Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

domenica 31 marzo 2013

il cuore alato

Ho deciso di fare un cuore alato per regalarlo al momento giusto...fatto di carta, fra l'altro sento molta risonanza a questo simbolo. E se devo dirla tutta, penso che altri blog dovrebbero usarlo...un pò come la bandiera della pace...
 
http://www.origamifromitalytoworld.com/

Toniutti - Al tempo degli schiavi

"Al tempo degli schiavi" - Reperto video rinvenuto in un dimenticato Commodore 64, un caricamento infinito...

sabato 30 marzo 2013

CHEMTRAILS FOOTAGE - STOP SCIE CHIMICHE/Geoingegneria

Profezia della tribu' Hopi degli Indiani d'America: 
"Nei giorni precedenti alla Purificazione, vi saranno ragnatele tessute ovunque nel cielo."

alcuni ottimi siti correlati:
scienzamarcia.blogspot.com
cieliliberi.blogspot.com
www.tankerenemy.com

giovedì 28 marzo 2013

Che a pasqua l'agnello Vi vada di traverso...amen.



Ciao ragazze/i questo video è il mio modo per dirvi Buona Pasqua e per farvi riflettere su una questione che mi sta davvero molto a cuore. Spero che lo guardiate fino alla fine, ogni parola che leggerete è vera e sentita, e ascolterete il pianto dell'agnello che sembra davvero il pianto di un bambino...
vi auguro di trascorrere una Pasqua felice, serena, umana e mi auguro che farete il possibile per fermare questa barbarie, questo massacro che non può e non deve avvenire soprattutto in un giorno che significa rinascita e vita. Un bacio forte. Buonissima pasqua!

Non ho messo immagini strazianti del massacro che questi poveri animali subiscono per non turbarvi, per le più dure di stomaco guardate questo video per capire come avviene il massacro degli agnelli, soprattutto lo guardi chi li mangia, se avete lo stomaco di mangiarli ce l'avrete anche per vedere questo:http://www.youtube.com/watch?v=-vht7N...

Notizie scomparse...chissà perchè?


Notizia riportata su "IL RESTO DEL CARLINO" e poi scomparsa misteriosamente...

mercoledì 27 marzo 2013

Hyper, Hyper


Visuals from ATLAS DEI :
http://www.atlasdei.com
Creator of visuals:
http://www.colvinart.com

India: esplode un bolide di fuoco, ferite due donne

Foto web

27 marzo 2013 - Due donne indiane sono state mandate in ospedale dopo che un oggetto infuocato e caduto dal cielo vicino alla loro casa.Le due giovani donne rispettivamente di 32 e 22 anni erano indaffarate con  faccende domestiche 
quando improvvisamente sono state investite e ferite dai frammenti di questa scia di fuoco.Una di loro ha affermato che stava  facendo il bucato quando ha avvertito un suono simile a quello di un aereo ed improvvisamente e' stata travolta da migliaia di piccoli frammenti.Gli esperti del laboratorio scientifico ritengono che si sia trattato di una meteora ed hanno prelevato alcuni campioni.Secondo la testimonianza di un altro residente la palla di fuoco avrebbe provocato una densa nube di cenere dovuta molto probabilmente all'esplosione dell'oggetto cadente.


martedì 26 marzo 2013

La bicicletta di cartone ideata da Izhar Gafni

Ora questa bici sembra essere pronta per lo stoccaggio...che figata però fatta di cartone!!!...guarda il video:
More infos: http://www.technologicvehicles.com/en...
Partners of the project: http://www.erb.co.il/en/

leggi anche: http://www.tuttogreen.it/izhar-gafni-e-la-sua-incredibile-bici-fatta-di-cartone/

Stato di New York: in un piccolo laghetto all’interno di un parco compaiono dei misteriosi cerchi – il video


