Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

sabato 15 dicembre 2012

Alla scoperta delle nuove povertà


www.fainotizia.it
di Antonella Santomauro

Sono circa 8 milioni le persone, l'11% della popolazione italiana, che vivono in una condizione di povertà relativa, ovvero con livello sensi­bilmente inferiore al reddito me­dio. La soglia di povertà relativa, per una famiglia di due componenti, è pari a 1.011,03 euro. L'incidenza della povertà relativa aumenta dal 40,2% al 50, 7% nelle famiglie senza occupati o con situazioni particolari. A scattare la fotografia dell'Italia sempre più bisognosa è l'Istat nel report ''La povertà in Italia'', diffuso a luglio scorso. Il fenomeno dei cosiddetti 'nuovi poveri': lavoratori che hanno perso il proprio impiego, operai con un nucleo familiare numeroso, padri divorziati che non arrivano a fine mese, ha ormai preso forma.

Nessun commento:

Translate