Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

domenica 6 luglio 2014

Involtini plimavela



Ingredienti involtini primavera

    • 10 sfoglie per involtini primavera
    • 1 carota grattuggiata
    • 6 germogli di bamboo, tagliati a fette sottili
    • un po’ di germogli di fagioli
    • 1/4 cavolo bianco à la julienne
    • un po’ di spaghetti di riso ammollati in acqua
    • 1 salsa di ostriche
    • 1 salsa di soia
    • 1 zucchero
    • un po’ di sale e pepe
  • 1 olio vegetale
  • 1 uovo sbattuto
  • 1 wok
  • 1 cucchiaio di legno
  • 1 ciotola
  • 1 cucchiaio
  • 1 pennello
  • 1 canovaccio
  • 1 pentola
  • 1 mestolo forato
  • 1 un vassoio foderato da un tovagliolo di carta assorbente
  • pinza da cucina








Ricetta involtini primavera

Passo 1: Preparazione del ripieno con le verdure
Scaldate il wok sul fuoco, quando diventa caldo aggiungete un po’ di olio vegetale, le carote, i germogli di soia, il cavolo bianco e i germogli di fagioli. Cuocete finchè le verdure non si ammorbiscono leggermente e i loro sapori si mescolano.

Passo 2: Preparazione finale del ripieno
Aggiungete gli spaghetti di riso, la salsa di ostriche, la salsa di soia, lo zucchero, il sale e il pepe. Mescolate per bene, spegnete il fuoco e mettete tutto in una ciotola per raffreddare.
Passo 3: Preparazione degli involtini primavera
Posate una sfoglia su un tavolo, con un angolo rivolto verso di voi. Con il pennello spazzolate i quattro angoli e i bordi della sfoglia con l’uovo sbattuto.
Aggiungete un po’ del ripieno che avete fatto raffreddare nella parte bassa della sfoglia lasciando libero qualche centimetro ed evitando di toccare i bordi.
Arrotolate la parte bassa della sfoglia, quanto basta per racchiudere il ripieno di verdure e arrivare più o meno alla linea degli angoli di destra e sinistra. Completate la chiusura del ripieno, con l’angolo destro e sinistro fino a formare una specie di tubo. Spazzolate ancora un po’ con l’uovo sbattuto l’angolo della parte alta della sfoglia e poi arrotolate fino alla totale chiusura dell’involtino.
Ripetete la procedura anche per gli altri involtini.
Passo 4: Frittura degli involtini primavera
Riempite una pentola con qualche centimetro di olio vegetale, quanto basta per immergere completamente un involtino primavera. Tenete il fuoco medio-alto e aspettate che l’olio sia bollente. Quando raggiungete la temperatura adatta, immergete e friggete gli involtini finchè non assumono una colorazione dorata, ci vorranno circa uno o due minuti. Quando sono pronti posateli nel vassoio con la carta assorbente, che appunto assorbirà l’olio in eccesso.
Passo 5: A tavola
Servite gli involtini primavera come antipasto (anche se in realtà in Cina non c’è il concetto di antipasto). Si accompagnano bene con la salsa agrodolce e molti altri tipi di salse.

Nessun commento:

Translate