Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

venerdì 31 gennaio 2014

Gianna Jessen proclama la vita!

un video contro gli aborti...Le parole di questa donna, Gianna Jessen, ti entreranno dentro l'anima per tutta la vita. Credimi! Sarai segnato da questa testimonianaza per sempre!!!

giovedì 30 gennaio 2014

La trance dance


In moltissime tradizioni  e culture la trance dance rappresenta un  rituale di ricerca del sacro.  È una pratica di guarigione e trasformazione che attraverso il ritmo e il movimento riattiva la connessione con l'energia della Terra e con il proprio potere espressivo e creativo.
La trance dance si pratica a piedi scalzi, a diretto contatto con la terra.  Una benda impedisce  la vista, il senso normalmente più utilizzato, favorendo l'espansione di nuove capacità percettive. Il corpo viene lasciato libero di seguire spontaneamente ritmi e sonorità ipnotiche. Le emozioni che emergono vengono espresse dalla voce e trasformate dal respiro e dal movimento. Attraverso questo tipo di danza il corpo sperimenta la libertà di espressione e si libera da tensioni e blocchi emozionali, mentre la mente si apre a nuove possibilità. L'energia vitale torna a fluire liberamente ed è possibile sperimentare l'integrità spirituale e la connessione con il divino. La trance dance viene praticata da secoli in tutto il mondo da africani, nativi americani, orientali ed europei. Sono esempi di trance dance anche alcune danze sarde o la Tarantella che veniva ballata nel sud Italia per ore e ore consecutive allo scopo di vincere il veleno della tarantola.

Link audio: http://www.youtube.com/watch?v=n8cYwCYF2ow

Il potere dell'energia femminile : la curandera Margarita



Messaggio di Margarita Alvarez Núñez, nota come nonna Margarita ,curandera messicana , che mette in evidenza l'importanza dell'amore e del potere dell'energia femminile.

martedì 28 gennaio 2014

Un Nuovo Secolo Rap



un nuovo secolo, dalla colonna sonora del film "Il Nuovo Secolo Americano" di Massimo Mazzucco. Musica di Federico Povoleri, liriche di Paina MC, Videoclip di Lorenzo Battaglioli, Mastering Audio di Nicola Agostinelli

www.luogocomune.net

www.arcoiris.tv

Musica Rap contro il Nuovo Ordine Mondiale



Sullo stile e sul concept di questo video nasce il nuovo progetto di Francesco Amodeo di veicolare attraverso testi musicali la verità sul Nuovo Ordine Mondiale.

www.francescoamodeo.net
Leoni Del Web
facebook: Francesco Amodeo
@checcoamodeo
Approfondimenti dei temi trattati nel libro "Azzannate le iene"

Messaggio dallo Shamano di Giallonardo.



Grande messaggio di fratellanza e consapevolezza dallo Shamano di Giallonardo...condividete! :-)

lunedì 27 gennaio 2014

Gli inquietanti primati delle servitù militari in Sardegna

Il Poligono sperimentale più grande e più importante d’Europa è un vero e proprio teatro di morte.                  
Tonio Mura
Quando parliamo di servitù militari in Sardegna dobbiamo necessariamente sbriciolare numeri da record.
L’estensione dei territori vincolati per attività funzionali all’esercito o addirittura destinati ad esercitazioni militari è pari a 35.000 ettari, quasi come la nuova provincia di Sassari.
Se consideriamo però le aree marine interdette alla pesca e a qualsiasi altra attività civile ne viene che le servitù militari hanno un’estensione pari, se non superiore, a tutto il territorio della nostra Isola.L’esposizione della Sardegna a questo tipo di limitazioni non ha eguali né in Italia né in Europa. 
Tra Lanusei, Villaputzu, Perdasdefogu e Quirra si trova il Poligono sperimentale più grande e più importante d’Europa, un vero e proprio teatro di morte dove la finzione, o meglio le simulazioni di guerra, hanno prodotto e continuano a produrre decine di morti, sia tra i militari impegnati nelle esercitazioni e sia tra la popolazione civile. 

