Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

lunedì 11 agosto 2014

VIBRAZIONE



"Tutto si muove, tutto vibra; niente è in quiete". Questo grande principio ermetico racchiude la verità secondo cui il movimento è insito in ogni cosa dell'universo; nulla è in quiete permanente, tutto si muove, vibra e circola. Non solo tutto vibra costantemente ma le "differenze" tra le manifestazioni fenomeniche del potere esistente nell'universo dipendono proprio dalla frequenza e dal modo di vibrazione.
Secondo i dettami ermetici anche il Tutto, considerato nella sua essenza, sembra essere in perpetua vibrazione, con un movimento talmente rapido e intenso da sembrare in riposo. A un'estremità della vibrazione risiede lo Spirito, mentre dall'altra corrispondono forme di materia estremamente rozze. Tra questi due estremi vi sono varietà infinite di modi e frequenze di vibrazione.
La scienza moderna ci insegna che quel che noi chiamiamo materia o energia non è che il risultato di diversi "tipi di movimento vibratorio" e ormai molti tra gli scienziati più autorevoli si avvicinano al pensiero occultista, secondo il quale anche i fenomeni mentali non sono altro che diversi modi di vibrazione.
Gli insegnamenti ermetici superano di gran lunga le cognizioni scientifiche attuali sostenendo che tutto ciò che è pensiero, dall'emozione alla ragione, dalla volontà al desiderio o manifestazione di un qualsiasi stato mentale, è accompagnato da vibrazioni che, in parte vengono irradiate e penetrano nelle menti altrui per induzione mentale. Poiché ogni pensiero, emozione e stato mentale è accompagnato dal corrispondente grado di vibrazione, esso può essere riprodotto grazie alla forte concentrazione della volontà dei singoli individui o di più persone, proprio come si può riprodurre un tono musicale, o un colore, con la vibrazione ottenuta da uno strumento. In base al principio della vibrazione, applicato ai fenomeni mentali, possiamo polarizzare la nostra mente al grado desiderato, fino a raggiungere il controllo totale dei nostri stati mentali ed emozionali. E' altresì possibile indurre questi stati mentali in altri individui. In breve si può affermare che sul piano mentale è possibile riprodurre quello che la scienza sa realizzare solo sul piano fisico, ossia le "vibrazioni all'infinito". Per raggiungere un simile potere è indispensabile acquisire una profonda conoscenza teorica e pratica dei principi della trasmutazione mentale, uno dei rami dell'ermetica.
Riflettendo brevemente su quanto esposto, ci si accorgerà che il principio della Vibrazione è alla base del potere dei Maestri e degli adepti, i quali sembrano dominare le leggi della natura, o compiere miracoli, quando in realtà si limitano a usare una legge opponendola a un'altra o a mutare le vibrazioni materiali o energetiche.
Un antico saggio ermetico affermò giustamente: "Chi impara a usare il principio della vibrazione, ha in mano lo scettro del mondo".

Brano musicale:
TeknoAXE's Royalty Free Music - Royalty Free Loop Music #21 
(Dark Hero Loop) 140bpm Orchestra-Suspense-Action

© Il video e quanto in esso contenuto, può essere liberamente condiviso per la divulgazione ma non scaricato e successivamente ricaricato su canali diversi da quello originario:http://www.youtube.com/user/Antkuano?... 

Grazie per il vostro aiuto nel diffondere la Luce!

Nessun commento:

Translate