Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

sabato 6 agosto 2011

L'inganno del "Siamo Stati Creati dagli Alieni"

tratto da: 

     In una rivista quantomeno controversa, Fenix, troviamo, nel numero 30 dell'aprile 2011, un articolo su uno studioso misterioso, Michael Tellinger, il quale avrebbe confermato le teorie di Zecharia Sitchin,massone, disinformatore e amico del potente ed influente Padre Balducci, membro quest'ultimo della Curia della Chiesa Cattolica Romana e ferreo credente degli UFO New Age (una civiltà aliena evoluta spiritualmente che vuole aiutarci nel nome dell'Amore Universale e altre amenità).
Questa rivista e la sua gemella, Xtimes, ci hanno abituato oramai da tempo a mischiare temi seri, scottanti e documentati (come le scie chimiche, il nuovo ordine mondiale, le tecnologie di modificazione climatica ecc.) a strane teorie come quella che il mondo è controllato e visitato da una razza aliena macrocefala o che gli umani sono una creazione degli Anunnaki, sulla scia di quanto propagandato dal noto disinformatore New Age David Icke. In tal modo, l'associazione tra le scie chimiche, il nuovo ordine mondiale (fatti documentati) e gli alieni macrocefali e serpentiformi (teorie non documentate) induce il lettore medio ad associare il tutto al mondo della fantascienza e della bizzarria. Come abbiamo già visto, questa è una delle tecniche per screditare informazioni scottanti, che se fossero presentate con la dovuta serietà da ricercatori preparati rischierebbero di mettere in crisi il sistema di potere. Allora succede che si mandino all'arrembaggio tali losche figure, le quali, associando il NWO e le scie chimiche agli alieni grigi macrocefali e agli Anunnaki del pianeta Nibiru, rendono il tutto una storia ridicola da fantascienza, oltre ad occultare i principali responsabili umani di tali atti disumani, di cui non parlano mai se non in qualche nota a margine.  
In tal modo, nella mente del ricercatore razionale che ha letto del Nuovo Ordine Mondiale solo attraverso i libri David Icke, un articolo come Il Piano di Governance Globale del Council on Foreign Relations e il Nouvo Ordine Mondiale pubblicato dal nostro blog e che analizza documenti originali del CFR per provare inconfutabilmente il progetto globalista di tale think tank, non verrà mai preso seriamente in considerazione, perché nella mente di tale ricercatore coi piedi per terra il tutto verrà associato agli alieni grigi e ai rettili mutaforma, e quindi non valevole di serio approfondimento.
Tali losche figure di cui stiamo parlando sono il falso opposto ai classici disinformatori identificati come tali. E non di rado li vediamo beccarsi fra di loro senza sosta, e ciò spinge le persone a schierarsi in modo dogmatico e fideistico "O con noi o contro di noi", sulla scia della dialettica dei falsi opposti, all'interno di un conflitto artificiale dove verità e menzogna sono sapientemente spalmante da entrambe le parti. Ricordatelo bene: tali losche figure sono molto più manipolatorie ed inquietanti dei disinformatori classici e popolano la rete con le loro teorie bizzarre sull'origine "sovrumana" delle scie chimiche ed altre corbellerie contattiste e ufologiche non documentate (spesso le misere prove che propongono alle loro tesi sono le cosiddette canalizzazioni ad opera di misteriose entità molto sospette; inoltre non affermano mai, se non molto raramente, che i cosiddetti UFO possano essere di matrice umana).
Naturalmente noi di nwo-truthresearch non conosciamo tutta la verità sul controllo mondiale, l'origine dell'uomo e dell'universo (non parteggiamo nemmeno per Revolution Harry e la sua credenza nella creazione divina, come esposto nel suo articolo da noi sotto tradotto; ma condividiamo la sua affermazione quando dice di rimanere di mentalità aperta); siamo solo un blog di ricerca; reputiamo quindi che sia lecita anche la speculazione non documentata; ma pensiamo che questa debba essere ben distinta dalla ricerca documentata e non vada mischiata ad essa in un minestrone senza capo ne coda, con teorie New Age che, stranamente, vanno sempre nella stessa direzione (2012/salto quantico/Teosofia/Nuova Religione Mondiale ecc.), con il risultato di mettere tutto sullo stesso piano, proporre gli obiettivi del NWO come soluzioni dal basso e screditare le tesi più solide.
E adesso arriviamo all'interessante articolo sulla figura di Tellinger del blog Revolution Harry. Leggetelo con attenzione. 