Stanno facendo il giro del mondo le immagini riguardanti la comparsa di misteriosi cerchi sul ghiaccio, comparsi nella cittadina di Eden nello stato di New York il 24 marzo 2013.
La signora Peggy Gervasio, una delle tante testimoni, stava guardando fuori dal balcone della sua casa e si è accorta che nel laghetto del piccolo parco vicino alla sua abitazione, vi erano una serie di cerchi concentrici che si erano creati nella neve che copre il laghetto stesso. “E ‘quasi simile a fenomeni insoliti noti come i cerchi nel grano” – commenta la signora Peggy intervistata da alcune TV locali. Ma ancora una volta questo si è verificato sulla superficie di uno stagno, come era accaduto già in passato.
Ad interessarsi della misteriosa presenza dei cerchi sulla neve, sono state alcune TV come ad esempio la WTSP nella trasmissione 10 NEWS che ha dedicato ampio servizio sulla misteriosa presenza. Guardate il video!
Redazione Segnidalcielo

Vivere ed amare con l'autismo -- una storia d'amore molto speciale

I soggetti "autistici" hanno più empatia, curiosità, immaginazione, ingenuità, sentimento, della maggior parte dei cosiddetti "normali", ed è giunto il momento che i miti che incombono su di loro siano non soltanto messi allo scoperto, ma chiariti una volta per tutte.

Pur se inespressi, molti autistici provano empatia, emozioni, un senso di dolore, di umorismo, di immaginazione, di interesse, di curiosità. I loro comportamenti, per gli altri "bizzarri", non soltanto hanno per loro un significato, ma in qualche caso sono, in realtà, adattamenti che hanno scoperto per aiutare se stessi a creare connessioni, calmarsi e conservare il controllo meglio di quanto non potrebbero fare in altro modo.

Questo è il caso della storia di David Hamrick e Lindsey Nebeker [entrambi autistici], e per comprendere meglio gli errori di interpretazione che caratterizzano la nostra società vi rimandiamo a questo articolo: http://urlin.it/210c2

domenica 24 marzo 2013

L'amore non muore mai - Ve lo consiglio!

L'amore non muore mai. 

Un titolo appropriato direi per descrivere un'esperienza d'amore passionale, ardente, e piena di sincerità. L'amore non muore mai perché forse è vissuto al di là delle barriere comuni, quello che tocca il lato spirituale dell'uomo fino a bagnarlo di quel nettare letale che illumina per sempre l'anima e ne rafforza il cuore. Ora vi parlo di due entità, di due esseri umani che hanno vissuto l'esperienza dell'amore e che hanno dovuto combattere l'ignoranza sociale, la disuguaglianza razziale e il potere, per difendere quel loro sentimento unico, eterno e puro. E' la storia vera di Karen e Anton, lei una ragazza di origini nobili e di pelle bianca, con grandi ideali ereditati dal nonno, e lui indio cresciuto nelle strade di Lima, un uomo di personalità che si è costruito da solo facendo i più disparati lavori e studiando la notte, ma senza mai trascurare la sua grande dote, il canto. 
Il libro scritto da Hernan Huarache Mamani testimonia in oltre 300 pagine il sentiero magico della vita che trascorre  negli anni, senza tralasciare la realtà socio-economica Sud Americana credo quella degli anni '60, in particolare peruvianacapoluogo in cui i due si sono innamorati. 
Nella biografia dell'autore si legge: "Se le mie parole risuonano nel vostro cuore, chiedo gentilmente un vostro appoggio e aiuto per estendere la diffusione dei miei manoscritti. Un abbraccio di pace" . 

Il sito del prof. Mamani

La recensione dell'autore:

Ordinalo subito su www.unoeditori.com  
 

sabato 23 marzo 2013

FIRMA ONLINE PER STOP VIVISECTION


Dichiarazione di sostegno alla proposta d'iniziativa dei cittadini europei: https://ec.europa.eu/citizens-initiat...
STOP VIVISECTION dà la possibilità ai cittadini di esprimere il proprio NO alla sperimentazione animale e di richiedere con forza all'Unione Europea un percorso scientificamente avanzato, a tutela degli esseri umani e dei diritti degli animali.
Grazie all'iniziativa popolare, con un milione di firme i cittadini europei possono partecipare in prima persona all'attività legislativa dell'Unione Europea.
Sollecitiamo la Commissione europea ad abrogare la direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici e a presentare una nuova proposta che abolisca l'uso della sperimentazione su animali, rendendo nel contempo obbligatorio, per la ricerca biomedica e tossicologica, l'uso di dati specifici per la specie umana.
http://www.stopvivisection.eu/en/cont... English
http://www.stopvivisection.eu/fr/cont... Français
http://www.stopvivisection.eu/de/cont... Deutsch
http://www.stopvivisection.eu/pt-pt/c... Português
http://www.stopvivisection.eu/es/cont... Español

venerdì 22 marzo 2013

Avvistamento UFO nelle vicinanze dell'area 51 - Arizona

Un UFO luminoso è stato visto sorvolare la zona dell'Area 51 martedì 19 Marzo 2013, cambiando forma e colore. La ripresa è stata effettuata sulla cima della montagna di Kingman, in Arizona. Guarda il video:

maggiori info su UFO:
mistero-ufologia.blogspot.com

Pantaloncini da kickboxing

questi sono i pantaloncini di Giorgio Petrosyan, e vengono circa 32€...io sono un patito di sport...fra l'altro fare sport ci aiuta a stare meglio...tossine in eccesso che se ne vanno...dopamina...ecc...se non sapete chi è Giorgio Petrosyan vi lascio il link alla sua intervista....http://youtu.be/4KLTDLI-4i8 buona visione.
e Se volete fare un'opera pia...
magari mi fate una piccola donazione così me li compro :-)

giovedì 21 marzo 2013

Il microchip RFID come strumento di controllo totale sul posto di lavoro e nella vita

tratto da: http://wwwblogdicristian.blogspot.it/


Leggiamo su vari siti italiani di un'area di servizio nella quale i dipendenti sono costretti ad indossare una cintura col microchip, così sono sotto controllo totale. Una nuova forma di moderna schiavitù. Vedi il link:


All'interno dell'articolo leggiamo:
Area di servizio Pioppa Ovest alle porte di Bologna, i lavoratori MyChef indossano una cintura con microchip per registrare che non si verifichino pause oltre i 90 secondi.
 Ovviamente l'azienda afferma che si tratti di un sistema di sicurezza in igore soprattuto la notte per tutelare la sicurezza dei dipidendenti. Ma chi ci crederebbe?

Ancora più dettagliato è l'articolo del CorriereTessere con chip e sensori ovunque Gli uffici dei dipendenti «tracciabili» in cui si prendono in esame una serie di provvedimenti simili sempre più diffusi in varie aziende:


Come non concordare con quanto scritto in tale articolo:
Ovviamente tutto questo rende piuttosto esile il confine tra «Big Data» e «Big Brother», il «grande fratello». E la fissazione maniacale per i dati analitici, la diffusione di sensori ovunque, l'occhio fisso sul dipendente ogni momento del giorno, possono sfociare facilmente nell'inquietante o nel grottesco: una specie di «Tempi moderni» di Charlie Chaplin in versione XXI secolo.
 Come se non bastasse tutto questo orrore tecnologico ecco che su La stampa appare un articolo  che parla di un apprendista stregono, tale Warwick, docente di cibernetica in Gran Bretagna
che nel 1998 si è fatto impiantare un microchip a radiofrequenza nel braccio sinistro e nel 2002 innestare un centinaio di microelettrodi nelle terminazioni nervose dello stesso arto, il prossimo passo - spiega - «sarà un impianto cerebrale per realizzare la comunicazione direttamente da cervello a cervello. Tra sette, al massimo 10 anni».
e che ammette che tra i possibili pericoli di tali tecniche ci sarebbe il fatto che ...
«I segnali inviati del computer  potrebbero “colonizzare” sia il cervello sia l’organismo, alterandoli, tanto da diventare veri e propri virus»
Forse si dimentica il fatto che chi fornirebbe e gestirebbee tale tecnologia potrebbe manipolare le menti oltre ogni livello immaginabile fino a ridurci in totale schiavitù.

