Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

mercoledì 3 agosto 2011

Nel cielo del Michigan appaiono scie ricurve e circolari ... condensa? No, sono scie chimiche


In questo video girato nello stato del Michigan (U.S.A.) possiamo vedere scie degli aerei a dir poco anomale, dato che le traiettorie sono curvilinee e addirittura circolari. Mentre Simone Angioni giura e spergiura che queste cose non esistono c'è chi inventarsi la fantasiosa scusa degli aerei che girano in tondo mentre aspettano che si liberi una pista; scusa fantasiosa perché tali aerei si dovrebbero trovare già in prossimità dell'aereo e quindi sarebbero già scesi intorno ai 2 km di quota, ed a tale altezza non si formano scie di condensa, come conferma persino un articolo del meteorologo militare De Simone

La cosa curiosa è che tanto Simone Angioni quanto Costante de Simone, quanto gli altri che affermano che gli aerei in fase di atterraggio (ovvero a 2000 metri di quota) rilascino scie di condensa che permangono per ore nei cieli, dicono e scrivono certe cose nel tentativo di convincere la gente che le scie chimiche non esistono. In questo tentativo essi si contraddicono a vicenda, si arrampicano sugli specchi e fanno affermazioni che sono smentite dall'osservazione costante del cielo.

Infatti queste scie persistenti per ore oscurano quasi completamente in cielo, mentre un altro meteorologo che nega le scie chimiche afferma che quelle scie (di condensa secondo lui) oscurano solo una piccolissima parte del cielo.


Guardate il cielo, guardate questo video e se siete di mente aperta non potrete fare a meno di capire che questi aerei spruzzano prodotti chimici sulla nostra testa. A questo punto scaricatevi il video (sono appena 6 Mega in formato .flv) e fatelo vedere ai vostri amici e conoscenti, nella speranza che anche loro aprano gli occhi.




Anche in questo altro video (che proviene dal Costarica), si vede una scie ricurva, a conferma della diffusione planetario dell'orrido fenomeno delle scie chimiche.

Nessun commento:

Translate