Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

venerdì 19 agosto 2011

Cronaca di un Pomeriggio Chimico





Venerdi 12 Agosto 2011

Si può fare un giro in montagna fuori dal mondo in santa pace?

La prima anomalia, per fortuna ho le prove video: 3 aerei percorrono la stessa scia.

In questo video si vedono dapprima due aerei, uno dietro l'altro, diffondere una lunga scia; poi attorno al minuto 6' 30 si vede un TERZO aereo che percorre la STESSA identica scia dei primi due.

Sei pronto a credere che due aerei commerciali volano uno dietro l'altro a pochi secondi di distanza?
Che un terzo aereo commerciale pur avendo tutto il cielo libero va a volare proprio dentro la scia degli altri due?

La seconda anomalia, è che gli aerei nel cielo quel pomeriggio erano decisamente TANTI....diciamo che in un'ora e mezza ne saranno passati 15-20


La terza anomalia, a un certo punto c'erano due aerei che volavano quasi paralleli: uno lasciava dietro di sè una lunga scia, l'altro una scia corta. Poi a un certo punto è apparso un terzo aereo - che forse era l'unico vero volo di linea - che non emetteva scie. Ah, tutto ok.

La quarta anomalia, in almeno due occasioni (sto sempre all'interno di quei 90 minuti eh) un aereo è passato lasciando dietro di sè una lunga scia (fin qui "niente di strano") ma volando talmente basso che la sua sagoma era ben visibile ad occhio nudo e il suo ROMBO era ben percepibile.

Poi non è strano che le nuvole, essendo composte "ufficialmente" da vapore acqueo, abbiano questo aspetto filamentoso?





Lungo la via del rientro, mi fermo a bere qualcosa e guardo su.


Tutto normale naturalmente.
Purtroppo non è finita. Un'ora dopo ecco cosa trovo sopra la mia testa:


Le strane striature che si vedono in fondo non sono un artefatto della fotocamera...


Nubi granulari...




Ci verranno a dire che queste cose sono sempre esistite, che è tutto normalissimo e l'esperto di turno ci tratterà dall'alto in basso...come se noi fossimo tutti idioti....io però roba del genere l'ho vista per la prima volta solo poco tempo fa.
Non per niente, con una perfetta logica orwelliana ("chi controlla il passato controlla il futuro") stanno cercando di inserire scie chimiche a livello subliminale un pò dappertutto e addirittura cercano di metterle in materiale dove, anni fa, non c'erano.
Perchè devono condizionarci a considerare i cieli chimici una cosa normale.
Stanno usando con noi la strategia della rana bollita: la temperatura aumenta cosi' lentamente che la rana non si accorge del riscaldamento e muore. Cosi' con noi, stessa cosa.





Cioè cosa deve succedere prima che gli "scettici" aprano gli occhi? Glielo deve dire il telegiornale?

Fonte - 
risveglio globale

Nessun commento:

Translate