Concludo l'articolo con una testimonianza del giornalista Aaron Russo che racconta quanto gli avrebbe confidato il potentissimo e ricchissimo Rockefeller. Da tenere presente che anche certi "rilasci di informazione" che paiono causali potrebbero in realtà essere intenzionalmente programmati, essere studiati per influenzare e creare il terrore. 

Infatti sembra molto strano leggere che (http://giacintobutindaro.org/2013/02/09/attenzione-al-microchip-sotto-la-pelle/)

Nel 2007, poco tempo prima di morire, Aaron Russo (1943-2007), un produttore cinematografico americano e politico, durante una intervista rilasciata al giornalista Alex Jones, parlò di alcune cose che aveva saputo personalmente da Nicholas Rockefeller (di cui era stato per un tempo amico) sull’intento di una elite di governare il mondo intero.
Russo affermò infatti che Rockefeller gli chiese, durante una conversazione privata, se fosse disposto a far parte del Consiglio per le Relazioni Estere (Council on Foreign Relations, CFR) – che è uno di quei gruppi facenti parte degli Illuminati i quali vogliono instaurare il Nuovo Ordine Mondiale – ma Russo rifiutò l’invito spiegando di non essere interessato a ‘schiavizzare la gente’. Russo poi disse: ‘Gli chiesi quale era il senso di tutto ciò’. Aggiunsi: ‘Avete tutto il denaro e tutto il potere di cui avete bisogno, quale è il vostro fine ultimo?”. Rockefeller rispose: ‘Il fine ultimo è di far mettere in tutti il microchip, per controllare l’intera società, per far controllare il mondo dai banchieri e dagli appartenenti all’élite’.  
E mi chiedo, come possa mai Aaron Russo, che realizza film di denuncia del fascismo americano e delle guerre insensate degli USA, essere stato amico di Rockefeller e poi ricevere da lui queste confidenze poco prima di morire, ovvero quando ormai si era da tempo chiarito come Russo e Rockefeller fossero assolutamente antitetici, come il diavolo e l'acqua santa.  
Ciò non toglie che il progetto di sostituire la moneta reale con quella elettronica è in fase avanzata di attuazione e che la possibilità di sostituire i bancomat con un microchiop RFID impiantato nel corpo umano è più che mai realizzabile con le tecnologie attuali. In fin dei conti tutti i cani ed i gatti sono già stati microchippati  ...
Fonte tratta dal sito .

mercoledì 20 marzo 2013

Excalibur

Excalibur è la più famosa delle mitologiche spade di re Artù.
La storia e la leggenda di re Artù sono intimamente legate alla magica e misteriosa spadaExcalibur. Come il mago Merlino aveva annunciato, solamente l'uomo in grado di estrarre la spada dalla roccia sarebbe diventato re. Artù, inginocchiato di fronte alla roccia, fece proprio questo: prese la spada, la portò con sé fino alla Cattedrale e la depose sull'altare. Artù fu unto con l'olio santo e, alla presenza di tutti i baroni e della gente comune, giurò solennemente di essere un sovrano leale e di difendere la verità e la giustizia per tutti i giorni della sua vita. Sebbene Excalibur sia identificata con la spada nella roccia, specie nelle versioni recenti del mito arturiano, in numerose opere sono due spade distinte. La leggenda e la storia si sono mischiate tra loro nel tempo e la leggenda di re Artù, dei Cavalieri della Tavola Rotonda e della magica spada Excalibur, sono giunte intimamente unite fino ai nostri giorni
continua a leggere qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Excalibur

"Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto" Mt 7,7

Le più belle citazioni del Vangelo in format TV
Ideazione, montaggio e regia Maurizio Grandi www.maugrandi.it
Citazioni di Mauro Baroncini
http://www.facebook.com/pages/Vangelo...

martedì 19 marzo 2013

Militari ammalati per i vaccini La procura apre un’inchiesta


Esposto di un ex tenente: sistema immunitario impazzito. Sotto accusa la profilassi che precede le missioni all’estero dell’esercito


