Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

sabato 29 ottobre 2016

venerdì 21 ottobre 2016

IMMAGINA

Immagina che non ci sia il paradiso, è facile se ci provi

Ne l'inferno sotto di noi, sopra di noi solo il cielo

Immagina tutta la gente che vive giorno per giorno

Immagina che non ci siano nazioni, non è difficile

Nulla per cui uccidere o morire ed anche nessuna religione

Immagina tutta la gente che vive in pace

Potresti dire che sono un sognatore

Ma non sono l'unico

Spero che un giorno ti unirai a noi

E il mondo vivrà come se fosse uno solo

Immagina che non ci siano proprietà, mi chiedo se ci riuscirai

Nessun bisogno di avidità o brama, una fratellanza dell'uomo

Immagina tutte quante le persone

Che condividono il mondo intero

Potresti dire che sono un sognatore

Ma non sono l'unico

Spero che un giorno ti unirai a noi

E il mondo vivrà come se fosse uno solo

https://www.youtube.com/watch?v=Q-iOWxEk1Kc

giovedì 20 ottobre 2016

Imagine Dragons Radioactive music video ft. Assassins Creed 3



i did NOT made this great song or video. I simply merged them together. I hope you have fun :)

Game: Assassins Creed 3 by Ubisoft

Song: Radioactive by the Imagine Dragons

martedì 18 ottobre 2016

Om Jai Jagdish Hare - Aarti with Lyrics



"Om Jai Jagdish Hare" is an aarti (devotional song) sung by Hindus all over the world irrespective of the several languages they speak. It is sung at congregations during aarti (prayer time) in the glory of Lord Jagdish - the Lord of the universe.

Aarti is a Hindu religious ritual of worship, a part of puja, in which light from wicks soaked in ghee (purified butter) or camphor is offered to one or more deities. Aartis also refer to the songs sung in praise of the deity, when lamps are being offered.

Buy on iTunes - http://goo.gl/SrPCEt
Hear it on Saavn - http://goo.gl/ucISO8
Share this video on Facebook - https://goo.gl/rTneQN
Tweet about it - https://goo.gl/TLj38M

Language: Hindi
Singer: Sanjeevani Bhelande
Composer: Traditional
Lyrics: Traditional
Music Producer/Arranger: Surinder Sodhi
Sound Engineer: Mayur Bakshi
Manager (Rajshri Music): Alisha Baghel
Producer: Rajjat A. Barjatya
Copyrights and Publishing: Rajshri Entertainment Private Limited

For more devotional songs subscribe - http://www.youtube.com/subscription_c...

Follow us on g+: https://plus.google.com/+rajshrisoul

Like our Facebook Page - https://www.facebook.com/rajshrisoul

Follow us on Pinterest: http://pinterest.com/rajshrisoul/

domenica 9 ottobre 2016

sabato 1 ottobre 2016

Sensazionalismo

C'è chi beve per dimenticare...e io invece, per gioco, scrivo, forse anche per dimenticare. Dimenticare probabilmente che c'è una vita che scorre, che i minuti volano uno dopo l'altro. Scrivo perché infondo da dentro esce prima o poi qualcosa di profondo, un'intuizione, una scintilla di barlume d'intelligenza. Mentre scrivo mi accorgo di quanto sia particolare la sensazione del battito delle dita sulla tastiera, c'è chi scrive, e chi suona, ad ogni modo suono anche io, pur scrivendo.
E così, la mente, inizia a funzionare, come un motore con i suoi pistoni, ma a differenza di una macchina o di una moto, mi chiedo spesso da dove proviene la forza di questa voglia di fare e d'agire, di riflettere, e di scrivere, e non dalla benzina!
So che vige l'indifferenza, potrei anche scrivere la cosa più figa del mondo, o la cosa più insensata, a nessuno gli interesserebbe...secondo me, sarebbe molto più interessante se io fossi famoso, e se qualcuno di voi mi commentasse per dire un giorno: "lo sai che lui mi ha risposto".
Vivo, e lascio vivere, vivo la giornata, la inizio presto con i miei immancabili caffè, buonissimi, da precisare senza zucchero. La sigaretta, immancabile, quella presa con la tessera sanitaria al distributore automatico (utilissima quella tessera). E poi cosa dire, quello smartphone che anni fa a mal appena davo attenzione, oggi è diventato importante più della "ragazza", col ditino scorro le pagine di facebook, gioco a Clash of Clans, chiamo e whatsappo...
A differenza d'un tempo, ora anch'io mi distacco sempre più dal mondo dell'informazione, evito di leggere e di sapere, di conoscere altro. La mia mente è piena, satura, di un'infinità di impressioni emotive ed intellettuali che la realtà virtuale e reale mi ha già dato in tanti anni di vita, fino ad ora, ad oggi. Chi mi ha conosciuto, dal vivo, sono poche persone, quelle che fanno parte della mia famiglia d'anima e che rivedo poiché fa parte del "disegno" già scritto.
Del resto non ne ho bisogno...ho bisogno probabilmente, di un pò più di pace, di tranquillità.
Un'ultima caxxata di questi giorni che mi è capitata di leggere, di una tipa che dice di nutrirsi di Luce e di prana...http://www.terranuova.it/News/Stili-di-vita/Jasmuheen-Nutrirsi-di-luce ....
Io di sensazionalismi...beh quelli mi hanno proprio stancato...e c'è pure chi ci crede!
Io credo solo in me stesso, non ho bisogno di credere in nessun'altro...


Translate