Sono gli effetti delle armi moderne, di quelle arricchite con i sottoprodotti della fusione nucleare, come l’uranio impoverito; un modo considerato geniale per riconvertire i prodotti di scarto delle centrali nucleari. La potenza di tali armi è tale da fondere i metalli, compresi quelli pesanti contenuti nei missili o nelle bombe. L’impatto produce anche le cosiddette nano-particelle, sostanze che hanno la capacità di introdursi nel DNA (compreso quello umano), causando malformazioni fetali o varie forme di cancro. Gli effetti di tali armi però non si limitano a colpire la vita umana o quella animale; i pastori di Perdasdefogu raccontano che la pioggia di rottami, derivanti dallo scoppio di bombe o di missili, spesso rallenta o impedisce la crescita di erba, anche per più di due anni. Naturalmente i pascoli ne rimangono contaminati, con grave pericolo per la vita degli animali e degli stessi pastori.A Capo Teulada invece i cingoli dei carri armati hanno devastato una delle zone dunali più belle della Sardegna. E’ stata distrutta anche la macchia mediterranea bassa e i crateri provocati dai continui bombardamenti ci consegnano un paesaggio deformato e spettrale, altamente inquinato. A Decimomannu ci sono periodi in cui gli aerei militari decollano e atterrano con una frequenza impressionante. La città trema e l’inquinamento acustico è tra i più alti che si possano immaginare, anche durante le ore notturne. Il 17 ottobre 2003 un sottomarino americano a propulsione nucleare, diretto alla Base americana di Santo Stefano, si è incagliato sulla Secca dei Monaci, a poche miglia dall’Arcipelago de La Maddalena. Pare che ci sia stato un rilascio di radiazioni. Da un’intervista a un sottoufficiale della Marina italiana in servizio a La Maddalena veniamo a sapere che gli americani non si sono mai riportati a casa l’acqua radioattiva dei loro propulsori a reazione nucleare, l’hanno sempre riversata in mare! C’è il sospetto, denunciato da alcune associazioni contrarie alle servitù militari, che il trasferimento del G8 da La Maddalena all’Aquila del terremoto, abbia una motivazione che smentisce tutte le buone intenzioni umanitarie dell’allora Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, e cioè l’inefficacia e la beffa delle bonifiche e la concentrazione di elementi radioattivi. Un esempio fra tutti: sono i francesi ad aver segnalato una presenza di torio (altro sottoprodotto della fusione nucleare) centinaia di volte superiore alla norma, fissato soprattutto sulle alghe rosse dei fondali, con tutto ciò che ne consegue per la fauna marina e non solo. Cagliari è tra i dodici porti italiani ad emergenza nucleare per via del transito e dell’approdo di navi e sommergibili a propulsione ed armamento atomico. Per prof. Zucchetti, docente di impianti nucleari al Politecnico di Torino, una disfunzione di queste navi può produrre conseguenze paragonabili al disastro di Chernobyl.
Naturalmente i più esposti al rischio di gravi malattie sono i militari, non sempre sufficientemente informati sulla pericolosità delle armi utilizzate o protetti contro le radiazioni. La tendenza è quella di nascondere o di ridimensionare tale pericolo, anche se ormai si contano centinaia di morti. Purtroppo i dati forniti hanno il difetto dell’incompletezza, proprio a causa della continua manipolazione delle informazioni. Per Fulvio Accame, presidente dell’ ANAVAFAF (Associazione che assiste i familiari delle vittime arruolatesi nelle Forse armate), il numero dei militari morti a causa dell’uranio impoverito varia tra gli 80 e i 160, e tra questi ci sono quelli che hanno prestato servizio in Sardegna nonché i militari sardi. Il numero dei militari malati invece varia tra i 300 e i 2500. Si tratta di numeri che superano di gran lunga quello dei militari che purtroppo hanno perso la vita in Afghanistan!

