Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 4 dicembre 2014

Intervista sull'alimentazione vegana ai maestri shaolin del Centro Culturale Shaolin di Milano



Ho l'immenso piacere di condividere con voi la video intervista ai maestri Shaolin ShiHengChan e ShiHengDing, responsabili del Centro Culturale Shaolin di Milano in via Teglio 11, dove praticano e insegnano arti marziali, organizzano conferenze sulla cultura buddista e cinese e molte altre attività culturali interessanti.
Perchè intervistare uno shaolin? Perchè sono vegani!
Credo che sia molto interessante ascoltare le motivazioni di questa scelta, perchè comprendono sia quelle fisiche (gli shaolin hanno bisogno di forza e di molta elasticità), sia spirituali.
Trovo che le loro motivazioni spirituali siano davvero interessanti perchè non si riferiscono solo al concetto induista e buddista di Ahimsa, ma anche alla personale crescita spirituale, che viene ostacolata dall'uso del cibo animale. Ho scoperto che la disciplina shaolin, insegna innanzitutto il rispetto della vita in ogni sua forma, praticando di conseguenza l'ahimsa, la non-violenza, l'assenza del desiderio di uccidere o ferire qualsiasi essere vivente.
Spero che questa intervista possa darvi qualche spunto di riflessione in campo alimentare. Ovviamente non dobbiamo diventare shaolin!
Ma i principi di vita legati all'alimentazione sono sicuramente utili e interessanti per tutti. Ringrazio Chan e Ding per la loro disponibilità e gentilezza.
Buona visione.

Contenuti della video intervista 

Chi è uno shaolin
I 5 principi fondamentali nella vita di uno shaolin
L'alimentazione shaolin
L'influenza del cibo sul corpo
L'influenza del cibo sulla mente
L'influenza del cibo sullo spirito
La mensa interna vegana del Centro Shaolin
Dimostrazione pratica del maestro ShiHengChan

Nessun commento:

Translate