Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

martedì 21 giugno 2011

Due video animalisti - Una piccola digressione su alimentazione ed etica e sul negazionismo delle organizzazioni animaliste

tratto da:  scienza marcia


Sulla TV animalista sono disponibili due nuovi video, si tratta di due investigazioni compiute dall'associazione inglese VIVA!, doppiate in italiano a cura di AgireOra, associazione che si batte contro la crudeltà nei confronti degli animali, per la diffusione dell'alimentazione vegan. Pur non essendo vegan (abolite le carni ed i latticini, mangio ancora le uova di galline allevate a terra con alimentazione controllata e senza uso di antibiotici) ritengo valida l'informazione su queste tematiche. Mi chiedo però se gli animalisti che spesso mostrano di essere intransigenti si rendono conto che anche i cetrioli soffrono e che le lattughe non sono molto contente di essere mangiate vive. 

Per quanto ritengo etico e salutare evitare sia il consumo di carne che quello dei latticini (vedi il libro Il Mal di Latte -Intolleranze, allergie e malattie da latte e latticini), non possiamo far finta di ignorare che esistono animali carnivori e che anche gli erbivori divorano altri esseri viventi (fanno eccezione i frugivori, che si cibano solo di frutta e ortaggi). Insomma sembra proprio che chi ha "creato" (o rimodellato) il creato abbia fatto di tutto affinché sul pianeta terra la vita fosse indistricabilmente legata alla morte, e che nutrirsi significasse quasi sempre ammazzare.

Le sofferenze di cui si parla in questi due video infatti difficilmente si possono capire se non in un contesto in cui si ipotizzano dellepresenze arcontiche che da tempi immemorabili vigilano sulla terra e su di essa esercitano un dominio nell'ombra, esseri non terrestri e/o non umani ai quali la sofferenza umana ed animale (ma anche vegetale) sembra essere immensamente utile, tanto da favorire prima i sacrifici a sfondo religioso, e poi lavivisezione, la psichiatria, la chemioterapia, gli espianti.

Purtroppo il progetto di Agire Ora Network non pare troppo differente da quello dei tanti siti di finto-animalism e finto ambientalismo, che non si curano o peggio negano l'esistenza delle scie chimiche, che diffondono la pericolosa menzogna del riscaldamento globale causato da gas serra (ottimo alibi per giustificare la geoignegneria e discolpare lamanipolazione climatica). Tutti questi siti propagandano la soia come sostituto della carne, nonostante sia un cibo ricco diglutammato, quasi sempre contaminato da OGM (solo la varietà di soia detta "fagioli azuchi" sembra siano ancora esenti da contaminazioni) e che in ogni caso andrebbe consumato solo se fermentato

Agire Ora pubblicizza informazioni depistanti sui gas serra
Per quanto possa essere pronto a scommettere sulla sincerità (ed ingenuità) della gran parte degli  attivisti di agire ora, ho qualche dubbio sulle persone che gestiscono il sito ed il progetto, e che si adagiano sul modus operandi dei siti di disinformazione come promiseland, i quali blaterano di "scie di condensa" pur essendo perfettamente a conoscenza della questione delle scie chimiche, e del fatto che anfibi e pipistrelli stanno scomparendo anche a causa di esse, così come le api. Da notare come nei forum e nelle mailing list collegate a queste associazioni di animalismo e di alimentazione vegana non si possa praticamente citare la dannosità della soia o la realtà delle scie chimiche senza litigare con i gestori; provare per credere.

Promiseland ostenta informazioni negazioniste sulle scie chimiche
Ovviamente vorrei sbagliarmi, ma ... se volete provateci anche voi a spiegare queste cose ai gestori del sito agire ora.



Ed eccoci ai video:
*Anatre fuori dall'acqua*

Uno sguardo all'orribile realtà degli allevamenti di anatre, da un'investigazione dell'associazione VIVA! nel Regno Unito. Si può guardare il video al link anatre allevamenti. 

Le anatre sono animali acquatici, l'acqua è fondamentale per loro. Ma negli allevamenti intensivi, le anatre non incontrano mai l'acqua, se non per bere, il che è per loro fonte di grande sofferenza e causa di problemi fisici; questo, unito alla costante mancanza di cure, rende l'allevamento di anatre una pratica particolarmente crudele.


Scarica il file del filmato: alta risoluzione o bassa risoluzione


*Il lato oscuro dei latticini*

La realtà della produzione di latte e latticini: mucche sfruttate e poi uccise, vitellini al macello a 6 mesi. Si può guardare il video al link latticini mucche

A volte ci si chiede "Cosa accadrebbe agli animali, se tutti smettessero di consumare latticini?". La domanda corretta è: cosa accade ADESSO agli animali, per permettere alla gente di bere latte e mangiare formaggi? Questa video è la risposta: sofferenza fisica e psicologica per mucche e vitelli, e morte per entrambi, i vitelli a sei mesi, le mucche a 5-6 anni.


Scarica il file del filmato: alta risoluzione o bassa risoluzione


Per chi non avesse ancora avuto occasione di vederlo, ricordiamo il documentario "Facciamo il collegamento" pubblicato poche settimane fa:

*Making the connection - Facciamo il collegamento*

Tutti i motivi per essere vegan raccontati da tante persone che hanno fatto questa scelta: per gli animali, la salute, la cucina, l'ambiente, la società, la forma fisica. Si può guardare il video al link facciamo il collegamento

AgireOra Network

1 commento:

Zret ha detto...

Corrado ha capito come va il mondo, purtroppo. Ottimo articolo.

Ciao

Translate