Anche i pescatori del sud della Sardegna sono toccati dagli effetti dei giochi di guerra lungo le coste e periodicamente devono fermare le loro barche in porto, in cambio di un indennizzo. Molti di essi però ormai cominciano a denunciare gli effetti devastanti delle battaglie simulate in mare. Il pesce scarseggia e non raramente le loro reti catturano la ferraglia bellica, residuati di dubbia provenienza e di indichiarato pericolo. Essi stessi si espongono al rischio di malattie ma le cronache talvolta raccontano di bombe inesplose attaccate alle reti, il che la dice lunga sulla sicurezza in mare per questi lavoratori. E’ dei giorni scorsi la notizia che a Capo Teulada l’Esercito italiano vuole costruire due villaggi per simulare situazioni di guerra in Medio Oriente e in una ipotetica metropoli moderna. Una notizia che spiega per intero quale rispetto e considerazione si porta per i nostri territori, esponendoli sempre di più agli effetti di guerre che si definiscono simulate ma che lasciano sul terreno veleni chimici sotto varie forme.

Ebbene, davanti a questa strage, continuano ad essere inascoltati o fraintesi coloro che chiedono la dismissione dei siti militari, spesso affittati ai fabbricanti di armi (o di morte) per dare dimostrazione del potere distruttivo dei loro mortali prodotti, luoghi dove le armi si provano e si vendono! Non pochi attivisti hanno dovuto subire l’attacco di personaggi istituzionali di dubbia coscienza morale, che anziché chiedere o pretendere la verità sui pericoli legati alle esercitazioni militari si sono prodigati in discutibili difese d’ufficio, sino a minacciare tutti coloro che diffondevano notizie considerate dannose per l’immagine dei territori. Il minimo che poteva capitare era una denuncia con richiesta di risarcimento per i possibili danni causati alla vocazione produttiva o turistica di certe zone! Chi da Lanusei indagava sulla Sindrome di Quirra, cioè il pm Domenico Fiordalisi, si è visto trasferito al Tribunale di Tempio. Di fatto l’indagine è stata volutamente silenziata, anche perché erano coinvolte alcune delle massime autorità dell’esercito italiano. Chi, da libero cittadino, indagava sulle scie chimiche rilasciate nei cieli di Sardegna, è scomparso in mare durante una battuta di pesca e il suo corpo non è stato mai ritrovato. Era il 2009 e l’attivista si chiamava Franco Caddeo. Poi c’è il mistero del mercantile Lucina, che pare imbarcasse armi nella rada a nord di Capo Ferrato. L’equipaggio fu sgozzato in Algeria nel 1994. Si salvarono solo due membri dell’equipaggio che si fermarono a Cagliari per una breve licenza. Uno di essi apparteneva all’organizzazione paramilitare Gladio e svolgeva attività di spionaggio in Algeria. Morirà quattro anni dopo in circostanze misteriose. Nel 1994 morirono anche due finanzieri che volavano in elicottero ( il Volpe 132) al largo di Capo Ferrato. Pare avessero avvistato operazioni strane attorno alla nave Lucina, giusto il tempo per essere abbattuti da un missile; così nel racconto di un testimone oculare.

