Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 1 settembre 2011

Misteri d’estate: UFO si inabissa nel Lago di Loch Ness?


Evidentemente è destino che il Lago di Loch Ness debba essere avvolto da un manto di mistero, non solo per le leggende fiorite intorno al popolare e presunto mostro, ma anche in tema prettamente UFO. Un insolito episodio si sarebbe registrato nei giorni scorsi proprio nei pressi del celebre lago. Per la precisione le testimonianze circoscriverebbero i fatti allo scorso venti agosto. Le autorità, e non sempre accade in altri contesti, non sembrano aver sottovalutato la segnalazione, dato che sono stati dislocati sul posto un elicottero e un’unità della Guardia Costiera. Di certo, non è la prima volta che in rete e sugli organi d’informazione appaiono notizie a carattere UFO nei pressi del Lago di Loch Ness, (come mostra il video esemplificativo in appendice al pezzo,  risalente al maggio del 2010), seppur non sempre il valore probante di tali avvistamenti è pertinente.
Qualcosa ha volato e si è inabissato a Loch Ness. I testimoni, come riporta l’edizione online del “The Scottsman” avrebbero affermato di aver avvistato un oggetto volante, non riconoscibile e distinguibile,  sulla zona del Lago e successivamente inabissarsi. Era un sabato, poco prima della mezzanotte. Qualcuno afferma di aver distintamente visto qualcosa che assomigliava ad un corpo di forma globulare, di colore bianco.
Le ricerche finora non hanno dato alcun esito. Le autorità hanno riferito di aver raccolto le testimonianze di persone incuriosite, ma anche allarmate e preoccupate per ciò che avevano visto.
Le ricerche e la perlustrazione della zona sono durate per diverse ore ma sembrano non aver sciolto gli interrogativi e prodotto risultati. Neanche a dirlo l’ipotesi, per qualcuno fantasiosa, dell’ UFO e del disco volante ha preso immediatamente piede anche nei social network e nel circondario.
Un frammento di meteorite? L’ipotesi convenzionale. Ovviamente sul caso hanno detto la loro non solo gli appassionati ufologi più accaniti ma anche coloro che si dicono maggiormente scettici riguardo gli alieni e gli avvistamenti UFO in generale. Si è pensato ad un frammento di meteorite, ad un paracadute o un deltaplano. Tuttavia, ognuno di questi teoremi potrebbe essere la logica soluzione ma presenterebbe al contempo incongruenze con le testimonianze fornite sull’episodio. Di questo anomalo avvistamento UFO, nei pressi del Lago di Loch Ness, si è interessato anche il Centro Ufologico Ionico ed il suo presidente Antonio De Comite. 


fonte: http://notiziefresche.info

Nessun commento:

Translate