Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

venerdì 28 novembre 2014

10 anni il film documentario "Il fenomeno Bruno Gröning" ..una storia di successo straordinaria



http://www.bruno-groening.org/italiano/

Una storia di successo straordinaria

Il film documentario "Il fenomeno Bruno Gröning" festeggia il suo decennale.

Tutto ebbe inizio il 3 ottobre del 2003: il film documentario "Il fenomeno Bruno Gröning" ebbe la prima proiezione nel cinema "Toni" a Berlino-Weissensee, nello stesso tempo il film venne proiettato a Monaco nel cinema "Maxim". Nel frattempo il film viene proiettato in tutto il mondo con successo e questo da ormai 10 anni. Fino ad oggi all'incirca 250.000 spettatori in 49 paesi hanno visto questo film straordinario sugli avvenimenti intorno a Bruno Gröning. 

Assalto di massa al Traberhof di Rosenheim

Bruno Gröning (1906-1959) negli anni cinquanta, attraverso delle guarigioni straordinarie, suscitò grande scalpore a livello mondiale. Già nella primavera del 1949 nella cittadina della Westfalia, Herford, affluivano migliaia di persone. Nell'autunno dello stesso anno fino a 30.000 persone giornalmente si sentivano attirate dal Traberhof di Rosenheim: un esercito di ammalati e sofferenti. Tutti avevano un solo obiettivo: Bruno Gröning. Per molti rappresentava l'ultima speranza. Colpiti dalla guerra, abbandonati dai medici, queste persone conoscevano un solo desiderio: guarire, essere liberati dalle pene e dai dolori. Si aspettavano aiuto da Bruno Gröning e lui lo dava: "Non esiste l'incurabile. Dio è il medico più grande", erano le sue parole. L'incomprensibile avveniva: innumerevoli malati guarivano, i paralitici camminavano, i ciechi vedevano nuovamente. 

Presto si mossero le forze contrastanti. Molti medici osservavano gli avvenimenti con sguardo critico. Vennero divulgate delle diffamazioni. La stampa riferiva in modo sensazionale. Intervenne l'autorità. La giustizia lo accusò del tutto ingiustamente di aver infranto la legge dei medici empirici. Il 26 gennaio 1959 Bruno Gröning morì. Frattanto ci furono oltre nove anni di durissima lotta e di innumerevoli guarigioni meravigliose.

Molti spettatori si mostrano profondamente impressionati

Il film documentario "Il fenomeno Bruno Gröning" riporta gli avvenimenti drammatici di quel tempo e si mette sulle orme di quest'uomo insolito. Il film mostra in maniera aperta, obiettiva e sensibile, le singole tappe della vita e dell'operato di Bruno Gröning. Sono state assemblate oltre 70 ore di riprese cinematografiche, sono stati intervistati più di 80 testimoni oculari, inclusi dei servizi dei cinegiornali, documenti originali ed estratti di trasmissioni televisive. Inoltre sono state girate scene cinematografiche di grande dispendio, con più di 2000 comparse. Il risultato è un documentario preziosissimo di cinque ore, suddiviso in tre parti.

Molti spettatori restano profondamente colpiti dal film. Scrive ad esempio Birgit K. di Lübbecke: "Ero molto impressionata dal film: ricerche storiche eccellenti, racconti di testimoni oculari impressionanti. Un film documentario di inestimabile valore...".

Oggi attuale come allora

Il tema "Guarigione per via spirituale attraverso l'Insegnamento di Bruno Gröning, dimostrabile dalla medicina" è attuale come non mai ed è anche tema di numerose conferenze nelle università o in luoghi pubblici a livello mondiale. Il film informa, offre conoscenza e dà uno sguardo profondo sull'Insegnamento e sulla missione di Bruno Gröning. 

HYPERLINK "http://www.bruno-groening-film.org/&q...


Nessun commento:

Translate