Cerca nel blog

"Giornalismo è diffondere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è propaganda"

sabato 9 settembre 2017

segni della vita

Di tutte le cose che si possano sentire, di tutte le cose, specialmente quelle che riguardano i misteri della vita, delle verità, quelle verità apparenti che ti tengono immobili, seduti ad una sedia con occhi spalancati e orecchie aperte, ci sono momenti in cui non puoi farne a meno di essere emozionato, enegeticamente attratto da quella o quell'altra situazione, verità, mistero, informazione.
Siamo attratti da emozioni che ci facciano sentire vivi, in un mondo di viventi, ma è altrettanto vero che la percezione della vita, è più reale e forte se interiormente ed esteriormente siamo felici e sani nell'animo e nel fisico. Credo però che nessuno abbia la bacchetta magica, il potere di renderti felice, quando la vita, quella reale, ti viene addosso travolgendoti.
Questa vita oltre ad insegnarci, ci segna per sempre, più volte se non può bastare.
Ci sono quelli che hanno capito tutto, che forse riescono a convincerti che in una vita si può fare e risolvere e ottenere tutto...io credo che non basta una sola vita, per ottenere ricchezza, per ottenere quello che desideriamo, per ottenere il sogno in realtà.
Credo inoltre non sia il numero di seguaci a darti l'appagamento, e l'appagamento non è dato dal numero di follower...

Nessun commento:

Translate