Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 11 ottobre 2012

Asteroide 2012 TC4: incontro ravvicinato il 12 ottobre 2012


tratto da: terra real time

L'appuntamento con il nostro pianeta, spiega l'astrofisico Gianluca Masi, curatore scientifico del Planetario di Roma e responsabile del Virtual Telescope, e' previsto per il 12 ottobre alle ore 7,17 italiane, quan
do l'oggetto raggiungera' la distanza minima di circa 90.000 chilometri, ossia all'interno dell'orbita della Luna, che dista dal nostro pianeta circa 380 mila chilometri.

Conto alla rovescia per il passaggio ravvicinato, ma in tutta sicurezza, dell'asteroide 2012 TC4. L'appuntamento con il nostro pianeta, ha spiegato l'astrofisico Gianluca Masi, curatore scientifico del Planetario di Roma e responsabile del Virtual Telescope, è previsto per il 12 ottobre alle ore 7,17 italiane, quando l'oggetto raggiungerà la distanza minima di circa 90.000 chilometri, ossia all'interno dell'orbita della Luna, che dista dal nostro pianeta circa 380 mila chilometri. "Ma non vi è alcun pericolo di impatto" tranquillizza l'esperto.
 Del diametro di circa 20 metri, l'asteroide è stato individuato nella costellazione dei Pesci il 4 ottobre scorso, spiega Masi "nell'ambito del programma di ricerca di asteroidi e comete del Pan-Starrs, basato su una serie di telescopi situati sull'isola di Maui alle Hawaii".
2012_TC4_asteroide.jpg
Il 12 ottobre "l'oggetto sarà del tutto invisibile dall'Italia, tra le stelle del Sagittario, ma - prosegue l'astrofisico - il giorno prima, l'11 ottobre sarà ben visibile dal nostro Paese, alla portata fotografica di piccoli telescopi". L'11 ottobre, dalle ore 21,00 il Virtual Telescope trasmetterà gratuitamente in diretta sul web le immagini dell'asteroide, con il commento di un astronomo. Per seguire l'evento basterà collegarsi alla pagina www.astrowebtv.org.
Mentre 2012 TC4 si sta avvicinando un altro asteroide, chiamato 2012 TV, ha appena salutato la Terra, del diametro di circa 40 metri ha raggiunto la distanza minima di circa 250.000 chilometri dal nostro pianeta. [Ansa].

Nessun commento:

Translate