Cerca nel blog

Caricamento in corso...
"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

venerdì 23 settembre 2016

Sigla Completa - Pollon (Testo)



Sulla cima dell'Olimpo c'è una magica città,
gli abitanti dell'Olimpo sono le divinità,
poi lì c'è una bambina che ancora dea non è,
è graziosa e birichina, Pollon il suo nome è

Pollon, Pollon combinaguai
su nell'Olimpo felice tu stai,
la beniamina di tutti gli dei sei tu, uoh, uoh, uoh,

Pollon, Pollon combinaguai
su dai racconta quello che tu sai,
degli abitanti di questa città

Zeus è un nonno molto buono, non si arrabbia quasi mai,
se però tu senti un tuono si è arrabbiato e sono guai,
è chiamato anche Giove ed è il padre degli dei,
è sposato con Giunone che è una dea pure lei

Pollon, Pollon combinaguai
su nell'Olimpo felice tu stai,
la beniamina di tutti gli dei sei tu, uoh, uoh, uoh,

Pollon, Pollon combinaguai
su dai racconta quello che tu sai,
degli abitanti di questa città

Dio del sole, babbo Apollo, per il cielo se ne va,
su di un carro a rompicollo sempre a gran velocità
egli è anche pigro assai e dal dovere mancherà
ed il sole, tu vedrai, prima o poi non sorgerà

Pollon, Pollon combinaguai
su nell'Olimpo felice tu stai,
la beniamina di tutti gli dei sei tu, uoh, uoh, uoh,

Pollon, Pollon combinaguai
su dai racconta quello che tu sai,
degli abitanti di questa città

Eros è il mio grande amico e porta sempre buonumore, 
è simpatico e ti dico che comanda lui l'amore,
e lo fa con frecce d'oro con cui poi lui centra i cuori
ed i cuori di costoro troveranno grandi amori

Nessun commento:

Translate