Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

martedì 31 marzo 2015

On air web spot Expo dei Popoli (con cameo di Frankie hi nrg mc)

40 secondi di ironia e uno speciale cameo di Frankie hi nrg mc lanciano il forum internazionale di ONG e movimenti contadini in programma a Milano dal 3 al 5 giugno
            Una Milano moderna e sfavillante fa da cornice a una storia di ordinario spreco occidentale, raccontata con stile ironico e ritmo incalzante e coronata da un messaggio di speranza. È questo il nuovo web spot appena lanciato da Expo dei Popoli, realtà che raggruppa oltre 40 ONG e Associazioni della società civile italiana insieme a reti e movimenti contadini di tutto il mondo.
            Una carrellata di 40 secondi in cui la macchina da presa segue gli strani automatismi, alimentari e non solo, di un giovane uomo uguale a tanti altri. Lo vediamo seduto nel dehors di un sofisticato locale, sullo sfondo gli specchi dei grattacieli. Ha ordinato tre panini, ma quando la cameriera glieli porta tentenna pochi secondi nella scelta per poi buttarne due alle spalle e mangiarne soltanto uno.
            Subito dopo lo troviamo al bar: anche qui chiede tre caffè ma ne consuma solo uno, versando compiaciuto i due di troppo nel lavandino del bancone. Lo stesso nonsense si ripete al chiosco dei gelati, sotto lo sguardo incredulo di due bambini e di un gelataio molto speciale, interpretato dal rapper Frankie hi nrg mc, che ha scelto di sostenere la causa di Expo dei Popoli prestandosi per un originale cameo.

            La naturale superficialità di questi episodi trova il suo culmine nella scena finale, dove l'automatismo passa dalla sfera del cibo a quello della carità: l'uomo, infatti, dopo una giornata all'insegna dello spreco, mentre cammina distrattamente accanto a un mendicante, lancia una monetina da pochi centesimi nel suo cappello, mancando l'obiettivo. Ed ecco il messaggio finale "abbiamo una ricetta diversa per nutrire il pianeta" seguito dal cartello "Expo dei Popoli, 3-5 giugno, Fabbrica del Vapore – Milano www.expodeipopoli.it".
            E'questo, infatti, l'appuntamento che vuole promuovere il web spot di Expo dei Popoli: una "terza via" tra l'Expo ufficiale e i movimenti no Expo, un forum internazionale che chiamerà a raccolta oltre 150 delegati da tutto il mondo per affiancare la voce dei popoli a quella dei governi e delle imprese multinazionali e influenzare il dibattito pubblico suscitato dall'Esposizione Universale con un'altra idea di "Nutrire il Pianeta", basata sui principi di sovranità alimentare e giustizia ambientale.

            Lo spot è stato realizzato dall'agenzia di comunicazione per il non profit Aragorn Iniziative; regia di Marco Bechini; direttore della fotografia Paolo Bellan; soggetto di Andrea Sgaravatti e Eleonora De Bernardi della Brandon Box, che ha curato anche la produzione; cast Roberto Masier (attore) e Frankie hi-nrg mc.

sabato 28 marzo 2015

Sogno

Quanto vi racconterò ha qualcosa di incredibile. E' un sogno. E' un sogno di qualche giorno fa e lo scenario aveva qualcosa di magico ma allo stesso tempo la realtà si mischiava tra l'onirico ed il reale, e tutti i passaggi nel sogno mi hanno fatto capire, risalire ad una verità fondata, ma sconcertante.
Forse l'incredibile esperienza di questo sogno è dovuta all'ultima eclissi avvenuta il 20 marzo scorso...chissà...le influenze degli astri incidono nelle fasi REM.
Ma torniamo alla mia esperienza.
Durante il sogno percepivo perfettamente il mio corpo, sentivo perfino i battiti ed il respiro.
Fui catapultato ad un tratto in un luogo non ben definito, sapevo in un primo momento di essere solo, non c'era anima viva. Era un luogo silenzioso pensai in un primo momento una caverna, c'erano pareti...ma continuavo a camminare, e parlavo tra me e me, strillavo ascoltavo persino il mio eco.
Proseguii così a camminare in questo luogo così strano, misterioso.
Ma il mio sguardo era rivolto verso il basso, quasi nel tentativo di trovare una via. Sentivo delle gocce toccare a terra, e l'eco non solo della mia voce ma delle gocce stesse.
Sopraggiunse un affanno, perché guardando indietro non vedevo nulla, ne intorno a me voltandomi.
Così pensai di essermi perso, nonostante fosse un sogno ero lucido nei miei pensieri, credevo fosse una stanza senza porte, cubica. Ma continuai a camminare...e vidi..vidi...qualcosa di importante.
Era la mia salvezza, lo sapevo.
Vidi a terra dei segni, solcati da pittura bianca, tutti su uno stello filo continuo, che proseguivano con delle interruzioni ben precise. Continuai a percorrerle...per tutto il tragitto buio.
Ero stremato con le forze...ed ad un punto vidi.
Mi si illuminò una luce bianca.
Ero dentro una galleria.
Un tunnel.
Ed in fondo al tunnel...

