Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

domenica 3 luglio 2011

Accade alla Maddalena di Chiomonte

tratto da: free onda revolution


Un'attivista del movimento spiega alle forze dell'ordine che hanno militarizzato la valle di Susa le ragioni del No Tav.

Domani domenica 3 luglio sarà una giornata di assedio al cantiere della Maddalena di Chiomonte. Il popolo no tav ha voluto dare questo appuntamento nazionale dopo il violento sgombero del presidio avvenuto lunedì 27 giugno. Sarà una giornata di marcia, di assedio ma soprattutto una giornata di tutti quelli che in questa lotta credono e vogliono credere in un futuro migliore e di tutti. Ci sarà la possibilità da ogni punto di concentramento di arrivare ai sentieri che si avvicinano al cantiere e ci sarà anche e soprattutto una possibilità per tutti, famiglie comprese di sfilare senza nessun tipo di problema. Sia chi sfilerà per le vie di Chiomonte, chi per le vie di Giaglione, sia chi sfilerà nei sentieri praticheranno l’assedio. Un assedio reale che terrà alta la pressione verso chi quest’opera pensa di farla in modo militare e soprattutto sulla testa di tutti. 

Nessun commento:

Translate