Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

venerdì 7 marzo 2014

IL FUTURO ELETTRICO DI NIKOLA TESLA (1/5)



NIKOLA TESLA
Consapevole del ruolo dell'uomo nel cosmo e dell'intima interrelazione che ci lega al tutto, non a caso ha conosciuto personaggi quali Vivekanda, (seguace di Ramakrishna), profondi conoscitori della scienza vedica; i suoi studi ed esperimenti manifestavano infatti l'esistenza di quell'Energia potenziale ed infinita, già presente nel cosmo, che se incanalata e ben distribuita avrebbe potuto migliorare potenzialmente il benessere dell'umanità; 
Naturalmente una società basata già da allora sul consumismo, non poteva permettersi personaggi di cosi tale forza e libertà intellettuale e d'animo; queste sensibilità dovevano essere soppiantate.

E cosi fu.

"La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità". 
Nikola Tesla

Questa frase racchiude in se l'essenza di uno scienziato, in primis uomo, che ha dedicato la propria vita e il proprio genio al progresso della civiltà; 
dall'altra parte ci specchia in maniera inequivocabile ciò che è la scienza oggi. UN MEZZO DI PERVERSIONE in mano a individualità perverse che coprono il vuoto della loro esistenza con la "morte" passiva di gente sottomessa all'ignoranza. DALLE MULTINAZIONALI FARMACEUTICHE, ALLE INDUSTRIE BELLICHE. ANDIAMO ALLA CONQUISTA DELL'UNIVERSO, mentre milioni di adulti e Bambini continuano a morire per mancanza di basi igieniche, medicinali e di quel minimo sostentamento di cui un organismo necessita per sopravvivere, nell' inumana INDIFFERENZA.
questa "peste"( l'indifferenza) rende la nostra Terra lebbrosa, cosi come gli individui in cui ci vivono. Siamo uccelli in gabbia, abbiamo perso la nostra identità, unica e infinita, e il rapporto benefico con Gaia.
Scagliar la colpa però è mera ipocrisia e non è la verità, perchè noi finanziamo e plasmiamo la nostra realtà, in ogni nostra piccola azione. Stiamo vivendo però un periodo rivoluzionario; TESLA E' OVUNQUE, il suo sogno di una condivisione via "etere" di immagini, suoni, quel libero accesso alla conoscenza a lunghe distanze che stravolge e ribalta quelle gerarchie di proprietà intellettuale della cultura , è realtà. Oggi abbiamo la possibilità di essere liberi.
Ed è quindi nostro Intimo dovere operare per far si che quella parte di umanità che oggi giorno
porta avanti quei principi di energia libera, bene comune, e soprattutto di rispetto per ogni individuo e essere vivente, sia tutelata e valorizzata. 

GHANDI: SII IL CAMBIAMENTO CHE VUOI VEDERE AVVENIRE NEL MONDO

e il mondo cambierà, da adesso.

AinurVedah

PARTE 2 video: http://www.youtube.com/watch?v=TzdIBy93isE

Nessun commento:

Translate