RevolutionHarry
venerdì 17 giugno 2011
traduzione
http://nwo-truthresearch.blogspot.com

Alcuni giorni fa un utente anonimo ha lasciato un link ad una serie di video di qualcuno chiamato Michael Tellinger. Non avevo mai sentito parlare di lui prima d'ora, ma guardando il video è emersa una storia familiare. L'ho incontrata molte volte in passato ed i temi in essa contenuti sembrano essere molto popolari nei movimenti New Age e del 2012.
La teoria di Tellinger sull'origine dell'umanità sembra essere quella che noi siamo stati creati dagli alieni che poi ci hanno usati come schiavi per estrarre l'oro. Potrei tentare una discussione molto dettagliata, ma con altre cose a limitare il mio tempo farò solo alcune osservazioni.
In primo luogo Tellinger afferma che Dio, il Dio della Bibbia, sembra ossessionato dall'oro. Il versetto che usa come riferimento è Genesi 2:11. In questo versetto Dio effettivamente accenna che c'è 'oro' nella 'terra d'Avila', ma questo difficilmente rivela un'ossessione. Molto più importante è anche il ricordare che questa è parte della storia della creazione della Genesi. In questo contesto l'oro citato è parte di quella creazione che sembra contraddire completamente l'idea che questo sia lo stesso dio che ci ha creati per farci estrarre le cose per il suo vantaggio.

In seguito c'è la questione della schiavitù. Questa è una questione lunga e complessa e faccio fatica qui a renderne giustizia. Basti dire che la schiavitù di cui parla la Bibbia ha poco a che fare con ciò che in Occidente sarebbe oggi comunemente considerato schiavitù. Quest'ultima è la schiavitù del lavoro forzato che si vedeva in gran parte in America, ai Caraibi e altrove intorno nei secoli XVII e XVIII. Lo 'schiavo' della Bibbia potrebbe essere invece più facilmente descritto come 'servo' ed era spesso e volentieri un affare di volontariato. Da questo sito si legge che:
"La libertà nell'antico Vicino Oriente era uno stato relativo, non assoluto, come illustra l'ambiguità del termine di "schiavo" in tutte le lingue della regione. "Schiavo" poteva essere usato per riferirsi ad un inferiore nella scala sociale. Così, i sudditi di un re potevano essere chiamati i suoi "schiavi", anche se liberi cittadini. Lo stesso re, se era un vassallo, era lo "schiavo" del suo imperatore; allo stesso tempo re, imperatori e gente comune erano "schiavi" degli dei. Anche un socialmente inferiore, quando stava parlando ad un socialmente superiore, si riferiva a se stesso per cortesia come "il tuo schiavo"."
Neppure la 'schiavitù' era una faccenda di tutta la vita perché i molti, se non la maggior parte, in questa posizione, potevano essere liberati (se lo desideravano) dopo un periodo di tempo.
Dallo stesso articolo si legge che:

"In Israele non avrebbe dovuto esserci affatto nessun povero! (In conformità con lo spirito e la lettera del patto che avrebbe dovuto produrre una società caratterizzata dalla giustizia, dalla compassione a dalla prosperità).
4 Nondimeno, non vi sarà alcun bisognoso tra voi; poiché l’Eterno senza dubbio ti benedirà nel paese che l’Eterno, il tuo Dio, ti dà in eredità, perché tu lo possegga, 5 purché però tu ubbidisca diligentemente alla voce dell’Eterno, ch’è il tuo Dio, avendo cura di mettere in pratica tutti questi comandamenti, che oggi ti do. (Deuteronomio 15:4)
Ma Dio è un realista (Dt 15.11!); quindi ha fatto una serie di disposizioni di legge per i poveri [a per la protezione degli 'schiavi'].