Vidi la luce. :-)

venerdì 27 marzo 2015

Acqua e limone al mattino, quali i benefici?



La mattina a digiuno una tazza di acqua tiepida e limone corrisponde ad una "doccia interna". Scopriamo meglio i benefici di questa buona abitudine quotidiana...
DISCLAIMER: Tutte le informazioni contenute nel seguente video e nelle risposte ai commenti non devono considerarsi sostitutive del consulto medico.

Loreto Nemi è un Dietista specializzato In Scienze della Nutrizione. Lavora come libero professionista a Roma e Frosinone.
www.dietistaroma.com

Per approfondire: Acqua e limone: 10 benefici per la salute http://www.greenme.it/mangiare/alimen...

Acqua e limone: disintossicarsi e remineralizzarsi in maniera naturale http://www.greenme.it/spazi-verdi/nat...

ECCO LA MIA DIETA ALCALINA VEGANA



Il mio BLOG www.sosestetista.it
 troverete tutte le info.
dieta altamente alcalinizzata attraverso alimentazione di solo verdure crude e mela al massimo cotte a vapore per 5 minuti.Con amore Susanna

lunedì 23 marzo 2015

Gianna Nannini - Ti voglio tanto bene



http://suoni-vibrazioni.blogspot.com


io vivrò con te
ogni giorno comincia dove i baci finiscono
ora che è inevitabile
un dolore fantastico nei minuti che restano
per sempre

ti voglio tanto bene
e ci sarò per te
se sentirai nel cuore
un amore che non c'è

ti voglio tanto bene
e ti raggiungerò
con tutta la mia voce
ascoltami

io canterò per te
mi sentirai nell'aria
entrare nei tuoi occhi
sola nell'anima

io vivrò con te
guardandoti esistere e nel sole rinascere
io lo so che siamo fragili
e con gli occhi degli angeli
ci guardiamo resistere

io vedo un mondo migliore
si girano le nuvole
abbi cura di splendere

ti voglio tanto bene
e niente finirà
se non avrai paura
di continuare a vivere

io canterò per te
mi sentirai nell'aria
entrare nei tuoi occhi
sola nell'anima

io canterò per te
canterò per te
ricordati il mio nome
ti voglio tanto bene

non vedrò con te
quell'alba di luce
noi
ora dov'è

mercoledì 18 marzo 2015

Strudel al radicchio (Vegan)

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
1 porro
150 gr di radicchio rosso

 
 

Friggi i pezzetti di porro e il radicchio. Mettili nella pasta sfoglia.
Inforna a 180 ° gradi seguendo le indicazioni sulla confezione della pasta sfoglia.

fonte: http://vereveg.altervista.org/strudel-al-radicchio/

e ora guardatevi questo FILM : https://youtu.be/phT2KEoKSwo

ciao! :-)

sabato 14 marzo 2015

Black Hole Sun - Soundgarden



http://suoni-vibrazioni.blogspot.com

In my eyes, in disposed,
In disguise:as no one knows
Hides the face Lies
The snake, the sun
In my disgrace
Boiling heat, Summer stench
'Neath the black
The sky looks dead
Call my name
Through the cream
And I'll hear you
Scream again

Black hole sun
Won't you come
And wash away the rain

Black hole sun

Won't you come
Won't you come

Stuttering
Cold and damp
Steal the warm wind
Tired friend
Times are gone
For honest men

And sometimes
Far too long
For snakes
In my shoes
A-walking sleep
And my youth
I pray to keep
Heaven send, Hell away
No one sings
Like you anymore

