Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 6 novembre 2014

sul Bene e sul male (parte tre)

il bene in inglese fa così "right" come ragione...mentre il male "evil" come malvagità.
Forse il bene lo possiamo paragonare alla verità? male è falsita?
Il bene è fare il giusto? Il male è fare lo sbagliato?
Eppure il detto dice: "non sempre fare la cosa giusta vuol dire fare la cosa più giusta". Quindi ogni tanto fare qualcosa di sbagliato è positivo, quindi un bene!
Allora ogni tanto essere dalla parte del male, sarebbe lecito?
Quindi posso dire per esempio che EQUITALIA è il MALE, ma non è la cosa più giusta dirlo.
Il male, è attribuibile alle malattie, e quindi alla sofferenza fisica, poi mentale, emozionale e spirituale.
Ma forse nel male ci sta anche un briciolo di bene (sempre tornando alla nostra pallina di Yin e Yang).
Non lo so sinceramente perché mi sto addentrando in sto discorso duale, apparentemente duale, ma credo che sia importante, per la comprensione del tutto e dell'esistenza.
Il male potrebbe essere anche la DARK MAT, la materia oscura, con gli ANTIFOTONI, i fotoni d'oscurità, e quelli sinceramente vederli non è un bene!


leggi la prima: http://ilsole24h.blogspot.it/2014/11/sul-bene-e-sul-male-parte-1.html
la seconda parte: http://ilsole24h.blogspot.it/2014/11/sul-bene-e-sul-male-parte-due.html

Nessun commento:

Translate