Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

martedì 3 maggio 2011

Il destino di Roma (spot Nike)

Eravamo alla ricerca di scie chimiche subliminali e poi capita che ti arriva davanti sotto il naso il video, lo spot. Ebbene questo spot è stato censurato, non sappiamo dirvi il vero il motivo ma è probabile che il contenuto sia stato troppo ricco di simbolismo occulto. Si parla della capitale, Roma. Il video inizia con il baffo della Nike e la scritta SPQR. Si evidenzia una Roma spaccata a metà, e si divinizza il DIO della crepa, per alludere forse ad una entità misteriosa nascosta nelle profondità della città… 
Non poteva mancare l’immagine di Totti, il Totti clonato e l’esaltazione della religione del calcio.

Possiamo notare uno scenario apocalittico, oscuro e tenebroso, nel quale si cerca di trovare nel passato un DNA che dia forza e speranza ai sopravvissuti dell’impero (il Nuovo Ordine Mondiale?).
Il video ci appare come una premonizione, come quella di Bendandi, sui terremoti. Inoltre all’interno dello spot Nike si sente dire: “quell’aria sa di vomito e di monossido di carbonio” e poi “l’aria decontaminata mi brucia i polmoni”… ci fa pensare ai venti radioattivi di Fukushima e alle costanti irrorazioni chimiche dei tanker che sorvolano i nostri cieli.

Nella fase finale del video Totti dice: "Allora tutto comincia qui"
00:00 sembra un conto alla rovescia
e se aggiungete all'anno 2001 il numero 10 della maglietta avremo il 2011!!!
 


Nessun commento:

Translate