PADOVA - Prima di partire per una missione militare all’estero, è buona prassi dell’esercito italiano vaccinare i soldati che di lì a pochi giorni lasceranno il patrio suolo per farne ritorno solo alcuni mesi dopo. Una prassi che serve a garantire la piena efficienza del soldato e al contempo proteggerlo dalle malattie e dai virus presenti nelle zone di missione. Una prassi medica consolidata nel tempo che ora finisce ufficialmente sotto la lente d’ingrandimento della magistratura padovana, dopo che il sostituto procuratore Sergio Dini ha aperto un’inchiesta sull’utilizzo dei vaccini da parte dell’esercito italiano. Il fascicolo su cui al momento non compaiono né indagati né un capo d’accusa è nato nei mesi scorsi sull’onda di un esposto arrivato al quarto piano del palazzo di Giustizia e firmato da un ex militare, ora in pensione, che denunciava come il suo apparato immunitario fosse stato letteralmente «bombardato» (così è scritto nella denuncia) dai continui vaccini a cui veniva sottoposto dopo essere stato assegnato ad un incarico in terra di guerra.
E la colpa dell’«impazzimento » (sic) del sistema immunitario, tale da non essere più utile, sarebbe da ricondurre, stando alla denuncia, proprio all’alto numero di punture e di sieri iniettati nel corpo di ognimilitare. Nella denuncia il soldato padovano, un ex ufficiale dell’esercito, racconta come diverse volte avesse partecipato ad iniziative dell’Onu in Afghanistan, Bosnia e Macedonia; e come prima di partire fosse stato sottoposto a un «tourbillon» di vaccinazioni mediche. Poi una volta tornato a casa fosse soggetto a qualsiasi tipo di virus girasse nell’aria: raffreddori continui, febbri alte o anche di poche linee che però non ne volevano sapere di andarsene, lunghi giorni passati a letto con il mal di gola e un senso di malessere generale. Tutto, a sentire la versione del militare, per colpa dei vaccini. Ora la palla passa in mano al sostituto Dini che ha già dato incarico alla polizia giudiziaria di acquisire i faldoni con l’elenco dei militari partiti per missioni all’estero (e quindi vaccinati); l’elenco dei farmaci usati per contrastare le malattie locali. Dati che una volta raccolti dovranno essere incrociati con quelli legati al tasso di malattia (o morte) una volta che i soldati hanno fatto ritorno in Italia.
Se provato quanto denunciato dall’ufficiale padovano - deciso nel puntare il dito contro i vaccini, e non responsabile di un «j’accuse» generico sulla necessità di mandare dei soldati in luoghi dove è nota la presenza di amianto o uranio impoverito - l’inchiesta della magistratura della città del Santo potrebbe avere un esito esplosivo, capace di coinvolgere l’intero sistema sanitario militare e i protocolli disposti direttamente dal ministero della Difesa. Che il caso sia caldo lo prova anche la decisione della commissione parlamentare d’inchiesta sull’uranio impoverito di approfondire quella voce secondo cui sarebbero i vaccini numerosi, ripetuti, spesso fatti senza rispettare i protocolli, a indebolire ragazzi sanissimi, a tal punto da aprire la porta a malattie molto gravi. Un problema molto dibattuto pure nei blog e nei siti militari, a cui prova a rispondere l’oncologo Franco Nobile: «Il protocollo è inattaccabile ma per praticità e velocità si fanno vaccinazioni a tappeto uguali per tutti. C’è superficialità e poca cura».

Bloodhound Gang - Along Comes Mary



Music video by Bloodhound Gang performing Along Comes Mary. YouTube view counts pre-VEVO: 1,754,862. (C) 1999 Geffen Records

sabato 16 marzo 2013

la vita è bella - traduzione tedesca di Benigni

E' riuscito ad essere comico e far ridere anche in una delle più grandi stragi e tragedie umane della storia...

