Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

martedì 1 luglio 2014

Perché ripetere i Mantra?

Bisogna dire che i Mantra sono come i terremoti. Ve lo ricordate quello dell'Aquila? Io i Mantra li paragono ai terremoti, perché fanno cadere palazzi e case, ed è la cosa più giusta per farvi comprendere il potere delle vibrazioni. I palazzi e le case sono i vostri problemi psichici che un pò alla volta cadono e con il quale fare ricchezza, perché appunto i terremoti ci insegnano che si guadagna ricostruendo...e voi appunto dovete ricostruire. Cadono così tutti gli schemi, tutte le vostre impostazioni mentali (quelle errate)...e mentre recitate con il dono della voce, del suono, andate così a svuotare la mente, perché la mente ha il dono di pensare. E quando l'occidentale si mette a pensare, è un problema. L'occidentale non è saggio, consapevole, e quando si pensa con l'inconsapevolezza e come dare un fucile a pompa ad un bambino: lascio a voi pensare cosa succede!!!
Così uno (Tizio o Caio) si mette a ripetere Mantra, non tanto per appartenenza, perché recitare un mantra ti fa sentire un Buddista o un Tibetano, o un Monaco da Film di Karate...ma solo per migliorare la nostra forza ed energia, interiore. Man mano, quando qualcuno affina la pratica della recitazione dei Mantra riuscirà a domare la mente, come l'asino con la carota...e lì l'uomo sarà finalmente padrone di se stesso e dei suoi sensi, della sua vita! Om mani padme hum, la gemma è nel loto.

Non pensare troppo, ma pensa a recitare i Mantra e vedrai... :-)

vi segnalo due Mantra dal mio canale you tube:
il primo di 1 ora di recitazione: http://youtu.be/qt4SlXaEkME
il secondo più soft con spiegazione del mantra: http://youtu.be/9nPZDaGTRtA

Nessun commento:

Translate