Il punto è che il tipo di schiavitù forzata ed economica a cui allude Tellinger è allo stesso tempo molto rara nella Bibbia e specificatamente regolamentata da Dio per contrastarla. Per lo meno essa non dimostra che Dio ci ha creati come suoi schiavi.

Egli cita poi il serpente alato che molte disparate culture pensano come il loro dio creatore. Questo è stato, insieme ai dischi solari alati, la rappresentazione del dio sole, che è il simbolo di Lucifero, piuttosto che quello degli alieni. Lucifero è la divinità solare che rappresenta l'angelo caduto ed è stato spesso rappresentato con le ali e/o come un serpente o un drago. Nessuna evidenza di alieni qui. Egli ci parla di "anello mancante" dell'evoluzione. In realtà questo è uno dei molti buchi nella teoria dell'evoluzione. La sua soluzione è che gli alieni scesero giù e manipolarono il DNA dell'uomo di Neanderathl e nel processo crearono l'Homo Sapiens. Naturalmente non c'è alcuna prova di ciò. Più interessante è l'osservazione di Walter Veith nella serie di conferenze sulla Creazione. Pur essendo inizialmente scettico ho trovato le prove di Veith molto più convincenti di ogni altra cosa che Tellinger ci dispensa. Egli afferma che, lungi dall'essere un precursore dell'uomo moderno, i resti di quello di Neandertahl sono stati trovati negli stessi strati di quelli dell'Homo Sapiens, suggerendo che essi furono contemporanei.
Le piramidi sono menzionate come prova del coinvolgimento degli extra-terrestri sul pianeta Terra. La Bibbia parla di civiltà pre-diluviane ed è probabile che esse furono all'origine delle piramidi. Indipendentemente, le piramidi stesse non offrono alcuna prova di un intervento alieno. Tellinger afferma coraggiosamente che ci sono prove schiaccianti di visite aliene. Se ci sono devo ancora vederle. C'è una grande quantità di congetture e speculazioni, ma poche, e affatto solide, evidenze. Spesso sentiamo dire che ci sono prove di ciò nelle opere d'arte antiche. Questo è facilmente confutato in questo video, UFO's in Ancient Art Debunked, di Chris White. (in italiano vedi questo link, ndr).
Quello che abbiamo visto è il grado schiacciante di programmazione predittiva delle 'elite' riguardo agli alieni. Non mi sorprenderei se l'idea degli 'alieni che ci hanno creato' andrà per la maggiore nello smarrimento da "fine dei tempi" di cui essi sembreranno essere i pianificatori. Qualsiasi cosa per minare l'idea che siamo stati creati da Dio. Ho esaminato questa idea nel post 'We Need World Government Because of Space Aliens' (Abbiamo bisogno del Governo Mondiale a causa degli Alieni Spaziali), dove citavo il ricercatore Bill Cooper che diceva:"il fenomeno UFO...ha tutte le caratteristiche delle più riuscite, più sofisticate, operazioni di controllo mentale nella storia del mondo."
Poi abbiamo sentito l'affermazione spesso fatta che tutte le guerre sono state causate dalla religione. Questo non risulta essere affatto vero dopo un esame accurato. Tutte le guerre sono state causate dalla 'elite' regnante che ha usato la religione come una foglia di comodo. Chris White, ancora una volta, ha fatto un ottimo video su questo argomento, dal titolo  'Religious Wars, Fact or Fiction?' (Guerre di Religione, Realtà o Fantasia?). Una puntualizzazione che dovrebbe essere fatta su questo tema è che, anche se le guerre perseguite in nome del Cristianesimo andavano specificatamente contro gli insegnamenti di Gesù stesso, purtroppo questo non si può dire per l'Islam. Detto questo, la maggioranza dei musulmani probabilmente vogliono vivere una vita tranquilla, proprio come noi del resto. Purtroppo per loro, la religione a cui aderiscono appare essere particolarmente bellicosa e il loro stesso profeta era un signore della guerra. Qualcosa che Chris White fa del suo meglio per sorvolare nel video.
Abbiamo poi l'affermazione che gli Annunaki della Bibbia erano davvero degli alieni. Anche se Tellinger non si riferisce specificamente a Zecharia Sitchin, è stata la sua opera che ha reso popolare questa teoria. Molto di quel lavoro è stato ora smascherato in modo efficace.
Sul sito web 'Sitchin is Wrong' leggiamo:

Zecharia Sitchin
"Come scritto nella mia lettera aperta a Zecharia Sitchin, io ho sfidato lui e altri ricercatori sugli antichi astronauti a produrre una riga di un testo cuneiforme che dimostri la sua idea sul fatto che gli Annunnaki compaiono davvero nei testi Sumeri. Voglio vedere una riga di un testo che dice cose come quelle che gli Annunaki abitano un pianeta o abitano Nibiru, o che il termine "Annunaki" significhi "persone dei razzi di fuoco, o quel genere di cose".
Altre prove sembrano suggerire che gli Annunaki potrebbero essere stati degli angeli caduti che sono venuti giù con Lucifero, ma non ho il modo di dimostrarlo con sicurezza. E' sufficiente dire che questa testimonianza non "prova" che gli Annunaki erano alieni.
Allo stesso modo l'affermazione che la Bibbia è stata presa direttamente dai testi Sumeri si è anch'essa dimostrata errata, sebbene i due la ricavino da alcune idee comuni.
Un'altra osservazione circa Sitchin è che lui è chiaramente un massone, come testimonia la stretta di mano massonica tra lui e Jordan Maxwell,visibile chiaramente in questo video
.

Tellinger afferma anche che il dogma Biblico ha schiavizzato le persone. C'è stato un tempo in cui potevo essere d'accordo con lui. Da allora sono arrivato a rendermi conto di quanto il sistema di controllo pagano e occulto, che è stato sviluppato a Babilonia, ha infine trovato la sua strada verso Roma. Questo stesso sistema si è quindi successivamente avvolto in una versione paganizzata del Cristianesimo al fine di ingannare, manipolare e controllare. E' questo, piuttosto che la Bibbia stessa, che ha schiavizzato la gente, il che è ironico, visto che è anche la fonte di gran parte della filosofia New Age che Tellinger abbraccia.
Ad un certo punto Tellinger inizia a parlare della prova delle visite aliene (che egli in realtà non fornisce) e poi devia in una storia completamente indipendente su Nikola Tesla. Mentre la storia di Tesla è interessante e potrebbe contenere qualche verità, in nessun modo rivela di avere qualcosa a che fare con gli alieni.
In seguito c'è l'affermazione dell'oro che sta scomparendo. Egli la porta senza uno straccio di prova del fatto che l'oro stia realmente scomparendo. La conclusione è che i nostri creatori alieni ci stanno ancora usando a loro beneficio per le miniere d'oro, che stanno rimuovendo dal pianeta. Uno scenario molto più probabile è che i veri controllori di questo mondo stiano accaparrandosi il mercato in oro prima di un crash finanziario e bancario costruito a tavolino. Può anche darsi che riescano a convincerci che il ritorno al gold standard è una buona idea (no la è). In un senso o nell'altro, non si ottiene alcuna prova che gli alieni stiano mandando il nostro oro in un qualche pianeta lontano.
Dopo tutte queste congetture ci viene detto che dobbiamo 'abbracciare la verità di chi siamo'. Qual'è esattamente la 'verità'? Seguendolo attentamente noi arriviamo ai criteri della solita roba New Age/2012/Gesuiti (Teilhard de Chardin) dell'evoluzione della coscienza.
Questo meme è stato propagato da una varietà di fonti diverse. Tutto alimenta l'idea che ci apprestiamo a vivere un 'cambiamento di coscienza' all'interno dell'unità nell'anno 2012 o giù di lì. Ne avevo parlato prima, ma essenzialmente si tratta di un'abile psy-ops progettata per creare una falsa unità prima dell'arrivo della falsa utopia con la quale stanno cercando di tentarci. Questo necessiterebbe un post tutto per se, quindi lo abbandono qui per il momento.