Definito il quadro, abbastanza inquietante, veniamo alle domande: ma i sardi cosa ci guadagnano dalle servitù militari? C’è un’equivalenza tra il valore dei territori vincolati dalle servitù e le ricadute economiche per la popolazione? Di fatto dentro le servitù è impegnato anche personale civile, ovviamente in attività non militari, e questi ne ricavano uno stipendio. Poi ci sono gli indennizzi, , specialmente per i Comuni che più di altri sopportano il peso dei vincoli. Tuttavia l’impegno economico non è rispettato con puntualità, mancano gli aggiornamenti e quindi l’equivalenza tra il bene tolto e quello restituito sotto forma di denaro. In poche parole: la Sardegna ci sta perdendo! Perché è un territorio fortemente militarizzato, perché le simulazioni di guerra rilasciano forti concentrazioni di prodotti tossici, quando non radioattivi. Perché non danno alcuna prospettiva di sviluppo alle attività economiche locali (pastorizia, pesca, agricoltura, allevamento, turismo ecc.). Perché cresce il numero degli aborti e il numero dei malati (e anche dei morti) a causa della sperimentazione di armi moderne, perché non c’è e non potrebbe mai esserci una giusta proporzione tra i danni subiti e i risarcimenti in denaro. Perché con le servitù i sardi vengono espropriati delle loro terre, del loro mare e del loro pezzo di cielo; perché i giochi di guerra costano, e anche tanto, e quei soldi meglio sarebbero spesi per costruire nuove scuole o nuovi ospedali, anche più palestre pubbliche o campi di calcio. Perché non si può pensare che in questa nostra bellissima terra i giovani per non emigrare debbano arruolarsi, perché non è giusto consegnare alle nuove generazioni territori contaminati da bonificare, perché nessun sardo vuole sentirsi complice dei mercanti di armi. Perché la Sardegna e il suo popolo hanno il diritto all’autodeterminazione, cioè di decidere in casa propria, quindi di pretendere la smilitarizzazione dell’isola (abbiamo dato già abbastanza), di essere sostenuti economicamente nell’opera di bonifica (come giusto indennizzo) e di poter scegliere il futuro produttivo dei territori liberati, soprattutto un futuro di pace, non simulata ma reale, per i sardi e per tutti i popoli del Mediterraneo frades nostrus.

fonte: www.vocedialghero.it

Om Mani Padme Hum - Versión Original - Mantras Tibetanos



La palabra es sonido. El sonido es vibración. Vibración es energía. Om Mani Padme Hum - Los poderes de las 6 sílabas. ¿Me invitas a un café? www. bit. ly/invitemecoffee (sin espacios entremedias del link)

AHORA es el momento de la PRÁCTICA - (Lee a continuación)
Desde hace unos años que la conocí esta "canción" fantástica cuando apenas conocía que era aquello de un mantran o mantra.
La música de este video es impresionante, por este motivo la resubí en mi canal, y poder hacerme eco de la misma y contaros mi experiencia.

PROPUESTA PRÁCTICA

Respirando, cerrando los ojos por unos minutos y entonando en voz alta (mantralizando) o mentalmente es de veras muy bueno. 
Si lo realizas de forma mental prueba lo siguiente: 
Intenta llevar tu respiración (abdominal) acompasada con la música, de forma calmada y sin forzar, inspira pronunciando el mantra. Luego mantén el aire y pronúncialo de nuevo, por último suelta tu aire a la vez que mantralizas. Y vuelves a repetir este ciclo de 3 partes en tu respiración. 
Una vez hayas tenido práctica y no te resulte difícil, intenta incorporar a la secuencia una cuarta parte de respiración, en la que, una vez expulsado el aire mantén los pulmones "vacios" apretando o bloqueando ligeramente el abdomen cuando estés sin aire, para luego volver a repetir el ciclo con una nueva inspiración.

Ojalá te sirva y pueda ayudarte, tanto como a mí me ha hecho tantas veces.

Si ya lo conocías, es sencillo, aquí lo tienes de nuevo.

¿MANTRAS, QUÉ SON?

También puede definirse como un sonido o combinación de palabras que por su construcción, significado y ritmo, posee la capacidad de concentrar la mente, elevándola. Man significa "mente" y tra significa "liberar" o "proteger". Según cultura védica, la función primordial de los mantras es liberar a la mente y elevar la conciencia a un plano superior. Mantra es el conjunto de sílabas en sánscrito (lengua sagrada del hinduismo y del budismo tántrico) y se recita un número de veces determinado para conseguir un logro, que puede ser mundano (obtener algo, lograr alguna habilidad) o trascendente (el logro supremo, que en el budismo tibetano consiste en la iluminación no solamente racional, sino de la verdadera naturaleza de la mente).

