Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

giovedì 28 gennaio 2016

Io ed il mio smarzphone

Il rumore della città, del continuo via vai della gente è delle volte quasi insopportabile.
Così ti viene in mente di staccare, di cambiare aria e vai per esempio in montagna,
tra gli alberi e il verde della natura.
Ma ovviamente anche in quel caso non ti trovi del tutto solo,
c'è sempre qualcuno che come te, appunto, vuole ritirarsi dalla vita caotica di tutti i giorni...
e quindi rimani fregato comunque!
Dove si trova il silenzio, dove si trova quella zona del pianeta incontaminata, libera da distrazioni varie e di ogni tipo?
Inoltre oggi c'è l'immancabile Smazphone che è collegato 24h su 24 alla rete wifi che può connettersi pure in C..lo hai lupi in internet, e probabilmente c'è connessione pure sulla cima dell'Himalaya...
Chi magari con buoni propositi pensava di staccare la spina da tutto e tutti, si sarà fatto beffare nuovamente dal fatidico "Selfie" da condividere da "pseudo amici"su Facebook e simili...
Ora vi racconto una cosa simpatica che mi è successa, dato che ogni tanto su questo "blog dell'illuminato" si parla di spiritualità e di consapevolezza penso sia carino raccontarvela.
Mi trovavo per strada e ho pensato veramente di ritrovare il silenzio che tante volte mi manca, e che infondo non trovo nemmeno a casa (viviamo quasi tutti negli alveari condominiali) nonostante l'isolamento acustico...sono andato in un luogo di culto, mi sono seduto nell'ultima panca.
Avevo ritrovato il mio silenzio, e avevo ancora mezz'ora di tempo per tranquillizzarmi un pò, prima di dover andare...eppure "la medio fobia" legata al mio touch screen si è manifestata senza tanti problemi, senza tanti sforzi, e lì mentre scorrevano le pagine di FB, arrivo alla più grande stupidaggine postata da un conoscente...io che cercavo un pò di silenzio, in un luogo di silenzio sono riuscito a farmi fregare come un pollo da una stupidaggine da social network.
Leggo: "Sei Perseo? Trentaseo..." ho trattenuto le risate, per tutta una serie di cose....ci mancava solo un Eco...

Io almeno mi sono messo a ridere interiormente per un motivo.
E mi reputo abbastanza fortunato rispetto quelli che fanno per esempio lo Yoga della Risata.

A proposito di risate, RIDERE è una cosa SERIA. (io rido almeno per un motivo).
Vai sul mio blog http://candidcamera-portale.blogspot.it/

Nessun commento:

Translate