Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

mercoledì 1 giugno 2011

Partiti per la tangente


Una rivista di Matematica "XlaTangente" ha pubblicato un articolo contenente i soliti luoghi comuni e le solite fandonie sul cosiddetto "riscaldamento globale" che sarebbe collegato all'aumentata concentrazione di biossido di carbonio (CO2) nell'atmosfera. Il nostro lettore ed amico Manuel, indignato di fronte a tanto pressappochismo, ha scritto delle documentate lettere per confutare le superficiali asserzioni dei matematici, improvissatisi climatologi. Ci chiediamo come sia possibile che una pubblicazione specialistica si avventuri in un campo che è non solo lontano dalla Matematica, ma, in quanto empirico, di natura profondamente diversa. Ci chiediamo come sia possibile accampare il tema del peer review come "argomento" per sancire la scientificità di uno studio. Eppure è quanto si legge nelle fragili e stereotipate risposte dei matematici, con il pallino della meteorologia. Eravano abituati a pensare alla scienza, nonostante i suoi limiti oggettivi, come ad una ricerca seria e ci imbattiamo in dilettanti... all'ennesima potenza.

Qui il carteggio in formato PDF.




Nessun commento:

Translate