En principio un mantra no necesita de ser traducido ya que los sonidos contienen la fuerza e intención para los cuales fueron creados. A pesar de ello os pongo una pequeña recolección sobre este mantra.

EL MANTRA: "Om Mani Padme Hum"

En este caso, me agradan estas descripciones:

Las seis sílabas purifican los seis reinos de la existencia en el sufrimiento. Por ejemplo, la sílaba Om purifica el apego neurótico a la dicha y al orgullo, que aflige a todos los seres en el reino de los dioses.
Forma sánscrita: Om Mani Padme Hum
Forma tibetana: Om Mani Peme Hung

Sílaba - -. Purifica - - Reino Samsárico
Om - - Dicha / orgullo - - Dioses
Ma - - Celos / deseo de entretenimiento - - Dioses celosos
Ni - - Pasión / deseo - - Humano
Pad - - Estupidez / prejuicios - - Animal
Me - - Pobreza / posesividad - - Espíritus hambrientos
Hum - - Agresión / odio - - Infierno

Contempla la joya en el loto, podría traducirse de esta forma, aún cuando los mantras no se traducen y en ese significado "la joya del loto que reside dentro" Mani Padme representa la joya del loto, la sabiduría esencial de las enseñanzas budistas, la esencia divina, mientras que Hum representa la realidad sin límites encarnada dentro de los límites del ser individual. Hum une lo individual con lo universal. Es un mantra que favorece el florecimiento de la compasión. 

La compasión es un sentimiento muy noble de un alto grado de vibración, es dificil llegar a generar verdadera compasión, nuestro ego intenta impedirlo. Es necesario haber llegado a un alto nivel evolutivo para poder generar verdadera compasión, amor, alegría o paz interior. Este mantra nos puodría ayudar a llegar a ello. Este mantra invoca al buda Avalokiteshvara o Buda de la Compasión. Se dice que el Dalai Lama es la reencarnación de Avalokiteshvara.

Un abrazo. 
C C C

Acepto algún café: 
¿Me invitas? www. bit. ly/invitemecoffee 
(sin espacios entremedias del link)

ENGLISH translated VERSION
www . heypasteit. com / clip / 0VGY 
(take out the spaces in between)

The word is sound. Sound is vibration. Vibration is energy. Om Mani Padme Hum - The powers of the six syllables. 
Invite me a coffee? 
www . bit. ly / invitemecoffee (no spaces in between)

domenica 26 gennaio 2014

Senza paura



Scrivo questo messaggio per tutti i sostenitori della Libertà, per tutti quelli che credono che esista qualcosa che supera l'egoismo e che confidano nella forza del cuore. Sono tempi che è percepibile una strana sensazione di "insicurezza" nell'aria, per non spingerci oltre forse è solo "paura". Eppure intorno a noi, il tempo sembra abbia svanito il suo fondamentale valore, i minuti scarseggiano, i secondi si sciolgono nelle infinite occasioni perse degli uomini privi di valori. Questa società è piena di marciume, di apparenze, di falsità. Ci vogliono uomini giusti, onesti e privi di paura. Probabilmente non disponiamo tutti di queste virtù, ma possiamo sforzarci tutti è ampliare la percezione della vita, sentirla di più, per migliorarla di più. Che si ascolti il Papa, il Guru, il Maestro, il Blogger, l'Informatore di turno...questo poco importa...ma la cosa essenziale è sforzarsi di percepire il mondo.
Ho fatto un sogno, e ho visto che l'umanità sviluppava l'amore divino ed improvvisamente tutte le armi del mondo iniziavano a sciogliersi...perchè usare il nucleare se abbiamo il cuore? Perchè fa così tanta paura usare il cuore? Spegni quella cazzo di TV! dovrebbero chiamare il 113 e farglielo ingoiare il canone...altroché! Siamo nel 2014 l'anno è lungo..è appena incominciato...e la terra ha bisogno di te, del tuo risveglio, del tuo amore. Alza lo sguardo al cielo e vedrai scie chimiche, guarda il tuo cellulare e vedrai onde tumorali, guarda l'acqua che bevi e vedrai arsenico, guarda i tuoi figli davanti ad una xbox che non sanno nemmeno più cos'è abbracciare un albero...pensa, agisci, e crea le condizioni migliori per la tua famiglia, per la tua società...come lo sto facendo io, e tutti quelli che come me credono nel futuro. Non esistono complotti, esistono solo quelli che vogliono a tutti costi discreditare il lavoro della verità, quella verità che auto-sostiene gli uomini. Quindi ora, come avrai ben capito, ci sono pochi "Grandi" ancora in piedi, che informano e divulgano... Senza paura, sii te stesso, sii una dinamo di irrefrenabile felicità! La felicità è la nostra arma, la paura la loro arma....io ho scelto di essere felice. Fai la tua scelta...

