Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 30 gennaio 2014

La trance dance


In moltissime tradizioni  e culture la trance dance rappresenta un  rituale di ricerca del sacro.  È una pratica di guarigione e trasformazione che attraverso il ritmo e il movimento riattiva la connessione con l'energia della Terra e con il proprio potere espressivo e creativo.
La trance dance si pratica a piedi scalzi, a diretto contatto con la terra.  Una benda impedisce  la vista, il senso normalmente più utilizzato, favorendo l'espansione di nuove capacità percettive. Il corpo viene lasciato libero di seguire spontaneamente ritmi e sonorità ipnotiche. Le emozioni che emergono vengono espresse dalla voce e trasformate dal respiro e dal movimento. Attraverso questo tipo di danza il corpo sperimenta la libertà di espressione e si libera da tensioni e blocchi emozionali, mentre la mente si apre a nuove possibilità. L'energia vitale torna a fluire liberamente ed è possibile sperimentare l'integrità spirituale e la connessione con il divino. La trance dance viene praticata da secoli in tutto il mondo da africani, nativi americani, orientali ed europei. Sono esempi di trance dance anche alcune danze sarde o la Tarantella che veniva ballata nel sud Italia per ore e ore consecutive allo scopo di vincere il veleno della tarantola.

Link audio: http://www.youtube.com/watch?v=n8cYwCYF2ow

Nessun commento:

Translate