Black hole sun
Won't you come
And wash away the rain

Black hole sun
Won't you come
Won't you come

Black hole sun
Won't you come
And wash away the rain

Black hole sun
Won't you come
Won't you come

Hang my head
Drown my fear
Till you all just
Disappear

Black hole sun
Won't you come
And wash away the rain

Black hole sun
Won't you come
Won't you come

giovedì 12 marzo 2015

Aggrappati ad un filo

Le situazioni delle volte sembrano sfuggirci, così come la vita, tutto si regge in piedi dal filo del tempo. Così ci mettiamo a progettare la nostra vita, pensando al domani e al nostro futuro.
Sembrerà normalissimo pensare ad un determinato punto della propria vita di voler una casa, una famiglia ed un lavoro appagante.
Eppure in questa miriade di aspettative non sempre otteniamo il meglio, ci riempiamo la testa di domande, di tanti perché. Come mai non sono riuscito ad ottenere quello o questo?
Ma la cosa che ci intimorisce è probabilmente il guardare indietro, il nostro passato. Proprio nel passato e scavando nei nostri ricordi improvvisamente veniamo catapultati nell'adesso. Oddiooo!
Cosa diavolo ho fatto quella volta!...oppure...Ma che coglione/a che sono stato/a!!!
A me capita tante volte di guardare e riflettere, ma riesco a prenderne atto sdrammatizzando.
Io credo che la chiave della felicità stia, considerando che c'è la "crisi", considerando che tutto ruota intorno alle apparenze, mentre drogati dalla TV e ipnotizzati dalle innumerevoli distrazioni che ci offre questo sistema, che la chiave della felicità stia appunto nel tempo.
Per esempio non mi piace progettare le cose, lascio che avvengano. Ma sono consapevole del patrimonio che ci offre la giornata, da quando ci si alza al mattino fino ad arrivare alla sera, prima di addormentarci nel dolce mondo dei sogni. Così non ci sono più errori, vivere pienamente la giornata, sempre aggrappati a quel filo misterioso, ma senza progettare cose o chissà...
Recentemente un mio amico mi fa: "piccoli figli piccoli problemi, grandi figli grandi problemi".
Ve la butto lì...il senso della vita e della felicità sta nello sposarsi in Chiesa??? o nel fare figli???
Un uomo nasce per amare una sola donna? ...viceversa...una donna nasce per amare un solo uomo?

La vita è un grande mistero.

Ditemi chi ha capito il senso della vita...ditemi un nome...


lunedì 9 marzo 2015

Masaru emoto: i messaggi dell'acqua



Emoto ha dimostrato scientificamente come la cristallizzazione dell'acqua cambia a seconda delle informazioni che essa riceve , proprio come una persona.
L acqua del rubinetto di Tokio ad esempio (come del resto l'acqua dei rubinetti di tutte le grandi città) ha un cristallo informe e brutto, ma se essa riceve vibrazioni armoniche musicali (ad esempio la musica di Bach) o verbali, la stessa acqua inquinata del rubinetto assume una forma assolutamente diversa, geometrica ed armonica, quando viene nuovamente cristallizzata.
Rivoluzionario no?

Queste ricerche ci danno uno strumento potentissimo per affrontare il problema dell'inquinamento dell'acqua e dell'ambiente e ci fanno riflettere come l'ambiente interiore ed esteriore siano collegati.

giovedì 5 marzo 2015

Evanescence - My Immortal



http://suoni-vibrazioni.blogspot.com

I'm so tired of being here
Suppressed by all my childish fears
And if you have to leave
I wish that you would just leave
'Cause your presence still lingers here
And it won't leave me alone

These wounds won't seem to heal
This pain is just too real
There's just too much that
time cannot erase

When you cried I'd wipe away
all of your tears
When you'd scream I'd fight away
all of your fears
I held your hand through
all of these years
But you still have
All of me

You used to captivate me
By your resonating light
Now I'm bound by the life
you left behind
Your face it haunts
My once pleasant dreams
Your voice it chased away
All the sanity in me

These wounds won't seem to heal
This pain is just too real
There's just too much that
time cannot erase

When you cried I'd wipe away
all of your tears
When you'd scream I'd fight away
all of your fears
I held your hand through
all of these years
But you still have
All of me

I've tried so hard to tell myself
that you're gone
But though you're still with me
I've been alone all along

When you cried I'd wipe away
all of your tears
When you'd scream I'd fight away
all of your fears
I held your hand through
all of these years
But you still have
All of me

Translate