Pensiero del giorno

« Ciò che obbligherà gli esseri umani a sviluppare sentimenti più fraterni saranno le condizioni da loro stessi create. Per il momento essi non hanno ancora ben compreso. Talmente incantati dai mezzi materiali messi a loro disposizione, coloro che possono approfittarne non si domandano se ciò che ritengono utile e benefico per se stessi lo sia anche per gli altri: ne usano e ne abusano; vogliono sempre primeggiare in un settore o nell'altro e diventano crudeli, disumani. Eppure sono questi gli eroi ai quali la folla vorrebbe assomigliare, senza rendersi conto che quei modelli spesso sono dei mostri!
Ebbene, ora c'è bisogno di altri eroi, eroi per i nostri tempi. Il vero eroismo consiste nel riuscire a trionfare sul proprio egoismo, quell'egoismo che porta sempre allo scontro con gli altri. Se anziché consacrare le proprie energie al successo sul piano materiale, tutte le persone ricche, potenti e influenti che dominano il pianeta consacrassero una parte di quelle energie alla ricerca di un po’ più di fratellanza, l’abbondanza e la pace regnerebbero su tutta la terra.  »


www.prosveta.com

giovedì 23 gennaio 2014

Il rap ufficiale delle scie chimiche! The OFFICIAL Chemtrails Rap!



Si ringrazia Bill Hicks della preziosa traduzione dall'inglese all'italiano di questa canzone Rap che tratta i temi della Geoingegneria e delle operazioni di Aerosol clandestine.  


INGLESE:

I'm a chemtrail guy and I'll tell you why, 

Look up in the sky, white streaks flying by, 

Got the time lapse so I can capture the blast, 

here's the proof for the confused noobs.

You wanna parrot puppets? it's a pie in the sky!

it's all water vapor, why would they lie?

Little ice crystals hangin out cause it's dry.

Dissipate slow so they don't realize, 

livin in a fog, like a bump on a log.

Don't you worry, spray-tech's on the job.

Keep your mind closed, not loose, on a tether. 

Which one you like, which proof is better?

Dennis Kusinnich made a mention,

In house resolution twenty nine seventy seven

BC weather modification act got repealed,

Kevan Falcone didn't want to keep it real

Modification Inc. in northern Albera, 

Seeding clouds you never hearda?

The UN in Nagoya Japan, 

in twenty 10 they said they put it to an end.

What keeps this down, in the mainstream mind?

social ridicule it makes ya blind. 

tin foil hat, haarps gonna get ya, 

it's fear based tactics tryin to affect ya.

keep ya head down while the chem rains down, 

Speak your mind, you can expect frowns.

they're sprayin from planes, 

it's gettin in your veins, 

particulate, we're antennie widgets.

Transhumanistic bioelectric physics.

chorus

Clifford Carnicom, he's got it going on, 
scientific research, down to earth, 


stop the paralysis, deductive analysis
test tubes and microbes, information explodes

fibres and samples, dying plants and animals
bio techno robot nano cannibals.

electro-control of symbio-parasites
remote control robot UAV flies.

implant the chips pollenating our brains;;
with an information drip thats so sick

it's way in the sky, why bother question?
breath it in some more, you'll learn some lessons.

bad for your health, the whole world knows,
simply not questioned, we do what we're told. 

