Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 18 dicembre 2014

Fiori

Se le parole servono a definire la bellezza, per esempio specificando nei dettagli di una geometria sacra d'un petalo di fiore è altrettanto vero che mentre si analizzano tutti gli aspetti d'un esemplare così vasto, e di innumerevole varietà e tipologia di specie si va a finire per perdersi nella banalità e nella superficialità dell'analisi mentale. Un fiore può essere giallo, celeste, viola, ma poi ci sono tutti i profumi che questi emanano. Un fiore può essere poi di plastica, può essere disegnato sulla carta, può essere essiccato, c'è chi se li fuma...i fiori nei prati, il fiore nel vaso, il fiore nell'asfalto. Un fiore poi può dare tanta felicità, emozioni per chi lo da in regalo e per chi lo riceve. Poi ci sono i petali, che hanno una fragranza che ti viene quasi la voglia di farti un cuscino e di riposarci sopra. Il solo fatto di parlare di fiori, ci alleggerisce, ci porta su un'altra dimensione, un'altro piano di coscienza. Se esistesse una spremuta di fiori, me la scolerei come quella d'arancia!

Ora ho detto la mia...giusto per non pensare ad altro, e visto che ci sono...vi segnalo questa bella, ma bella canzone di Povia che parla appunto di FIORI.

http://youtu.be/p1QdEEM2oT4



Nessun commento:

Translate