Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

domenica 29 maggio 2011

vassalli valvassori valvassini

Dopo una giornata di pioggia, il cielo questa mattina era di un terso che solo in tempi molto remoti si poteva ammirare a Milano, ma questa abbuffata dello spirito e dell'anima è durata poco, ci hanno pensato gli untori del XXI secolo a sporcare con gli agenti chimici la nostra preziosa aria, il risultato sono le fotografie che qui sto postando ora.




Onorevole Di Pietro, una volta le è stato chiesto qualcosa sulle aberrazioni che alcuni voli NON di linea spargono nell'aria dei veleni (che lei ben sa), la sua timida risposta, è stata quasi un fuggire da un problema che ci sta devastando da molto tempo, quando ha intenzione di prendere posizione su questa catastrofe umanitaria? Eppure lei è un poliziotto che si è dedicato alla politica, potrebbe intervenire in forza del suo elettorato, o pure anche lei fa parte di quelli che possono perdere qualcosa? Ora le parole non servono più, bisogna agire subito.

Carissimi Politici tutti parlate tanto di elezioni e di una Milano sostenibile, vi fate la bocca grande per limitare l'inquinamento, fate piste ciclabili che nessuno usa, ma non alzate mai la testa per vedere lo scempio che aerei non identificati passano a bassa quota e rilasciano nella nostra e anche VOSTRA  aria, ogni sorta di micidiali sostanze tossiche, ma TACETE, non dite NULLA, eppure anche sopra le vostre teste e case succede la stessa cosa, quanto tempo dobbiamo subire questa angheria solo perché un presidente sprovveduto ha firmato un documento, che suo dire, era solo per il controllo della climatologia. Guardate questa fotografia vi sembra un cielo normale questo? Cari politici i vostri figli subiscono questo inquinamento anche loro se non ci metterete un rimedio, si ammaleranno se non lo sono già. Le malattie che questa porcheria che ci cade addosso, sono infinite internet è pieno di indicazioni asseverate, da luminari della scienza, basta andarsele a cercare, ma voi fate  come gli struzzi, avete oltre 60 anni quasi tutti e pensate di vivere in eterno;  se non vi importa della vostra vita pensate a quella dei vostri figli e nipotini, non siete dei replicanti.



Cordialissimo Beppe Grillo, è encomiabile quello che sta facendo per il nucleare e l'acqua, però ... rimango basito quando nemmeno lei prende posizione su quello che sta succedendo in cielo (eppure la sua bella terra la Liguria è devastata più che mai), posso capire che non è un politico ma un comico DOC, ma anche lei forse deve rispondere ad un capo che le ha fatto dire delle cose che non sembrano farina del suo sacco. Lei parla tanto dei suoi figli portandoli ad esempio per l'incerto futuro che si prospetta per loro. Io credo che se non prende posizione su questa faccenda delle irrorazioni (non più occulte), non solo l'acqua sarà venefica ma anche l'aria (già lo è), che ormai da troppo tempo ci sta uccidendo lentamente. Un consiglio: WI_FI e WIRLESS, che lei pubblicizza tanto, sono malevoli portano lesioni al cervello; se non lei, almeno chieda lumi in internet, si faccia aiutare dai suoi ragazzi, (visto che lei è un assertore della rete) una piccola ricerca potrebbe illuminarla.



Sono consapevole che queste mie parole avranno un esiguo credito,  e che questo blog non ha ancora una grossa penetrazione nella rete, ma, e quella goccia che mi son sentito di spendere per portare il mio contributo casalingo all'informazione che ormai è desaparecida, oggi l'informazione la fa la RAI con i cicapini, che paghiamo sempre noi, la fanno i giornali che prendono proventi dallo stato (cioè NOI); che ci vengono dettate le rotte da oltreoceano come una colonia, e noi, con i nostri politici, proni servitori, vassalli, valvassori e valvassini, zitti e obbedienti ci facciamo ammazzare in silenzio.


PIAZZA DELLA REPUBBLICA MILANO 28/05/2011



CORSO MONFORTE MILANO 28/05/2011



Nessun commento:

Translate