.

venerdì 15 marzo 2013

OM SUONO CREATORE



http://it.wikipedia.org/wiki/Om

Il più grande esercito della Terra


fonte articolo: http://massimarenti.wordpress.com

Sapete qual è l’esercito più grande e più potente della Terra? No, non è quello della superpotenza imperiale americana, né di qualche paese emergente, come la Cina o l’India. E’ quello costituito da tutta quella masnada di individui che, per i più svariati motivi, ignorano tanti argomenti, sono disinformati, oppure non s’interessano minimamente a questi molteplici argomenti – addirittura in tanti si rallegrano della propria ignoranza, indifferenza o semplice disinteresse poiché, facendo notare agli altri che essendo proprio in tanti, essi fanno credere di rafforzare le loro spudorate e false convinzioni con l’appropriazione di quella massima che dice “mal comune, mezzo gaudio”. Ma ciò non sarebbe mai stato possibile senza la massiccia propaganda usata dai vari mass media – sia dai mainstream vecchi e nuovi che non – coinvolgendo settori diversi tra loro, ad esempio da quello della mera informazione giornalistica, a quello dell’intrattenimento di varietà. Per l’élite oligarchica, plutocrate e finanziaria globale è stato un successone, non c’è che dire!

Solo per fare un esempio sull’efficacia della propaganda pubblicitaria – usata e abusata nella commercializzazione consumista – è sufficiente ricordare il livello elevato alla quale è giunta nella normalizzazione di un fenomeno come quello delle scie chimiche, facendo credere all’utente/consumatore – in tal modo – che le scie che vede in certi spot per tv o in cartelloni pubblicitari per strada, sono normalissime scie di condensa che può vedere tranquillamente alzando gli occhi al cielo, dopo il passaggio di un qualunque aereo civile o militare. Questo tipo di massiccia propaganda lavora, l’avrete capito, a livello subliminale, e quindi nel modo più subdolo e meschino, poiché l’ingannevole pubblicità subliminale è stata creata e viene utilizzata proprio per questo scopo specifico: quello di far accettare alla gente comune ciò che normalmente – e in assenza di simili tecniche di persuasione e induzione occulta – non accetterebbe. Qua sotto trovate alcuni esempi di come l’inserimento di scie chimiche in qualche spot è adoperato al solo scopo di tranquillizzare lo spettatore/consumatore sull’osservazione di tali scie, facendo passare il messaggio che esse non sono affatto nocive per la sua salute e per quella degli altri, anzi, sono del tutto innocue, e quindi non deve temere nulla qualora ne veda qualcuna in cielo. Le seguenti immagini sono tratte da spezzoni di spot che sono stati trasmessi su diverse reti televisive, o anche da cartelloni, o da pagine di quotidiani o altrove.












Spot francese di Dior (settembre 2010)


Cartone animato “LEGO: The Adventures of Clutch Powers”


Spot Skoda Octavia Scout 2010


Immagine della Porsche 911 GT3 Racing 4.0 tratta dal sito newstreet.it


Spot Hyundai 2011


Spot Telefonica O2


Mulino bianco


Gli esempi sarebbero così tanti che, forse, non basterebbe neanche un singolo post a farceli stare dentro.Comunque, un utile sito Web nel quale sono elencati spot o altri mezzi di comunicazione dove sono presenti foto come quelle suddette, lo trovate a questo indirizzo. Tornando sul discorso, è necessario puntualizzare che le scie chimiche non esistono in funzione di personaggi che ci lucrano sopra, come vengono più volte accusati ignobilmente, ad esempio, i fratelli Marcianò – noti con i nome d’arte di Straker(personaggio principale della serie televisiva UFO) e Zret - o Corrado PennaLe scie chimiche, in realtà, sono un ennesimo esperimento di tipo militare, realizzato pure con la collaborazione dell’aeronautica civile, progettato diabolicamente dalla stessa élite dinastico-finanziaria che governa il mondo intero. Ho citato l’esempio delle scie chimiche, ma potrei citarne tanti altri che, anche in questo caso, un singolo post non basterebbe a farceli stare tutti.


