Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

venerdì 4 luglio 2014

Il sentiero di Nicola

ciao sono NICOLA sono nato sano e stavo ben,,fino all 'anno di eta' tutto ok! dopo il terzo vaccino esavalente e tutte le mie funzioni piano piano regredivano.. finche'i sanitari mi sottoposero anche ad un bel vaccino trivalente......dicendo che a maggior ragione vista la mia encefalopatia,dovevo proteggermi.....mi sono trovato 3 anni fa sul letto dell ospedale in fin di vita,senza speranza! dopo più di 10 ricoveri alla ricerca dell ignoto....x fortuna i miei genitori mi hanno portato a casa e ci hanno pensato loro a me'!!!!hanno ascoltato il loro istinto e io sono ancora vivo....ho tantissimi problemi,sono imprigionato nel mio corpo.. non posso nemmeno grattarmi il nasino se mi prude! vorrei ma non riesco! ma sono ancora qui e combatto con il papa'e la mamma x il diritto alla cura e il diritto alla vita!!!!la mia diagnosi e'grave encefalopatia epilettica postvaccinale farmacoresistente.! x me' non c'è cura riconosciuta... l unico metodo che puo' darmi qualche speranza x una vita più dignitosa sono le cellule staminali. mio padre e altra gente lottano x poter rendere disponibile la cura a me e a chi ne ha bisogno!!!sono anche stato in tribunale dove un giudice del lavoro ha visto bene di decidere di non farmi fare questa cura!!!!...si sono arrabbiato xche' potevo avere una vita normale ma un vaccino legalizzato dallo stato me l ha rovinata!! e sempre questo stato impedisce a mio padre e mia madre di curarmi come meglio credono!!! pensate che i miei genitori mi metterebbero in pericolo?so x certo di no!!!....con i miei faccio informazione contro la disinformazione....vi abbraccio tutti e mi raccomando SEMPRE LOTTARE!!!!

Nessun commento:

Translate