Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

lunedì 30 luglio 2012

Pensiero del giorno martedi 31 luglio 2012

"L'universo psichico dell'essere umano è popolato da creature invisibili. Le sensazioni di benessere e di gioia, così come le sofferenze e i dispiaceri che l'essere umano prova, gli provengono da certe entità che i suoi pensieri, i suoi sentimenti, i suoi desideri o le sue attività hanno attirato. Se chi soffre di apprensione o di angoscia fosse chiaroveggente, vedrebbe degli esseri che facendo mille smorfie vengono a pungerlo, a morderlo, a graffiarlo e a tormentarlo in tutti i modi. La tradizione esoterica ha denominato tali esseri “gli indesiderabili”; questi si avvicinano agli umani dicendo fra
sé: «Ah, questa brava donna e questo brav'uomo ci interessano!
Andiamo a far loro un po' di dispetti: sarà divertente vedere come urlano e gesticolano!» Eh sì, ecco cosa avviene quando siete infelici, tormentati. E quando provate una grande gioia, vedreste – sempre se foste chiaroveggenti – una moltitudine di creature alate accorrere accanto a voi, cariche di doni di luce... E quelle creature cantano, danzano, lasciando al loro passaggio scie di colori cangianti e di profumi tra i più deliziosi. "

Omraam Mikhaël Aïvanhov 


Nessun commento:

Translate