Finché esisteranno professionisti della disinformazione come Angelo Nigrelli – noto a certi internauti con l’alias Wasp – o Paolo Attivissimo (conosciuto anche coi soprannomi “Disinformatico” o “Paolo Cattivissimo”), oppure qualche sito visitato sempre dagli stessi – questo discorso vale per la questione riguardante le scie chimiche – o altro, rimarremo sempre impantanati nella stessa posizione. Il giochino è sempre lo stesso per il potere: dividi et impera. E’ il potere che ha creato le più disparate suddivisioni tra noi uomini, compreso il discorso sulle scie chimiche. E finché non si sarà compreso del tutto questo punto cruciale, noi, ripeto, non riusciremo a schiodarci da questa situazione ingombrante. Anche grazie all’esercito più grande della Terra: la maggioranza silenziosa della popolazione mondiale.

Vangelo di Tommaso, il più antico tra i Vangeli



Vangelo di Tommaso, il più antico tra i Vangeli, per leggere l'intero testo:
http://www.facebook.com/vangeloditommaso

http://digilander.libero.it/christian...

giovedì 14 marzo 2013

Tutte le esplosioni nucleari dal 1945 al 1998

"2055" - Questo è il numero di esplosioni nucleari condotte in varie parti del mondo .*
Profilo dell'artista: Isao HASHIMOTO
Nato nella prefettura di Kumamoto, in Giappone nel 1959.
Ha lavorato per 17 anni nel settore finanziario come rivenditore di cambio. Ha studiato presso il Dipartimento di Arte, politica e gestione dei Musashino Art University, Tokyo.
Attualmente lavora per Lalique Museo, Hakone, in Giappone come curatore.
Nel 1996 vi fu un trattato di moratoria dei test nucleari non firmato da tutti i paesi.
Dopo il trattato nel 1998 india e pakistan effettuarono 4 test nucleari da allora solo due altre esplosioni sotterranee ad opera della korea del nord una nel 2006 ed un altra nel 2009.

mercoledì 13 marzo 2013

Unione Europea ed Influencers Pro Euro


Unione Europea ed Influencers Pro Euro


Un Milione di Euro per Addestrare i Funzionari a Fare i Troll

di D. Billi

La UE ha deciso di addestrare degli eurotroll per impedire la diffusione di 'sentimenti anti euro'. Così l'anno prossimo voteremo secondo prescrizione.
Beh che dire, preparatevi: tra qualche mese ogni volta che qualcuno su Internet, Facebook o Twitter si azzarderà a menzionare certe parole chiave, vedrà l'assalto dei troll pronti ad azzannarlo.

Scrivere 'uscire dall'euro', 'MES', 'fiscal compact', 'ritorno alla lira' o altre parole ad alto rischio di critica attirerà subito gli esperti del caso, quelli bravissimi a sfottere, deridere, insinuare, insomma a buttare tutto in caciara. Troll professionisti

martedì 12 marzo 2013

Non c'è più religione...

si ringrazia l'amico Epineo della segnalazione...ma dove siamo arrivati....



fonte: youtube.com/user/perezgonzalezj

Earth - Le cascate del Niagara

Situate nel nord-est dell'America, a cavallo tra USA e Canada, sono per la loro vastità tra i più famosi salti d'acqua del mondo. La loro fama è certamente legata alla spettacolarità dello scenario, dovuto al loro vasto fronte d'acqua e all'imponente portata.

domenica 10 marzo 2013

Aggiornato il power point su geoingegneria e scie chimiche


La nuova versione molto ampliata e migliorata del power point su geoingegneria e scie chimiche (circa 34 Megabyte, 179 slide) è scaricabile al seguente link:

Si tratta di uno strumento valido per mostrare alla gente la tangibile realtà del fenomeno di geoingegneria e delle operazioni di aerosol clandestino. Ogni notizia è corredata da un link di riferimento per chi volesse verificare l'attendibilità delle informazioni riportate.

Scaricatelo e utilizzatelo 



Leggi anche:
 

Translate