Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

domenica 19 giugno 2011

Maturità 2011: ecco le tracce più gettonate

NewsE' partita sul web la corsa disperata per cercare di prevedere le tanto temute tracce che usciranno alla maturità. Gli esami sono ormai vicini, ecco allora che gli studenti iniziano a fare pronostici sugli argomenti della prima prova di italiano, da scegliere tra un'analisi del testo, un saggio breve o articolo di giornale, un tema storico o un  tema di carattere generale, dunque di attualità. Quali argomenti potrebbero uscire il prossimo 22 giugno? Sono in molti a chiederselo in questi ultimi giorni di studio. Ma vediamo quali sono le tracce più gettonate. Per l'analisi del testo troviamo al primo posto D'Annunzio, seguito da Pascoli e Calvino. Per quanto riguarda il saggio breve, i temi più cliccati nell'ultimo periodo vanno dai 150 anni dell'unità d'Italia - tema che potrebbe uscire sia dal punto di vista storico che da quello dell'attualità - alla beatificazione di Papa Wojtyla (che potrebbe essere spunto al Ministero della Pubblica Istruzione anche per il tema di carattere storico: un modo per collegarsi alla seconda guerra mondiale, alla Guerra Fredda, alla caduta del muro di Berlino e dei regimi comunisti).
Per quanto riguarda l'attualità gli occhi sono puntati sul sisma in Giappone e quindi sulle energie rinnovabili, sulle profezie dei Maya in riferimento al 2012 e la luna, che da 19 anni non si trovava così vicina al nostro pianeta. Un tema, quest'ultimo che potrebbe essere collegato anche a Galileo. E ancora, nel totoesame rientrano: il conflitto in Libia, i movimenti rivoluzionari nel Nord Africa ed le migrazioni che hanno visto l'Italia coinvolta in prima linea.
Sempre per l'attualità troviamo il tema della privacy in riferimento a internet e ai social network. Non bisogna dimenticare inoltre, che quest'anno ricorre il 10° anniversario dall’attacco alle Torri Gemelle, che può essere collegato alla recente uccisione di Osama Bin Laden.

Nessun commento:

Translate