If the elites, want to kill us all, 
they'd be killing themselves, having a ball?

They will or they won't, they got an antidote,
livin underground ,technologies to cope. 

How you like that, what you won?
Looking back now, some things you could a done?

Diet, mending, bioelectric-cleansing
living your life, tracking and trending,

It's the information, and complete control grid, 
it's what it's about, it's the way we live. 

tryin to have a rational conversation, 
all I end up with is mind manipulation 

when we're living in a futuristic nation.
of tracking and tracing and techno celebration........

take a thought for a minute as we take it to the limit.
a testament, to the human spirit. 

Is it inherent, is it to be timid, 
or to ask questions, reach wisdom discernment

chorus

Chemtrails for ever, hittin switches and levers
You think these wise guys don't modify weather?

droppin like flies, denyin the weapons
While they flyin by, whitenin the heavens

Sprayin white streaks means sunshine's decreased
why are they deprivin me of Vitamin D?

Geoengineer the planet, and life in the seas,
coming from the Government and corporate thieves

Politic-ins won't talk about the toxins
in the air we're breathin, takin it in.

The whole planets living, like a human aquarium
spraying us with this aluminum and barium

Perps out there, controlling the weather,
Chemtrail police, pa-trolling forever

Get some sun for real, so the pineal can heal. 
It's the very best way how to keep it real.


ITALIANO: 

Sono il ragazzo delle scie chimiche e ti dirò il perchè,
Guarda in cielo le strisce bianche che volano

capto il lasso di tempo, così posso catturare l'esplosione
ecco la prova per i saputoni confusi

Vuoi dei burattini pappagallo? c'è una torta in cielo!
E' solamente tutto vapore acqueo, perchè dovrebbero mentire?

Piccoli cristalli ghiacciati pendono fuori perchè sono asciutti
si dissipano lentamente, così non se ne accorgono.

viviamo in una debbia, come una protuberanza sul legno
non ti preoccupare, spray-tech sono al lavoro

tieni la mente chiusa, catturata in una pastoia
Quale ti piace di più, quale prova è la migliore?

Denni Kusinnich ne fece un accenno
Nella casa la risoluzione è ventinove settantasette

L'atto di Modificazione climatica BC è stato abrogato
Kevan Falcone non voleva tenerlo in vita

Modificazioni Inc. nel nord Albera,
Inseminazione delle nubi, non le hai mai sentite?

Le Nazioni Unite in Nagoya, Jappone,
in venti, 10 hanno detto di porvi fine 

chi lo mantiene basso, nella mente mainstream?
il ridicolo sociale ti rende cieco.

cappelli rivestiti di lamiera, l'haarp ti avrà
tieni la testa abbassata mentre la pioggia chimica scende

parla alla vostra mente, puoi aspettarti disaccordo
le stanno spruzzando dagli aerei

sta andando nelle tue vene
particelle, siamo widget con le antenne

fisica bioelettrica transumanistica

-coro-

Clifford Carnicom, ce lo sta mandando avanti,
ricerche scientifiche, giù sulla terra

stop alla paralisi, analisi deduttiva
test sui tubi e microbi, l'informazione esplode

fibre e campioni, stanno morendo piante e animali
robot bio tecnologici cannibali

controllo elettronico dei simpio-parassiti
controllo remoto di robot volanti UAV

impiantare i chips impollinanti nel nostro cervello
con gocce di informazioni malate

c'è una strada nel cielo, perchè domandarsi preoccupati?
respirane ancora un po', imparerai un po' di lezioni.

cattivo per la tua salute, lo sa tutto il mondo
semplicemente non domandare, fai ciò che ti si dice

se l'elites voglion ucciderci tutti
si dovrebbero uccidere loro stessi, divertendosi un sacco?

lo faranno o non lo faranno, hanno un antidoto
vivendo sottoterra, hanno la tecnologia per farvi fronte

ti piace questo? cosa vuoi?
guardandoti indietro ora, qualcosa avresti potuto fare?

