Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

venerdì 21 dicembre 2012

Poi si chiedono come mai ci siano morti improvvise di Merli nel Mondo

Questo è il grafico di oggi, e rappresenta i livelli nelle ultime 36h delle onde a bassa frequenza ULF sulla ionosfera...che potete guardare con i vostri occhi qui al seguente link

Per chi non sapesse cos'è la ionosfera, in due parole, è come un palloncino che avvolge la terra e che la protegge da energia esterne (p.es.: tempeste solari), e che può essere caricato/riscaldato col rischio tipico del palloncino...quello di rompersi.

Con l'occasione consiglio la visione del documentario

P.s.: dal grafico "i più esperti" possono intuire quando può avvenire un terremoto e la magnitudo, ma non il dove...

3 commenti:

Zak ha detto...

Ho notato anche io la ripresa dell'attività di haarp aspettiamoci qualche bel scossone, le morie purtroppo non rigurdano solo i merli leggo qui: http://terrarealtime.blogspot.it/2012/12/un-ecatombe-in-islanda-300000-aringhe.html
l'ambiente tutto è pesantemente inquinato, aria acqua e terra, morie in tutto il mondo prevalentemente pesci e volatili ma ne è stata segnalata anche di animali più grandi, haarp fà la sua ignobile parte ma basi haarp sono diffuse in tutto il mondo anche in itali con il muos-tro di niscemi.
un saluto, ciao.

Andrea ha detto...

a questo punto sono curioso se c'è pure qualche balena fuori rotta, incluso cetacei, delfini...

Grazie della segnalazione di TERRA REAL TIME, e intanto buon natale!!!

Zak ha detto...

Ricambio gli auguri di buon natale veramente di cuore riguardo ai cetacei ci pensano i sonar e i radar della marina a farli perdere senza contare quelli macinati dalle eliche delle navi da guerra.

Translate