Poi arriviamo forse al pezzo più pazzesco di tutti. Sembra che gli alieni ci abbiano creato, ma nel momento in cui ci hanno spento il DNA responsabile della telepatia, noi abbiamo sviluppato quindi queste orribili voci e orecchie. Bizzarro per non dire altro. Personalmente non credo che la voce o la capacità di ascoltare l'audio sia un difetto di qualsiasi tipo. Né sono convinto che la telepatia sarebbe stata alcun tipo di miglioramento. Piuttosto, il perché dovremmo manipolare il nostro DNA in modo da non dover più parlare o ascoltare va al di là della mia comprensione. Da un punto di vista più preoccupante, ciò che questo e l'intera teoria degli 'alieni che ci hanno creato' alimentano è l'agenda del transumanesimo. Abbiamo visto accenni di questo nei film Zeitgeist. In sostanza, quello che Essi vogliono fare è manomettere il nostro DNA e renderci degli schiavi migliori. Essi, ovviamente, vestiranno tutto ciò con un linguaggio opportunamente soffice da farlo sembrare 'progressista' o qualcosa di simile, ma la linea di fondo è che Essi vogliono cambiarci in qualcosa di più adatto per i loro scopi.
Proprio al culmine di questa strada otteniamo l'ennesima affermazione sgangherata che i nostri pensieri stanno lasciando questo pianeta e verranno raccolti da civiltà avanzate. E la prova di questo qual'è? Allo stesso modo la visione a distanza è discussa come se fosse un fenomeno comprovato. Io rimango di mentalità aperta su cose come la visione a distanza, ma so che non ha nulla a che fare con gli alieni che ci hanno creato come schiavi per estrarre l'oro. 
Infine, e inevitabilmente, arriviamo alla solita roba del 2012 dei Maya che è stato affrontato efficacemente altrove. Fedelmente a questa mentalità ci viene detto che la loro informazione gli è stata data da esseri avanzati, senza che venga prodotta alcun tipo di evidenza. Poi ci viene detto che i Maya, insieme ad altre culture Indiane Sud Americane, furono spazzati via dalla Chiesa Cattolica. La facile deduzione è che questi furono quei brutti Cristiani, mentre in realtà fu il paganesimo Babilonese mascherato da Cristianesimo che fu il vero colpevole.
Tellinger poi ci dice che l'umanità non potrà continuare lungo il percorso che sta attualmente seguendo. Naturalmente scopriamo quindi che i cambiamenti devono venire da un intervento esterno. Presumibilmente dagli 'alieni buoni
'. Questo è esattamente ciò che tutta la programmazione predittiva aliena sta preparando per noi. E come tale io non sarei affatto sorpreso se agli 'alieni' venisse fatto giocare qualche ruolo nella grande illusione della fine dei tempi mentre l'élite compie le proprie mosse finali verso il governo mondiale.

Volevo poi scoprire qualcosa di più sul Contribuzionismo, la sua soluzione o la sua visione del futuro. Questo mi ha portato a guardare un'altra serie di video che avrebbero dovuto spiegare il significato di questo concetto. 
In entrambi i video c'erano accenni che i cambiamenti richiesti sarebbero arrivati solo dopo una sorta di apocalisse. Ad un certo punto egli (Tellinger) ha detto che 'una nuova era (età?) sorgerà dalle ceneri' della vecchia, lasciando intendere che egli possa conoscere più di quello che sta dicendoci. Un simbolo principale della massoneria è la fenice che rinasce dalle fiamme e dalle ceneri, creando presumibilmente un ordine dal caos. Anche se appare impossibile affermare se Tellinger sia o no un massone, la possibilità esiste e si basa sul suo uso di parole in codice massonico.
La dichiarazione di Tellinger mi ha ricordato una citazione della teosofa Alice Bailey. Ella disse:

