della mente


Ormai non ci faccio più caso, sono consapevole del fatto che il virus è ormai ovunque. È un virus ipnotico che è presente nei film, pubblicità, diari, cartoni animati e video giochi in grado di rincoglionire le masse. Ho detto bene qui si tratta di una strategia ben orchestrata da parte di persone che non hanno rispetto né per se stessi, tanto meno per la vita altrui. Sono le scie chimiche, quelle lunghe scie, quelle lunghe strisce, che nella vita reale i nostri polmoni sono costretti a respirare, che si vedono nei cieli di tutto il mondo. Parlo di questa tematica, perché sto tentando di far capire alla gente che lentamente ci stanno ammazzando, e nessuno, specialmente dal palazzo lontano, dico nessuno fa una piega! Altro che scie chimiche… quelli si fanno di coca, infondo sono sempre scie....no?!


Non bastava irrorare il cielo, ci voleva anche la magia nera egizia di IMHOTEP per coltivare i morti viventi.

Sveglia gente, sveglia!


se ti piace la notizia CLICCA SU OK, oppure No - Grazie! !

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.

Nessun commento:

Translate