Dieta, riparazione, pulizia bioelettrica
vivere la tua vita, tracciato 

è l'informazione, la completa griglia di controllo
è tutto ricondotto a questo, il modo in cui viviamo

cercando di avere una conversazione razionale
tutto quello in cui si finisce è una manipolazione mentale

quando stiamo vivendo in una nazione futuristica
fatta di tracciabilità e rintracciabilità e celebrazioni tecnologiche

prenditi un minuto per pensare se lo spingessimo al limite
un testamento allo spirito umano

è intrinseco, è essere timidi,
o è domandarsi, accedere alla saggezza
Scie chimiche per sempre, colpendo interruttori e leve
non pensi che questi ragazzi saggi modifichino il clima?

cadere come mosche, negare le armi
mentre volano, sbiancando i cieli

spruzzare strisce bianche signficia diminuire il sole
perchè mi stanno privando di Vitamina D?

ingegneri del pianeta, come la vita nel mare
vengono dal Governo e dai ladri aziendali

i politici non vogliono parlare delle tossine
nell'aria che respiriamo, le assimiliamo

l'intero pianeta vivente, come un acquario umano
ci stanno spruzzando con alluminio e bario

forse li fuori, controllando il meteo,
poliziotti delle scie chimiche, (?)

goditi un po di solo per davvero, cosicchè la ghiandola pineale possa guarire
è il modo migliore per tenerlo vivo.



Qui di seguito alcuni link di canzoni di denuncia delle criminali operazioni di aerosol...


http://www.tankerenemy.com/2009/03/beck-chemtrails-modern-guilt.html

http://www.tankerenemy.com/2009/02/iris-aneas-chemtrails-en-el-aire-una.html

http://ilsole24h.blogspot.it/2012/02/chemtrails-canzone-sulle-scie-chimiche.html

http://scienzamarcia.blogspot.it/2012/12/famoso-artista-reggae-denuncia-le-scie.html

Semi di felicità: il potere della consapevolezza



Il video con i sottotitoli in italiano è ora online.

"Semi di felicità: Il potere della consapevolezza" si basa sul libro "Semi di felicità: coltivare la consapevolezza insieme ai bambini" di Thich Nhat Hanh e della Comunità di Plum Village.

Per sostenere la realizzazione di questo film, per favore visita il sito http://www.indiegogo.com/plantingseed... -- Grazie di cuore, sorrisi e inchini __ () __

Il film documentario di animazione sarà girato a Plum Village, in Francia, durante tutto il mese di luglio 2012. Il protagonista del film sarà Jay, un ragazzo incredibile di Hong Kong, un "professionista" della consapevolezza. Jay ci mostrerà come trasformare compassionevolmente situazioni varie (bullismo, litigi con i genitori) e se stesso con "Il potere della consapevolezza".

Il film avrà per protagonisti anche genitori, insegnanti e bambini provenienti da diversi paesi, oltre a Thich Nhat Hanh, Sr. Jewel, Phap Dung e altri monaci e monache che condivideranno la loro esperienza e pratica della consapevolezza.

La confezione eco-sostenibile del doppio DVD e della edizione limitata in Blu-Ray conterrà il film, la musica di Joe Reilly e di altri musicisti del Sangha, ottimo materiale didattico ed esercizi che un insegnante, un genitore o un bambino possono facilmente utilizzare per portare il "Potere della consapevolezza" in classe , in famiglia e nella loro vita. 

Il 15% del profitto derivante dalla vendita di tutti i libri, fumetti, iBook e dvd sarà felicemente donato al Plum Village.
(Video allegato: Semi di felicità: il potere della consapevolezza)

Help us caption & translate this video!

http://amara.org/v/C5LC/

Translate