Alice Bailey
"Il Nuovo Ordine Mondiale deve essere adatto ad un mondo che è passato attraverso una crisi distruttiva e ad un'umanità che è stata gravemente sconvolta da questa esperienza. Il Nuovo Ordine Mondiale deve porre le basi per un futuro ordine mondiale, che sarà possibile solo dopo un tempo di recupero, rifacimento e di ricostruzione."
Nei video sul Contribuzionismo Tellinger in realtà dice che gli piace chiamare la sua visione del futuro un Nuovo Ordine Mondiale in modo da rubare, in qualche modo, il tuonare degli 'Illuminati'. Per me, ciò è altamente sospetto, per non dire altro. Forse un abile pezzo di psy-ops? Il fatto è che il suo Nuovo Ordine Mondiale è esattamente lo stesso di quello dei teosofi, dei massoni e degli occultisti assortiti che includono gli Illuminati. Una falsa utopia e una mentalità conformata da alveare (unità) al servizio del dio sole Lucifero. Ad un certo punto ci viene detto che dobbiamo superare l'idea che siamo individui unici, perchè, afferma sfacciatamente, non lo siamo.
I video sul Contribuzionismo non sono particolarmente illuminanti ma noi riusciamo a racimolare un paio di cose, la prima delle quali è che c'è uno stretto parallelismo col Progetto Venus. Mi sarei sorpreso di più se non ci fosse stato. Appare che il denaro sia la radice di ogni male (e non che sia l'amore del denaro), quindi dovremmo immaginare un mondo senza di esso. Non solo il fatto che dobbiamo togliere valore alle cose che eliminano l'eventualità del baratto. Noi non avremmo bisogno di nessuna di queste cose, perché tutti lavoreranno per un 'obiettivo comune' (un altro modo di dire sospetto), seguiranno le proprie passioni e noi potremmo avere tutto ciò che ci serve liberamente.
In un precedente post abbiamo visto il Venus Project descritto come il Comunismo del 21° secolo e io vedo poca differenza tra questo e il Contribuzionismo.
Ci sono numerose falle nel sistema attuale, che a quanto pare è stato progettato in ultima analisi per fallire, ma, come per il Progetto Venus, l'unica via che il Contribuzionismo vedrebbe come possibile sarebbe un governo mondiale totalitario in cui è stato soppresso ogni dissenso (infatti, nel vedere come si comportano i fan di Zeitgeist verso chi dissente dai loro piani totalitari abbiamo molto di che preoccuparci, ndr). A mio parere ogni sorta di governo mondiale sarebbe un disastro, ma in particolar modo in questo momento, ma io sono ancora aperto a nuove idee e modi di pensare. Come ha detto altrove un altro commentatore, lasciate che quelli dietro il Venus Project vadano a comprare qualche pezzo di terra e vivano il loro sogno utopico per 25 anni di modo da poter valutare la fondatezza del sistema prima di convertire l'intero mondo ad esso. Esattamente lo stesso si può dire per il Contribuzionismo.
A mio modesto parere, il Contribuzionismo e il progetto Venus sono carote utopiche che vengono sventolate davanti agli appartenenti dei movimenti New Age e 2012, al pari di molti cosiddetti 'dispensatori di verità' che sono parimenti caduti su questo binario. Lo scopo è quello di ottenere un governo mondiale con ogni mezzo possibile. L'élite non si preoccupa, sa che arriverà alla fine a controllarlo. Che si tratti di Zeitgeist o di un video di Michael Tellinger la soluzione è sempre simile.
Questo è stato solo un breve sguardo a questi video, ma ci è stato sufficiente per riconoscere molti temi della New Age, che sono così diffusi in questo momento. Uno degli obiettivi fondamentali di queste tematiche sembra essere l'indebolimento e lo screditamento della Bibbia e dell'idea che ci sia un Dio amorevole che ci ha creato tutti quanti. Rimango di mentalità aperta e sono disposto a prestare attenzione a qualsiasi informazione, ma temo che questi video non resistano a qualsiasi tipo di verifica ed sono purtroppo carenti di qualsiasi cosa che assomigli remotamente ad una prova.

Nessun commento:

Translate