Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

mercoledì 19 giugno 2013

pensiero del giorno - Giugno 2013

Edizioni Prosveta
* Novità editoriali

Pensiero del giorno giovedi 20 giugno 2013.

"Il sangue ha la proprietà di emanare effluvi di cui si nutrono le entità del mondo invisibile. Ecco perché fin dalla più remota antichità i sacerdoti si servivano del sangue delle vittime offerte in sacrificio agli dèi per evocare entità celesti o infernali. Anche la letteratura riporta simili episodi:
se ne può leggere il racconto nell’Odissea di Omero o nell'Eneide di Virgilio.
In tutti i paesi del mondo sacrifici analoghi vengono ancora praticati ai nostri giorni, in particolare da stregoni e maghi neri. I maghi bianchi invece non sacrificano animali innocenti per darne il sangue in pasto alle entità del mondo invisibile.
Comunque, è importante conoscere il potere magico del sangue.
Dal momento che il sangue contiene molte materie preziose che possono servire da nutrimento a ogni genere di spiriti, è necessario prendere alcune precauzioni. Se in qualche modo dovesse capitarvi di perdere sangue, è meglio non lasciarlo seccare e neppure sbarazzarvene prima di averlo consacrato tramite il pensiero a una causa benefica. In tal modo vi proteggerete dagli intrighi delle entità tenebrose del piano astrale, poiché queste non attendono altro che essere nutrite da quelle emanazioni per rafforzarsi. "


Omraam Mikhaël Aïvanhov 

Nessun commento:

Translate